Scopri il mondo Touring

Appuntamento col paesaggio, domenica 28 aprile, tra i colli del Trevigiano

Finesettimana a Conegliano. Col Touring

di 
Renato Scialpi
22 Aprile 2013

È Cima da Conegliano, il grande artista che operò a cavallo tra Quattrocento e Cinquecento e che a Conegliano (Tv) ebbe i natali, il punto di riferimento della sesta tappa della Penisola del Tesoro, in programma per domenica 28 aprile. Artista che, accanto a Giovanni Bellini, è unanimemente ritenuto l’ inventore dei cieli e del paesaggio italiano, tanto da essersi meritato l’appellativo di «poeta del paesaggio».



L'appuntamento della Penisola del Tesoro, in realtà, si estende all'intero finesettimana: già sabato 27, dalle 9.30 alle 12.30 è in calendario nell'Aula magna dell'ex convento di S. Francesco il convegno "Il paesaggio, la lettura, la gestione: dalle opere del Cima agli Osservatori del paesaggio” che vede tra i relatori Claudia Sorlini, vicepresidente del Touring. Ad esso si affiancano iniziative come la visita guidata, in anteprima, del pomeriggio di sabato al castello di San Salvatore di Susegana e il percorso emozionale in notturna "Il segreto di Cima".



Domenica 28 la città trevigiana apre per i soci Tci i suoi scrigni: la sala dei Battuti e del Capitolo, il duecentesco ex convento di S. Francesco, Castelvecchio, casa Cima, palazzo Sarcinelli, il cimitero ebraico, la scuola enologica, la più antica d’Europa (con annessa enoteca); ma soprattutto ha predisposto un’accoglienza degna delle altezze reali, ripensando alla visita di Enrico III, re di Polonia, nel 1574. Alle visite guidate e agli incontri con personalità della cultura locale si affiancheranno degustazioni di produzioni tipiche dei colli di Conegliano, prima fra tutte quella del Prosecco Conegliano Valdobbiadene docg. Inoltre, domenica mattina, spettacolo di figuranti e sbandieratori della Dama Castellana.



COME PRENOTARE

Le visite guidate di domenica 28 aprile a Conegliano (Tv) possono essere prenotate tramite Pronto Touring al numero 840.888802 (selezione 3) oppure di persona al Punto Touring di Padova, via Verdi 7, angolo via Belle Parti. Le visite, gratuite, sono riservate ai soci Touring e ai loro accompagnatori.



Qui la pagina descrittiva della sezione Eventi.