Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • >
  • Grande successo per il concerto Tci. E Giovanni Allevi interviene a sorpresa

Il maestro marchigiano ambasciatore del progetto Aperti per Voi

Grande successo per il concerto Tci. E Giovanni Allevi interviene a sorpresa

di 
Silvestro Serra
1 Dicembre 2014
La sorpresa annunciata si è materializzata subito dopo l'intervallo del Concerto per i 120 anni del Touring Club Italiano al teatro Dal Verme di Milano, domenica 30 novembre. Un grande applauso del teatro stracolmo di pubblico ha accolto l'annuncio, dato dal presidente del Tci Franco Iseppi: «Giovanni Allevi ha deciso di associare il suo nome a quello dei volontari per il Patrimonio culturale» ha detto. «E ciò dimostra come questo mondo è disseminato di disponibilità, anche ai massimi livelli culturali».
 
LO SHOW DI ALLEVI
A questo punto il compositore, direttore d'orchestra e pianista, in t-shirt nera e casco di ricci, ha esordito come neo ambasciatore di “Aperti per voi” con parole di commosso ringraziamento: «Io credo nell’etica dell’estetica: se siamo al cospetto di un paesaggio incantevole o di una bella architettura, qualcosa di quella bellezza ci resta dentro e ci rende migliori».
 
 
Circondato da una galvanizzata orchestra dei Piccoli Musici Estensi di Varese e dal coro femminile da camera Hebel di Saronno, veri protagonisti musicali della serata (con brani di Mendelssohn, Ennio Morricone e Duke Ellington), il maestro di Ascoli Piceno ha celebrato il suo nuovo importante ruolo di testimone Touring della bellezza con quattro composizioni di pianoforte solo tratte dal suo ventennale repertorio: Aria (per respirare), Back to life, Downtown e Prendimi che sintetizzano il suo mondo, il carattere ansioso, ma anche l'amore per la vita e la comprensione per «l'umanità dispersa di cui anch'io faccio parte».
La serata che ha concluso in grande stile i festeggiamenti dei primi 120 anni dell'associazione di viaggiatori e ha aperto idealmente i prossimi 120 anni si è conclusa con uno scatenato boogie e un Something stupid di Frank Sinatra e con Allevi che è rimasto fino alla fine, godendosi il concerto, firmando autografi e sedendosi a terra sul palco circondato dai ragazzini dell'orchestra per scattare foto e selfie (nella foto sopra, di Gianluigi Di Napoli).
 
APERTI PER VOI
Il progetto Touring di cui Giovanni Allevi è diventato ambasciatore è Aperti per Voi, che coinvolge attualmente 64 siti culturali in 22 città italiane dove sono attivi circa 2000 volontari.  Nato nel 2005 per volontà dell'associazione di rendere fruibili siti artistici, culturali e religiosi, spesso chiusi al pubblico (o aperti solo con forti limitazioni di orario), il progetto ha ricevuto nel 2012 l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e recentemente ha festeggiato l’importante traguardo di 3 milioni di visitatori nei siti “adottati”. 
 
INFO
Il tour di Giovanni Allevi: www.giovanniallevi.com/live
Il progetto Aperti per Voi: www.apertipervoi.it