Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • >
  • I Viaggi del Club: Grecia, India, Messico e tanto altro

I Viaggi del Club: Grecia, India, Messico e tanto altro

28 Ottobre 2014

I Viaggi del Club, dedicati ai Soci del Touring Club Italiano, colgono l’essenza di ogni destinazione, svelandone la storia, l’arte, la natura, e l’ambiente umano, e rendendo partecipe il viaggiatore della cultura del luogo. Selezionati con attenzione, rappresentano un’esperienza unica con itinerari originali.

Ecco le prossime proposte per i Soci:

 

Grecia, 26 dicembre - Millenni di storia

Un itinerario che farà riecheggiare nella nostra mente i nomi eterni di Pericle e Fidia, Agamennone e Menelao, Minerva e Giunone, così vivi e ancora così presenti.
Atene e la sua nemica Sparta, Corinto e Micene, la presenza veneziana a Nauplia, l'antica Mistra, nascosta nel cuore del Peloponneso, ma seconda capitale e residenza imperiale dell'impero bizantino, centro propulsore della cultura neoplatonica che tanta importanza ebbe nel nostro '400 e poi ancora il santuario di Delfi e quello di S. Luca in Beozia.
E mentre ci muoveremo nella storia, scorrerà davanti ai nostri occhi la Grecia contemporanea ancora una volta al centro dell'Europa, con quella crisi così inspiegabile e così violenta, che pure non ha minato la calda ospitalità e e le generosità della sua gente.

 

India, 26 dicembre - Rajasthan, tra fascino e leggenda

Benvenuti nell’India dei Maharaja e dei regni principeschi, dove gloria e tradizioni trovano sublimi espressioni nell’arte, nella cultura, nella musica, nell’artigianato e nella gente che vive con orgoglio in questo “angolo” del subcontinente indiano.
Tante le perle di questo viaggio: le affrescate dimore di Navalgarh; Pushkar, la città santa dell’Induismo, Jaipur, la “città rosa”; gli inespugnabili forti ed i meravigliosi palazzi che hanno fatto la storia di questa regione; il Taj Mahal che, tra leggenda e bellezza, è considerato uno degli edifici più affascinanti del mondo. Queste sono solo alcune delle testimonianze, grandiose e spettacolari, di una civiltà antichissima che non possono lasciare indifferenti.

 

Messico, 10 gennaio - Melodie colorate

Un viaggio che porta alla scoperta di una parte forse meno conosciuta del Messico, ma molto  affascinante. Chiese barocche, edifici e quartieri caratterizzati dalla tipica architettura coloniale, strette stradine, mercati tipici... una scoperta continua di tesori nascosti che permette di cogliere l’essenza più autentica e romantica del Paese. Difficile non farsi coinvolgere dalla dolcezza di queste cittadine, alcune delle quali, non a caso, Patrimonio dell’Umanità, immerse nel fascino ammaliante di altri tempi. Espressioni d'arte e di cultura si trovano tra case colorate, palazzi, chiese e conventi di pietra colorata di rosso ocra, rosa e arancio. Rivivrete le vibranti atmosfere coloniali in questi luoghi che hanno dato origine a molte delle tradizioni tipicamente messicane come la musica dei mariachi, la tequila, il sombrero...

 

Cipro, 15 gennaio - L'isola sospesa

Geograficamente posta tra Europa e Medio Oriente, scissa tra l’anima cristiana e quella islamica, Cipro è la nazione delle contraddizioni, da sempre oggetto di contesa, dall’antichità ai giorni nostri. Fu strategicamente importante per la Grecia, Roma e Bisanzio. Successivamente, fu considerata terra di conquista dai francesi e dalle Repubbliche di Genova e Venezia, prima di essere annessa all’impero ottomano. Questo continuo avvicendarsi ha lasciato sull’isola importanti testimonianze appartenenti a diverse culture, il tutto in un contesto naturale incantevole. Non a caso, come narra la leggenda, Afrodite, la dea della bellezza, nacque emergendo dalla schiuma del mare di Cipro. È un’isola di usanze e tradizioni antiche, di sapori e di profumi mediterranei, con un vasto bagaglio storico-culturale ed un clima che addolcisce e l’animo del viaggiatore anche in pieno inverno.

 

India del Sud, 23 gennaio - La danza dello spirito

Spiagge da sogno, vita notturna di tendenza, centri ayurveda di fama internazionale e tradizioni millenarie. L’India del Sud è tutto questo e molto di più.
Dai palazzi sacri, testimonianze della gloria antica di Chennai e Madurai, ad uno dei più affascinanti santuari naturalistici al mondo: Periyar, un parco famoso perché presidio nazionale per la tutela e la conservazione di tigri, leopardi e dei Langur del Nilgiri, una particolare specie di scimmia. Dalla storica Cochin ad Alleppey, per provare l'emozione di imbarcarsi sulle houseboat, ricavate da quelle stesse chiatte che, anticamente, erano usate per il trasporto del riso. Oltre a templi, natura e arte, questa è la terra ideale per dedicarsi ai più tradizionali massaggi tonificanti con le erbe, ai trattamenti Ayurveda e allo yoga. Un viaggio che promette un coinvolgimento totale.

 

 

www.viaggidelclub.it