Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • >
  • Franco Iseppi riceve il premio Vincenzo Torriani per l'impegno del Tci nella promozione del ciclismo

La cerimonia si è svolta a Forte dei Marmi, nel ricordo del grande organizzatore di corse ciclistiche

Franco Iseppi riceve il premio Vincenzo Torriani per l'impegno del Tci nella promozione del ciclismo

3 Novembre 2014
Un riconoscimento che fa onore alla nostra associazione e al suo impegno nella promozione del ciclismo e cicloturismo: il Presidente del Touring Club Italiano, Franco Iseppi, è stato insignito del XVII Premio internazionale Vincenzo Torriani.
 
Il premio è nato nel 1998 su iniziativa della associazione Emilio De Martino, presieduta da Aldo De Martino, per ricordare l’organizzatore del Giro d’Italia e di molte altre corse ciclistiche, scomparso nel 1996. Obiettivo: celebrare l’opera di personaggi impegnati nella tutela e nella promozione dei valori del ciclismo: campioni, imprenditori, organizzatori, dirigenti, giornalisti.
 
Nella serata della premiazione della XVII edizione, svoltasi a Forte dei Marmi e dedicata alla memoria del commissario tecnico della nazionale Alfredo Martini, sono stati insigniti del riconoscimento l'ex corridore Claudio Chiappucci, il giornalista Beppe Conti e appunto il presidente del Tci Franco Iseppi, mentre il premio “Cuore d’Argento” Memorial Aldo De Martino è stato consegnato al giornalista Sergio Meda.

La cerimonia, condotta da Auro Bulbarelli, giornalista della Rai, ha avuto come filo conduttore le grandi imprese del ciclismo, rievocate da immagini video inedite. Tanti gli ospiti della serata, accolti dai figli di Torriani: premiati tra l'altro il Presidente del Coni Toscana Salvatore Sanzo (per i 100 anni del Coni), Roy Rhode, nipote del primo Presidente della Federazione Ciclistica Italiana Geo Davidson (Giro d'Italia del 1914), e un quartetto di “ciclostorici” in bici e abbigliamento d'epoca che hanno rievocato la tappa  Lucca -Roma di 430 km, entrata nella leggenda come la tappa più lunga del Giro d'Italia e da loro ripercorsa recentemente.
 
Ai tre premiati – Chiappucci, Conti e Iseppi -  è stato consegnato il trofeo opera dello scultore Domenico Greco, figura stilizzata in bronzo che rappresenta un corridore in azione. Durante la serata, presente il vicesindaco Michele Molino, sono stati ricordati i 100 anni del Comune di Forte dei Marmi, i 100 anni del Coni e i 120 anni del Touring Club Italiano