touringclub.it

Approda nella capitale il Festival di Fotografia storica

Memorandum: immagini Tci a Roma

di 
Renato Scialpi
9 Maggio 2012

Approda a Roma il 13 maggio la terza edizione di Memorandum, Festival di fotografia storica che nella sede torinese ha raccolto un grande successo di pubblico con oltre 15mila visitatori. La manifestazione propone 16 mostre fotografiche tratte da archivi pubblici e privati rappresentativi di diverse aree geografiche e contesti culturali. L'arco di tempo di riferimento spazia dalla metà dell'Ottocento agli anni Settanta del secolo scorso. Una scelta che, anche attraverso il fatto di esporre le opere originali a fianco delle riproduzioni contemporanee, permette di cogliere l'evolversi nel tempo sia delle tecniche di produzione e stampa sia delle problematiche di conservazione e archiviazione.



La presenza nella capitale di Memorandum, aperto fino al 15 giugno presso l'Istituto centrale per il Catalogo e la Documentazione (via di S. Michele 18) e nelle sale esposizione del Museo nazionale Preistorico Etnografico Pigorini (piazza Marconi 14), segue quella nelle sedi di Torino e Biella ed è il frutto dell'accordo di partnership dei promotori (Fondazione Cassa di Risparmio di Biella e Associazione Stilelibero) con l’Istituto centrale per il catalogo e la documentazione del Mibac. L’obiettivo? Valorizzare il patrimonio fotografico storico e dare un nuovo impulso agli studi e alle ricerche connessi con la gestione degli archivi iconografici.



Tra le rassegne presenti al Museo Pigorini spicca L'invasione di Libia, mostra fotografica sulla guerra di Libia del 1911-1912 tratta dall'archivio Touring che propone una selezione di 30 immagini scattate un secolo fa. Curata da Alessandro Luigi Perna, comprende anche 12 esecutivi originali costituiti da gelatine ai sali d'argento montati su cartoncino, creati all'epoca per illustrare alcuni articoli sulla Libia pubblicati dal Tci sulla sua Rivista Mensile. Gli scatti, che costituiscono uno dei primi fotoreportage della storia di un'impresa bellica per quanto riguarda l'Italia, sono stati selezionati dal ricchissimo patrimonio fotografico della nostra associazione che, nell'arco del secolo scorso, ha costituito un archivio di circa 400mila immagini in bianco e nero.



Info: tel. 06.549521; visita ore 10-18, tutti i giorni, presso l'Istituto centrale per il Catalogo e la Documentazione con ingresso gratuito e ore 9-18 (domenica 9-13.30) al Museo Pigorini con ingresso (6 euro) per i soci Touring che dà diritto a visitare sia le mostre del festival sia le collezioni permanenti del Museo Pigorini.