Scopri il mondo Touring

L'elenco dei borghi certificati dal Tci si arricchisce di due nuovi arrivi: Chiusi (Si) e Perinaldo (Im)

Due nuovi borghi accoglienti!

29 Novembre 2014

L’elenco dei borghi accoglienti certificati dal TCI con la Bandiera arancione si arricchisce di due nuovi arrivi, Chiusi in provincia di Siena e Perinaldo nell’Imperiese.
Sono ora 205 in tutta Italia le località che oltre a godere di un patrimonio storico, culturale e ambientale di pregio, sanno offrire al turista un’accoglienza di qualità! Conosciamo meglio le due più recenti.

All’apice meridionale della Valdichiana, Chiusi è uno scrigno ricco di testimonianze dell’arte etrusca, con il Museo archeologico nazionale, tombe, catacombe e il suggestivo Labirinto di Porsenna. L’immersione nell’arte può essere intervallata degustando i prodotti tipici come l’olio di oliva DOP e il Chianti dei colli senesi. La Toscana, con 37 borghi accoglienti, si conferma regione più “arancione” d’Italia.

Tra vigneti e uliveti in posizione panoramica, Perinaldo è invece un borgo da scoprire anche con gli occhi rivolti verso il cielo: luogo di nascita di grandi astronomi, tra cui Gian Domenico Cassini, l’astronomo del Re Sole, è sede di un Osservatorio astronomico che propone ad appassionati e curiosi incontri a tema e serate di apertura pubblica. Lungo le strette vie del centro, murales e un sistema solare in scala compongono un interessante museo all’aperto. Al termine di una passeggiata nei dintorni, vi consigliamo di rifocillarvi magari assaggiando il carciofo di Perinaldo (Presidio Slow Food).
Salgono così a 15 le Bandiere arancioni in Liguria!