Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • >
  • Compagni di viaggio: incontri con gli autori al punto Touring di Milano

Dal 4 novembre nella libreria Corso Italia si parla di libri di viaggio con scrittori e giornalisti

Compagni di viaggio: incontri con gli autori al punto Touring di Milano

di 
Tino Mantarro
30 Ottobre 2015
Chiamatelo effetto Bookcity. O forse semplicemente voglia di partire anche rimanendo fermi. Fatto è che ci abbiamo preso gusto a incontrare scrittori e viaggiatori, soci e lettori, per farci raccontare avventure, storie e idee sull’Italia e sul mondo. Un modo per aprire la sede del Touring Club Italiano e renderla sempre più la casa accogliente della comunità di viaggiatori costituita dai nostri soci e da quelli che ancora non lo sono.
 
Dal 4 novembre ogni mercoledì a partire dalle 18 nel Punto Touring di Corso Italia 10 ospiteremo autori di libri che hanno nel viaggio, nell’incontro con l'altro e nella scoperta del mondo la loro cifra comune. Presentazioni informali, senza cattedre e lezioni dottorali, un paio d’ore di chiacchierate tra compagni di viaggio per sentir parlare di mondi lontanissimi o di quello che possiamo incontrare appena girato l’angolo.
 
IL CALENDARIO
Il primo compagno di viaggio, mercoledì 4 novembre, sarà Stenio Solinas, editorialista de IlGiornale che dialogherà con Silvestro Serra - direttore di Touring, il nostro modo di viaggiare - del suo nuovo libro, Il corsaro nero edito da Neri Pozza. La storia assai affascinante e poco conosciuta di Henry de Monfreid, l'ultimo avventuriero: trafficante di armi e di perle, pirata in rivolta contro l’arroganza coloniale francese, autore di oltre 70 libri. Un ritratto magistralmente scritto che ci porta su e giù per il Mar Rosso e il Corno d’Africa, teatro delle gesta di Henry de Monfreid, un uomo che racchiude in sé tutti i vizi e le virtù del Novecento.
 
Il mercoledì seguente, 11 novembre sempre dalle 18, Viviano Domenici, storico inviato del Corriere della Sera esperto di scienza e antropologia, dialoga con Tino Mantarro della redazione di Touring prendendo spunto da Uomini nelle gabbie, un libro edito da Il Saggiatore, per parlare di vacanze etniche e viaggi in terre lontane tra popolazioni misteriose. Ma anche per ascoltare le tante esperienze di spedizioni esplorative di Domenici.
 
Si rimane a Milano mercoledì 18 novembre dalle 18 in compagnia del giornalista e scrittore Massimiliano Chiavarone che assieme a Silvestro Serra presenta Come è bella la città, Milano raccontata dai suoi protagonisti (Lite editions). Una mappa ideale di Milano per chi vuole conoscerla attraverso gli occhi di oltre cinquanta intervistati eccellenti che raccontano la loro città ideale ed emotiva.
 
Il 24 novembre è il turno degli Stati Uniti e dei viaggi on the road. Si parte in Greyhound da New York a San Francisco con Mauro Buffa, giornalista, che sempre alle 18 nella libreria di Corso Italia 10 dialoga con Stefano Brambilla della redazione di Touring di Usa Coast to Coast (Ediciclo editore).
 
Esistono ma nessuno le riconosce, o forse neanche esistono le micronazioni di cui racconterà il 2 dicembre Graziano Graziani, giornalista e voce di Farheniet su Radio 3. Assieme a Tino Mantarro, giornalista di Touring, proverà a guidarci attraverso le pagine del suo Atlante delle micronazioni edito da Quodlibet: una carrellata dei casi più significativi e surreali di quelle persone che decidono di dichiarare l’indipendenza di un territorio più o meno piccolo.

Ecco tutti gli appuntamenti.
 
DOVE?
Punto Touring Milano Corso Italia 10,
Telefono: 028526304; 02852676
negozio.milano@touringclub.it
ore 18
 
4 novembre, Stenio Solinas, Il corsaro Nero, Neri Pozza - con Silvestro Serra
11 novembre,  Viviano Domenici, Uomini nella gabbie, IlSaggiatore - con Tino Mantarro
18 novembre, Massimiliano Chiavarone, Com'è bella la città. Milano raccontata dai suoi protagonisti, Lite editions - con Silvestro Serra
25 novembre, Mauro Buffa, Usa coast to coast, Ediciclo - con Stefano Brambilla
2 dicembre, Graziano Graziani, Atlante delle micronazioni, Quodlibet - con Tino Mantarro