Scopri il mondo Touring

In oltre 70 sale italiane i concerti della Filarmonica della Scala live e in hd

La Scala al cinema. Grazie a MusicEmotion

di 
Stefano Brambilla
24 Gennaio 2013

"I concerti di musica classica sono molto più godibili al cinema rispetto alla televisione, dove tutto risulta troppo piccolo e i musicisti sono quasi anonimi. Invece al cinema, grazie alla grandezza dello schermo, si può godere molto più dell’orchestra sia nella sua interezza che nelle sue particolarità". Parola di Daniel Barenboim, il noto direttore d’orchestra che ha così dato la sua benedizione a un’innovativa iniziativa prodotta da Musicom.it, distribuita da Nexo Digital e sostenuta da Unicredit.


 


Il concetto è semplice: MusicEmotion porta in oltre 70 sale italiane in 16 regioni italiane (l’elenco su www.nexodigital.it e www.filarmonica.it) quattro concerti della Filarmonica della Scala, tutti trasmessi in alta definizione. Le riprese, realizzate dal regista Pietro Tagliaferri, saranno trasmesse solo in sale attrezzate con la tecnologia 2k e garantiranno la massima qualità audio e video disponibile sul mercato. E oltre a comodità e basso prezzo, il programma nei cinema offre anche contenuti aggiuntivi, con interviste e riprese esclusive dietro le quinte e nei foyer del Teatro alla Scala. Un’ottima opportunità per avvicinare alla musica classica anche un pubblico giovane, abituato più al grande schermo che al palco teatrale.


 


La prima diretta del 28 gennaio vedrà protagoniste le note di Wolfgang Amadeus Mozart, Richard Wagner e Richard Strauss, con la bacchetta di Daniel Harding che dirige la Filarmonica della Scala. Lunedì 11 febbraio, Riccardo Chailly dirigerà l’orchestra in una straordinaria serata dedicata a Verdi (diretta via satellite); lunedì 4 marzo sarà la volta di Georges Prêtre e delle musiche di Franck e Respighi (registrazione del 2011); lunedì 6 maggio ecco Bobby McFerrin con un programma misto (registrazione del 2007). Tutti gli spettacoli sono alle 19.45.


 


Per i soci Touring, lo sconto è notevole: presentando la tessera nei cinema partecipanti, il biglietto costa 10 euro invece di 15. E la collaborazione con il Tci non si ferma qui: MusicEmotion, infatti, sostiene le attività di volontariato culturale della nostra associazione. Parte del ricavato sarà devoluto ad Aperti per Voi, la nostra iniziativa che dal 2005 permette a cittadini e turisti la visita di luoghi d’arte e di cultura di norma chiusi al pubblico.