Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • >
  • Pavia: i volontari Tci aprono il Museo del Risorgimento

Dal 31 ottobre sale a quattro il numero dei siti Aperti per Voi

Pavia: i volontari Tci aprono il Museo del Risorgimento

di 
Renato Scialpi
12 Ottobre 2015
Cresce il volontariato culturale a Pavia. E cresce grazie all'operato dei volontari Tci per il patrimonio culturale che, dal prossimo 31 ottobre, ogni sabato e domenica renderanno accessibile dalle 10 alle 18 il Museo del Risorgimento, parte dei Musei civici che hanno sede nel Castello Visconteo (nella foto sotto). Museo che costituirà quindi il quarto sito dell'iniziativa Aperti per Voi a Pavia, grazie appunto al generoso sostegno dei volontari Tci della città.
 
IL SENSO DI APPARTENENZA
«Questa nuova apertura a Pavia – ha affermato Franco Iseppi, presidente del Touring Club Italiano in occasione della conferenza stampa di presentazione – è la chiara dimostrazione del peso, sempre maggiore, che ricopre il volontariato culturale». I volontari del Touring mantengono accessibili al pubblico sistematicamente, e non solo sporadicamente, i siti dell'iniziativa Aperti per Voi e operano per costruire un profondo senso di appartenenza del bene culturale reso accessibile alla comunità dei residenti e dei visitatori. «Il crescente impegno dei volontari Tci – ha sottolineato il presidente Iseppi - è un indicatore del forte radicamento al territorio e del senso di responsabilità nei confronti non solo della propria città, ma anche del Paese in generale».
 
 
LA SINERGIA TRA COMUNE E TCI
«Tra il Comune di Pavia e il Touring Club Italiano – hanno voluto mettere in luce nel corso della presentazione dell'iniziativa il sindaco, Massimo Depaoli, e Giacomo Galazzo, assessore alla Cultura - si è creata una sinergia che favorisce la promozione e la diffusione della conoscenza dei beni culturali, sostenendo attivamente l’offerta al pubblico e l’opportunità di visitare le ricche collezioni dei Musei Civici».
 
I SITI APERTI PER VOI A PAVIA
Al progetto Aperti per Voi del Touring Club Italiano, nato 10 anni fa, oggi aderiscono 29 città italiane per un totale di 68 tra musei, chiese e monumenti resi accessibili al pubblico grazie al generoso intervento dei volontari Tci per il patrimonio culturale. A Pavia i volontari Tci (nella foto sotto, una gruppo riunito col presidente del Tci Franco Iseppi) hanno già adottato la basilica di S. Michele Maggiore, il Museo di storia naturale e il Museo per la storia dell'Università.