Scopri il mondo Touring

Arriva il nuovo catalogo Viaggi del Club: ecco le prossime partenze

I viaggi Touring di giugno e luglio

di 
Luca Bonora
27 Aprile 2016
I Viaggi del Club sono i viaggi proposti dal Tci ai suoi soci, in tutto il mondo, con accompagnatori di grande esperienza e itinerari realizzati su misura.
 
Le prossime partenze si focalizzano sul Nord Europa, a eccezione dell’itinerario nel cuore della Spagna, in Estremadura. Un Nord Europa dove è protagonista la natura, come nel viaggio in Islanda e in Norvegia, ma anche la storia e l’architettura, con l’itinerario nel Nord della Germania, fra le città che furono a capo della lega Anseatica: Amburgo, Brema e Lubecca, e a San Pietroburgo, l’altra capitale russa, città straordinariamente ricca di musei– su tutti, l’Hermitage – e di sontuosi palazzi.
 
Vediamo i programmi di viaggio nel dettaglio. Vi ricordiamo che potete consultare e scaricarli in pdf il nuovo catalogo 2016 dal sito dedicato www.viaggidelclub.it
Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere a Punti Touring, agenzie di viaggio succursali o ancora scrivere a viaggi@touringclub.it.
 

ISLANDA
6-13 giugno
Terra di geyser e ghiaccio
 
 
In nessun altra parte d’Europa esiste un paesaggio di intensità così primitiva e lontana dall’intervento dell’uomo come quello Islandese. Questo viaggio, di 8 giorni e 7 notti, vi porta alla scoperta di questa natura terribile e primigenia, alle soglie del mondo polare: violenti geyser che sgorgano da fratture profonde, vulcani pronti ad eruttare, a perdita d’occhio paesaggi desolati e spopolati, piattaforme di pietra grigia e ghiacciai immensi. La capitale Reykjavik, centro culturale di respiro internazionale, è l’unico insediamento dove si avverte in maniera significativa la presenza umana.
Da Milano, minimo 15 partecipanti, prezzo € 2.980 a persona.
 
 
SPAGNA
due partenze: 13-21 giugno e 28 dicembre-4 gennaio
Terra dei conquistatori
 
 
Cortés, Pizarro, Francisco de Orellana e Diego Garcia de Paredes sono alcuni dei più famosi conquistadores spagnoli, e sono tutti originari dall’Estremadura, regione spagnola ricca di contrasti e con complessi monumentali di grande valore, e dove si produce uno dei migliori prosciutti iberici. Cáceres è la città più importante con la deliziosa Città Vecchia, mentre nel villaggio di Trujillo si possono ammirare i palazzi dove nacquero alcuni dei conquistadores, tra cui anche la casa-museo di Pizarro. Questo viaggio è in parte improntato sulle tracce dei conquistadores, senza però tralasciare alcune delle città più belle della Spagna centrale. Prima tra tutte Madrid, la capitale, reale e vivace con i suoi viali alberati, i palazzi, i musei (il Prado o il Reina Sofia per citarne soltanto un paio), poi Segovia con il bellissimo acquedotto romano e la medievale Avila, circondata da mura. E ancora Salamanca e le sue cattedrali, le case in pietra di Candelario, il ghetto ebraico di Hervas, la doppia cerchia di mura di Plasencia, Caceres e Trujillo, per finire con Guadalupe e il monastero della Vergine e Toledo. Lasciatevi conquistare …
Da Milano e Roma, minimo 15 partecipanti per partenza; a giugno, prezzo € 1.604 a persona; a dicembre prezzo € 1.870 a persona
 
 
GERMANIA DEL NORD
21- 27 giugno
Le città della Lega Anseatica
 
 
Cento città diedero vita nel Medioevo alla Lega Anseatica, un’alleanza basata su interessi economici: la Germania, insieme la Scandinavia, i Paesi Baltici e la Russia avevano il monopolio del commercio nei mari del Nord e tra queste le più influenti e importanti erano le città marittime di Amburgo, Brema e Lubecca.
Ancora oggi queste città, protagoniste di questo viaggio del club di 7 giorni e 6 notti, sono ricche di vestigia dell’epoca. Ad Amburgo, dal campanile della chiesa di S. Michele si gode un bel panorama; al Museo Kunsthalle si ammirano importanti collezioni del romanticismo tedesco del XIX secolo e opere di artisti del XX secolo e della Pop-Art. A Brema si trova la statua dei famosi musicanti e il Duomo con le mummie perfettamente conservate nella famosa Bleikeller, la cantina di piombo. Non manca una sosta al quartiere caratteristico di Schnoor. Sulla strada per Lubecca si sosta all’antica città di origine vichinga, Schleswig. A Lubecca, c’è l’imbarazzo della scelta, con il centro medievale, la porta più antica e famosa della città, la Holstentor, le chiese gotiche e il museo dedicato a Thomas Mann, il nuovo museo dedicato alla storia della Lega Anseatica. Chiudono l’itinerario Wismar con la bella piazza del mercato e il Castello di Schwerin.
Da Milano e Roma, minimo 15 partecipanti, prezzo € 1.785 a persona
 
 
SAN PIETROBURGO (RUSSIA)
22 - 26 giugno
 
 
Un antico proverbio russo dice che Mosca è il cuore della Russia, mentre San Pietroburgo ne è l’anima. La seconda capitale, nota come la Venezia del Nord per i corsi d’acqua, i canali e i ponti è elegante, alla moda, raffinata e colta, ispirò diversi scrittori, da Puškin a Bolmat. E’ anche una delle città europee più affascinanti, con uno straordinario patrimonio architettonico, la prospettiva Nevskij, il Palazzo dello Stato Maggiore con la sua collezione degli Impressionisti, il sontuoso Palazzo Yusupov, Il museo Fabergè con le preziose uova e uno dei musei più grandi e famosi d’Europa, l’Hermitage, nel quale i soci Touring che partecipano a questo viaggio di 5 gironi e 4 notti potranno godere di una pre-apertura riservata. Anche per celebrare il sole di mezzanotte che illumina di una luce particolare, per citare Dostoevsky, le notti della città.
Da Roma, minimo 15 partecipanti, prezzo € 1.650 a persona
 

NORVEGIA
Due partenze: 1°-7 luglio e 2-8 agosto
Natura e cultura oltre il Circolo Polare Artico
 
 
È uno dei Paesi più colti al mondo, con l’indice di alfabetizzazione più alto; dove il governo incentiva la pubblicazione dei libri. Verde nell’anima (qui si ricicla praticamente tutto) la Norvegia è nell’immaginario collettivo un paese di grandi spazi, di ghiaccio e neve, di leggende nordiche e di renne. Ed è anche la terra dei Sami, antico popolo lappone che vive nelle regioni nordiche, tra Finlandia, Norvegia, Svezia me Russia.
La Norvegia di questo breve ma intenso itinerario (7 giorni e 6 notti, con due partenze, a luglio e ad agosto) è un riuscito mix di questa cultura e di questa natura. Tromsø è il punto di partenza per visitare insolite spiagge di sabbia bianca e ammirare il sole di mezzanotte, musei all’aperto con affascinanti graffiti rupestri come quello di Alta, allevamenti di renne, Capo Nord, Honningsvåg – ovvero “la città alla fine del mondo” –, il parco Sapmi nel Finnmark e il Parlamento dei Sami.
Da Milano e Roma, minimo 15 partecipanti per entrambe le partenze, a luglio prezzo € 2.680 a persona; ad agosto prezzo € 2.650 a persona