Scopri il mondo Touring

Domenica 17 marzo attività gratuite in tutta la città

Milano: riparte DomenicAspasso

di 
Renato Scialpi
12 Marzo 2013

Domenica 17 marzo, in occasione della prima DomenicAspasso del 2013 col fermo del traffico delle auto nel capoluogo lombardo, il Touring Club Italiano in collaborazione con il Comune di Milano propone un programma di attività gratuite per conoscere e scoprire i siti milanesi dell'iniziativa Aperti per Voi, resi accessibili grazie ai volontari Touring per il Patrimonio culturale, e i luoghi di una Milano romana poco nota ai cittadini e del tutto sconosciuta ai turisti.



Come è gia avvenuto nella passata edizione della DomenicAspasso, i volontari Touring accoglieranno i visitatori, affiancati da un suggestivo accompagnamento musicale, per tutta la giornata presso i siti dell'iniziativa Aperti per Voi:



-la chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore (corso Magenta 13) dalle 13.30 alle 17.30,

-la cripta di San Giovanni in Conca (Piazza Missori) dalle 9.30 alle 17.30,

-la chiesa di Sant’Antonio Abate dalle 10 alle 18,

-la Collezione Grassi presso la Galleria d’Arte Moderna (via Palestro 16) dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.30,

-la Casa Museo Boschi di Stefano (via G. Jan 15) dalle 10 alle 18,

-il Museo studio Francesco Messina dalle 10 alle 18,

-l’area archeologica della Basilica dei Santi Apostoli e Nazaro Maggiore dalle 15.30 alle 18,

-la chiesa di San Vittore al corpo dalle 13.30 alle 17.30.

-i resti del Mausoleo imperiale (via degli Olivetani 1) dalle 9.30 alle 17.30.



Info di dettaglio: qui.



Anche domenica 17 soci e simpatizzanti Tci potranno sostenere Aperti per Voi, il progetto che restituisce alla visita di cittadini e turisti luoghi d’arte e di cultura acquistando i biglietti della lotteria “Vinci per la cultura!” . Info: qui.



Per far conoscere meglio a milanesi e visitatori del capoluogo lombardo i luoghi della Milano romana, il Touring Club Italiano ha scelto di proporre due itinerari di visita guidata sul tema, uno al mattino e l'altro al pomeriggio.



Il primo, Forma Urbis Mediolani: l’impronta dell’antico, partirà da piazza Mercanti, centro della vita cittadina in epoca medievale, per percorrere le strade che tuttora rispecchiano l'impianto urbano romano: via della Zecca, il cardo di via Nerino, i mosaici pavimentali di via Amedei, le mura di via Cornaggia e via Stampa; punto d'arrivo la torre della Porta Ticinensis aperta nelle mura romane del primo secolo in prossimità del Carrobbio (detta dei poi “dei Malsani” per la vicinanza con un lebbrosario).



Il secondo percorso guidato, proposto nel pomeriggio, si intitola Forma Urbis Mediolani: nel cuore della città romana e porterà i visitatori alla scoperta del decumano in via Santa Maria Fulcorina, fino ai resti del Teatro romano eretto durante l'età augustea tra la fine del I secolo a.C. e l'inizio del I secolo e che poteva ospitare tra i settemila e i novemila spettatori. La visita si concluderà in Santa Maria alla Porta, antico sito di Porta Vercellina.



Le visite guidate a Milano romana, tutte con partenza da piazza Mercanti (lato pozzo), sono gratuite e aperte a tutti fino a esaurimento posti: prenotazione obbligatoria entro venerdì 15 marzo alle 17 a ProntoTouring, tel. 840.888802. Info: qui.