Scopri il mondo Touring

Il contributo del Tci alle Giornate europee del patrimonio

La cultura aperta a tutti

di 
Barbara Gallucci
28 Settembre 2012

Sono più di 40 gli stati europei che hanno aderito anche quest'anno all'iniziativa delle Giornate europee del patrimonio il 29 e 30 settembre. L'Italia è tra i capifila per questo evento proprio perché vanta un patrimonio artistico e culturale unico al mondo che, purtroppo, sono spesso i suoi stessi cittadini a non conoscere abbastanza. “Promuovere la cultura e i beni culturali, lungi dal costituire un fardello gravoso o un costo superfluo, è il modo migliore per salvaguardare l’inestimabile valore dello scrigno d’arte che custodisce l’immagine della nostra storia e del nostro futuro”, è così che il ministro per i beni e le attività culturali Lorenzo Ornaghi sostiene le Giornate, e sono ben 1500 gli appuntamenti organizzati dallo stesso ministero che, per l'occasione, apre gratuitamente tutti i luoghi dell'arte statali.



Una grande festa per tutti gli italiani curiosi di scoprire o riscoprire musei, monumenti, chiese, piazze, per capirne e condividerne il valore. Ed è proprio da questa filosofia della condivisione del patrimonio artistico che, dal 2005, il Touring club italiano ha avviato l'iniziativa Aperti per voi per favorire l'apertura di luoghi della cultura attraverso la collaborazione di numerosi volontari sparsi su tutto il territorio nazionale. E, in occasione delle Giornate europee del patrimonio, le iniziative nei luoghi Aperti per voi sono ancora più interessanti, particolari e tutte gratuite.



A Milano, per esempio, sabato 29 settembre esibizione del Coro Evergreen Ensemble alla chiesa di S. Antonio Abate alle ore 17 (via Sant'Antonio 5), e domenica 30 settembre apertura straordinaria dalle 15 alle 18.30 dell'area archeologica della basilica dei Santi Apostoli e Nazaro maggiore (piazza S. Nazaro in Brolo 5, corso di Porta romana), con accompagnamento musicale dell'organista Andrea Sangalli. Lo stesso giorno, a Padova, alla Scoletta del Carmine (piazza Petrarca 1), l'apertura straordinaria dalle 10 alle 18 sarà arricchita dalla presenza di momenti musicali a cura degli studenti del conservatorio. Cori di canti gregoriani e presentazioni di importanti progetti di valorizzazione e restauro caratterizzerano la giornata del 30, dalle 16 alle 20, anche dell'apertura straordinaria della Rotonda della Madonna di villa Aldini a Bologna (via dell'Osservanza 35/A).



Da non perdere anche, per chi è a Napoli, l'occasione di poter assistere a due concerti speciali organizzati presso la chiesa di S. Giacomo degli Spagnoli (piazza del Municipio 27): il 29 alle 11.30 si esibirà l'orchestra giovanile Vesuvius Heart Band composta da bambini tra i 9 e i 12 anni, mentre il 30 sarà la volta dell'esibizione della violinista Caterina Bianco (alle 11.30). Ma la lista degli eventi speciali non finisce qui. Per tutte le altre informazioni cliccare sull'apposita pagina del gruppo Aperti per voi. Buon patrimonio a tutti.