Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • >
  • Località Bandiere arancioni, sport invernali e panorami mozzafiato

Gennaio... tempo di weekend sulla neve e di settimane bianche!

Località Bandiere arancioni, sport invernali e panorami mozzafiato

6 Gennaio 2015

Per una vacanza all'insegna dello sport, ma anche del relax, della cultura e dell’enogastronomia, immersi in contesti naturalistici di pregio. Ecco alcuni borghi “arancioni” in cui trascorrere piacevoli soggiorni invernali.


Étroubles (AO): piccolo borgo medievale situato nello splendido contesto alpino della vallata del Gran San Bernardo. In inverno gli amanti della natura incontaminata, muniti di sci da alpinismo o di racchette per la neve, possono percorrere i vari sentieri e attraversare il magico Bosco di Menouve. Per gli appassionati di sci, diverse proposte tra sci alpinismo, sci nordico e sci alpino. Da segnalare: lo storico Carnevale della Comba Freide il giovedì e venerdì grasso, tra colori, musica e gastronomia. Da assaggiare: il pane nero di segale e frumento.


Gromo (BG): vanta una ricca storia medievale, periodo in cui la località era nota come “l’acciaio di Milano” per via delle numerose fucine che producevano armi in ferro. Tra le attrattive naturalistiche, le vette prealpine e la grotta carsica “büs di Tàcoi”. Per chi vuole praticare gli sport invernali, la stazione sciistica Spiazzi di Gromo, luogo ideale per famiglie, ma apprezzato anche da sciatori esperti per le sue piste nere e rosse. Da non perdere: la medievale piazza Dante, con il castello Ginami e il palazzo Milesi. Da assaggiare: la formaggella della val Seriana.


Fanano (MO): ai piedi del monte Cimone, si è affermato negli ultimi anni come luogo di soggiorno. Offre interessanti scenari e notevoli percorsi e possibilità per gli amanti della natura e dello sport. In inverno, oltre agli sport classici, adatti a tutta la famiglia, è possibile praticare discipline meno usuali grazie alla presenza di strutture specifiche, corsi dedicati e palestre naturali. Da non perdere: il nucleo antico del paese, dell’VIII secolo, che conserva ancora l’impianto medievale e si contraddistingue per la presenza di numerose testimonianze architettoniche del periodo romanico e rinascimentale.


Leonessa (RI): è tra le più apprezzate mete, soprattutto invernali, nell’area del Terminillo. Luogo ideale per appassionati di escursionismo, sci e montagna. Leonessa è sia paese di montagna sia cittadina d’arte, con un invitante centro storico. Da segnalare: il santuario di San Giuseppe da Leonessa, patrono della città. In inverno le piste da sci di Campo Stella offrono tanto divertimento per gli amanti dello sci da discesa e dello sci alpino. Per chi si volesse cimentare, invece, con lo sci di fondo l'anello di Fontenova offre 5 km di pista con neve sempre battuta.