Scopri il mondo Touring

Francia, Spagna, Polonia, Russia e Cina: ecco tutte le proposte dei Viaggi del Club

I viaggi Touring di settembre e ottobre

4 Luglio 2016

Il calendario dei Viaggi del Club, i viaggi proposti dal Tci ai suoi soci, in tutto il mondo, con accompagnatori di grande esperienza e itinerari realizzati su misura, vi propone un autunno particolarmente ricco. Da mete più vicine ma poco conosciute, come la Spagna del Nord e Breslavia, la capitale della cultura 2016, fino a Mosca e alla Cina, vediamo i programmi di viaggio nel dettaglio.
 
Vi ricordiamo che potete consultare e scaricarli in pdf il catalogo 2016 dal sito dedicato viaggidelclub.it.
Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere a Punti Touringagenzie di viaggio o scrivere a viaggi@touringclub.it.
 
 
CINA
Dall' 8 al 20 settembre
Suggestioni imperiali
 
 
La Cina è sede di una civiltà millenaria e senza tempo. Le sue metropoli, affollatissime e caotiche, si contrappongono a paesaggi rurali e bellezze naturali da lasciare senza fiato nella loro affascinante immobilità. Il nostro itinerario attraversa città affascinanti come Pechino, metropoli divisa tra tecnologici grattacieli e gli hutong – caratteristici e storici quartieri – in via d’estinzione, Shanghai la Perla d’Oriente con la sua frenesia multicolore, Xi'an e l'immenso Esercito di Terracotta, senza dimenticare Nanchino, una delle Quattro Grandi Antiche Capitali della Cina e le storiche e raffinate Suzhou e Hangzhou (nella foto sopra, il Lago Occidentale). Sicuramente non vi basterà un unico viaggio per carpire la più profonda essenza di questo Paese, ma senza ombra di dubbio, ne rimarrete subito colpiti ed affascinati.

RUSSIA
Dall'8 al 12 settembre
L'energia di Mosca

 
Una esplosione di vitalità e di energia creativa senza precedenti: ecco il clima e l’atmosfera che si respirano a Mosca. Le parole d’ordine più in voga sembrano essere sperimentazione, apertura al nuovo e divertimento. Ciò che stupisce di Mosca sono i suoi mille volti: c’è la Mosca bizantina dai vividi colori della Cattedrale di San Basilio sulla Piazza Rossa, le cui forme ricordano quelle delle fiamme di un fuoco che sale verso il cielo, quella barocca e liberty degli edifici e palazzi dei nobili che risalgono all’Ottocento, e c’è la Mosca austera dei grattacieli voluti da Stalin, a simboleggiare il potere e la potenza. Questo breve ma intenso viaggio offre lo spunto per approfondire alcuni dei tanti volti di questa eclettica capitale, visitando alcuni dei suoi bei musei come Galleria Tretiakov, la Casa Museo Tolstoj e il Museo Puškin.


 
SPAGNA
Dal 12 al 19 settembre
Le sorprese del Nord

 
Un viaggio nella Spagna meno conosciuta ma non per questo meno affascinante. Quella del Nord, tra Aragona, Navarra, Paesi Baschi e Asturie. Un itinerario che si snoda tra luoghi di fede, come la Basilica di Nostra Signora del Pilar a Zaragoza, uno dei santuari più importanti del Paese, proseguendo per Pamplona dove si svolge la corsa dei tori e San Sebastian per giungere a Bilbao che vanta eccellenze i moderna architettura .
Partenza il 12 settembre da Milano e Roma, otto giorni in mezza pensione visitando Zaragoza, San Juan de la Pena, Leyre, Pamplona, San Sebastian, Bilbao, Santander, Oviedo, Avila e Madrid

POLONIA
Dal 6 al 9 ottobre
Breslavia, Capitale della Cultura 2016

 
Capitale Europea della Cultura 2016 e Capitale Mondiale del Libro per l’Unesco. Ecco il biglietto da visita di Brelasvia (in polacco Wroclaw) che incarna l’altro volto della Polonia, inaspettata, giovane e vivace. La città è stata sempre al centro del contendere e per questo abitata, nel corso del secoli, da tantissimi popoli differenti. Il centro storico completamente restaurato è attraversato dal fiume Odra e ricco di giardini e di spazi all’aperto. Come il giardino botanico, vicino alla cattedrale e lo spazio Szczytnicki, una enorme area verde alle porte della città; e non manca anche un curioso Giardino Giapponese, creato per l’Esposizione Universale del 1913. Una curiosità? Sono tantissimi i riferimenti alle fiabe che si possono osservare a Breslavia: oltre ai palazzi nella piazza principale dedicati a Jas e Malgosia (i nostri Hansel e Gretel) ci sono elfi e gnomi che spuntano dai marciapiedi o che decorano inferriate e pali della luce…

FRANCIA
Dal 9 al 17 ottobre
Aquitania e Pirenei Centrali

 
La chiamano la “ville rose”, la città rosa, per il colore dei suoi palazzi. Tolosa è la prima tappa di questo viaggio che porta nelle regioni dei Midi Pirenei e dell’Aquitania, a scoprire belle città, piccoli e graziosi villaggi circondati da vigneti e borghi medioevali, grotte con graffiti, corsi d’acqua sui quali navigare, senza dimenticare il lato gastronomico e i vini prestigiosi di questa regione. Da Tolosa passando per Alb, Cordes sur Ciel, Cahors, Grotte di Peche Merle, Sarlat, Grotte di Lascaux, Borgo di Gageac, Perigueux, Sarlat, Bordeaux, Dune de Pilat. Partenza il 9 ottobre da Roma, nove giorni in mezza pensione.