Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • >
  • Gli eventi da non perdere a dicembre nei borghi Bandiera arancione

Dal Trentino al Molise, appuntamenti in tutta Italia

Gli eventi da non perdere a dicembre nei borghi Bandiera arancione

28 Novembre 2016

Dicembre è arrivato, le feste sono dietro l'angolo e l'atmosfera inizia a scaldarsi in attesa del Natale. Quale occasione migliore per visitare qualcuno dei 215 borghi dove sventola la Bandiera arancione del Tci? Da anni il Touring Club Italiano certifica con il marchio di Bandiera arancione le piccole località dell'entroterra che si distinguono per le loro qualità turistiche e ambientali. Sono borghi dove il turista trova tutti i servizi per la visita, dall'ufficio turistico alla segnaletica; e dove il patrimonio culturale e artistico è ben valorizzato e tutelato. Borghi accoglienti, per dirlo con un solo aggettivo, tutti da scoprire.

Eventi, festival, celebrazioni: è il momento ideale per scoprirli e passare una giornata diversa dal solito. Vi proponiamo qui alcuni degli appuntamenti più significativi, ma potete leggere tutto l'elenco degli eventi nei Comuni Bandiere arancioni sul sito www.bandierearancioni.it, dove sono presenti anche le schede dei 215 borghi con i suggerimenti sulle attrazioni da non perdere. Buona esplorazione! 
 
TRENTINO ALTO ADIGE
In provincia di Trento, al centro della bassa Vallagarina, Ala è un gioiellino barocco di quasi 9mila abitanti. Città la cui fondazione risale all'impero romano, divenne famosa nel Settecento per la produzione dei velluti di seta (vai sal sito dedicato). E ancora oggi la località ha mantenuto l’atmosfera barocca dell’epoca.
 
Fiori all’occhiello sono il centro storico, tra i più belli del Trentino, il Museo del Pianoforte Antico e il futuro Museo provinciale del tessuto, che aprirà ufficialmente il prossimo anno. Sono proprio le stanze e gli androni di queste preziose location ad ospitare il Mercatino di Natale 2016 e le manifestazioni natalizie nei quattro weekend precedenti al Natale
Info: scheda borgo e scheda evento sul sito Bandiere arancioni.
 
EMILIA ROMAGNA
Nel comune di Portico e San Benedetto si va per godersi il panorama sull'alta valle del fiume Montone dalla terrazza panoramica del Girone, uno sperone roccioso dove è insediato il nucleo antico. Si ammirano le fortificazioni dei conti Guidi, la chiesa pievana di S.Maria in Girone e la chiesa della Compagnia. Si va anche per salire sul ponte della Maestà o visitare palazzo Portinari, forse appartenuto a Folco Portinari, padre di Beatrice, l’amata di Dante che cita i boschi dell'Acquacheta nell’Inferno della Commedia
 
A dicembre il motivo in più per una visita è la suggestiva manifestazione "Portico Paese dei Presepi" che si svolge all'aperto nel centro storico di Portico di Romagna, dall'8 dicembre all'8 gennaio
Info: scheda borgo e scheda evento sul sito Bandiere arancioni.
 
 
TOSCANA
Ed eccoci a Montefollonico, piccola frazione del comune di Torrita di Siena. In bella vista su un colle tra la Valdichiana e la val d’Orcia, il borgo conserva il fascino delle architetture originali in pietra e si pregia di un bel parco dove crescono essenze vegetali di estremo interesse e rarità.

Per scaldare le sere d'inverno e godere di buona compagnia il consiglio è di non mancare la rassegna dedicata al Vin Santo, vero simbolo locale, in programma dal 3 all'11 dicembre, con concorso dedicato al miglior vin santo artigianale e animazioni di giocolieri e musici per le vie del borgo.
Info: scheda borgo e scheda evento sul sito ufficiale dedicato.
 
 
MARCHE
A Gradara il tempo si è fermato. Almeno nell'aspetto del borgo che conserva un fascino medievale intatto e con pochi eguali in Italia. La rocca, le due cinte murarie che proteggono la fortezza Malatestiana sono lì a testimoniarlo. Nel castello soggiornarono Lucrezia Borgia e Francesca da Rimini.
 
E proprio qui probabilmente la storia d’amore tra Paolo e Francesca ebbe il suo tragico epilogo. Non poteva essere che il castello la location perfetta per l'ambientazione dei Mercatini di Natale 2016, in programma tra il 26 novembre e l'8 gennaio.
Info: scheda borgo e scheda evento sul sito di Bandiere arancioni.
 
 
MOLISE
Eccoci ad Agnone "il paese delle campane", di palazzo San Francesco e della mostra del libro antico; delle sedici chiese del centro storico, delle le botteghe artigiane di rame e ferro battuto. Se questo non bastasse a programmare una bella gita, a convincervi c'è la 'Ndocciata, tradizione natalizia legata al fuoco tra le più imponente che si conosca al mondo, in programma l'8 dicembre e la Vigilia di Natale.
 
La manifestazione ha anche ricevuto dal Ministro del Turismo il premio "Patrimonio d'Italia per la Tradizione". Per saperne di più dovete proprio non mancare.
Info: scheda borgo scheda evento sul sito di Bandiere arancioni.