Scopri il mondo Touring

Giovedì 13 ottobre alle 18 la presentazione

Messina, apre un nuovo Club di territorio

di 
Stefano Brambilla
11 Ottobre 2016
 
Vivere attivamente la nostra associazione. Ma anche, e soprattutto, vivere il territorio nel quale si risiede, valorizzandone il patrimonio e migliorandone l'offerta turistica. E' questo l'obiettivo dei 35 Club di Territorio sparsi per il territorio italiano, cui ora si aggiunge il 36°, in Sicilia.

Merito del console Mario Trimarchi, che giovedì 13 ottobre presenterà il Club di Territorio di Messina, la sua città. L'appuntamento è dalle 18 presso l’Accademia Peloritana dei Pericolanti, in piazza Pugliatti. Anche Messina, dunque, dopo Catania, avrà un punto di riferimento per tutti i soci che desiderano collaborare per "fare squadra" e rendere la loro città più bella, fruibile e interessante.


"Sono socio da cinquant’anni, mio padre mi associò a 14" racconta Trimarchi, che è avvocato e professore di diritto civile. "Già da qualche anno pensavo alla possibilità di sviluppare un Club a Messina. Anche perché sono in contatto con gli amici di Reggio Calabria, che già da qualche tempo hanno proposto e lanciato il Club di territorio locale. Loro mi hanno incoraggiato a prendere l'iniziativa".

Detto fatto: su stimolo della città al di là dello Stretto Trimarchi ha cercato un gruppo di soci che potessero contribuire e ha creato un piccolo gruppo con cui "partire". "La prima cosa che bisogna fare" ci dice "è curare il processo di aggregazione dei soci. Risultano circa 400 soci a Messina: vogliamo contattarli tutti per renderli partecipi e possibilmente attivi. E naturalmente ampliare sempre di più la comunità di soci della nostra città". 

All'evento di presentazione di giovedì 13 ottobre sono stati invitati sia l'assessore ai Beni culturali e al turismo del Comune di Messina, sia l'assessore ai Beni culturali della Regione Sicilia. "Spero che entrambi possano partecipare, perché vogliamo dare un segnale importante per la valorizzazione della nostra città. C'è molto da fare qui a Messina: abbiamo un patrimonio storico e culturale importante, anche se poco valorizzato. Proprio tra qualche mese è prevista la riapertura del museo regionale, che ospita migliaia di reperti. Potremmo fare davvero tanto" spiega Trimarchi. Nei programmi del Club visite, conferenze, attività, esplorazione del territorio - già sabato 15 è in programma una visita alle pendici dell'Etna sulla ferrovia Circumetnea. "E poi, nei nostri obiettivi c'è anche quello di lavorare con altri enti e associazioni" conclude Trimarchi. 

INFORMAZIONI
Per confermare la partecipazione alla presentazione del Club di Territorio di Messina, il giorno 13 ottobre alle 18 presso l'Accademia Peloritana dei Pericolanti, telefonare al Pronto Touring, 840.888802, dal lunedì al venerdì 9-17.

Per informazioni sui Club di territorio del Touring Club Italiano, ecco la sezione dedicata.