Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • >
  • DomenicaAspasso a Milano: protagonista il Touring

Appuntamento straordinario con la cultura il 20 novembre

DomenicaAspasso a Milano: protagonista il Touring

di 
Renato Scialpi
17 Novembre 2011

Il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, ha già battezzato domenica 20 novembre “domenicaAspasso” per sottolineare la volontà del Comune di trasformare le giornate di blocco del traffico in un’occasione per riscoprire le bellezze della metropoli lombarda. Per far sì che il fermo delle auto private non impedisca ai milanesi di “uscir di casa”, Pisapia ha scelto di estendere all’intera giornata la validità dei biglietti di bus e metropolitane. E alla città di Milano si sono associati alcuni comuni dell’hinterland tra cui Bareggio, Bresso, Cesano Boscone, Cinisello Balsamo, Cologno Monzese, Cormano, Corsico, Cusago, Novate, Pero, Pioltello, Rho, Rozzano, Sesto San Giovanni, Settimo Milanese e Vimodrone.


 


Per parte sua il Touring, che da sempre è impegnato a promuovere comportamenti che siano compatibili col nostro patrimonio ambientale e storico-culturale, ha deciso di collaborare col Comune mettendo a punto per il 20 novembre un programma di attività gratuite per la cittadinanza cosi da “far vivere” e valorizzare alcuni dei luoghi Aperti per Voi, l’iniziativa che, grazie ai Volontari Touring per il Patrimonio Culturale, permette a cittadini e turisti di visitare alcuni dei luoghi più suggestivi della città che altrimenti rimarrebbero chiusi.


 


Domenica 20 saranno perciò aperti in via straordinaria la chiesa di S. Maurizio al Monastero Maggiore (corso Magenta 13) dalle 13.30 alle 17.30 e la cripta di S. Giovanni in Conca (piazza Missori) dalle 9.30 alle 17.30. Saranno inoltre visitabili la collezione Grassi presso la Galleria d’arte moderna (via Palestro 16) dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.30, la Casa-museo Boschi di Stefano (via G. Jan 15) dalle 10 alle 18 e i resti del mausoleo imperiale di S. Vittore al Corpo (via degli Olivetani 1) dalle 9.30 alle 17.30. In più, l’accoglienza per le visite alla chiesa di S. Maurizio, alla Casa Boschi di Stefano e alla collezione Grassi sarà arricchita da un suggestivo accompagnamento musicale nel corso dell’intero orario d’apertura.


Info: qui.