Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • Classe Turistica 2017, proclamati i vincitori

A Mantova e Pistoia le classi vincitrici dell'undicesima edizione del Festival del Turismo Scolastico Tci

Classe Turistica 2017, proclamati i vincitori

6 Ottobre 2017
Sono undici le edizioni, ma il Festival del Turismo Scolastico del Touring Club Italiano non ha perso smalto ed energia e anche quest'anno ha registrato un entusiasmo coinvolgente sui temi del territorio, della sostenibilità del turismo e delle nuove tecnologie. Centinaia i lavori arrivati sui tavoli della giuria del concorso che ha stimolato studenti e docenti di tutta Italia delle scuole superiori di II grado nel racconto di un viaggio scolastico o della propria città di provenienza. I video vincitori delle sezioni "Viaggio di Classe" e "Vieni da Noi" saranno il pezzo forte del weekend di festa in programma dal 5 al 7 ottobre a Predazzo, cuore della val di Fiemme.
 
LA CLASSE VINCITRICE DELLA SEZIONE "VIENI DA NOI" È...
La 1C dell’istituto Commerciale Einaudi di Pistoia. Tra le centinaia di lavori presentati, quello realizzato dagli studenti pistoiesi ha colpito la giuria per la passione nel raccontare la loro città come interessante meta turistica. Il video è stato giudicato "veramente partecipato! Con il coinvolgimento delle Istituzioni locali (vice sindaco) e enti turistici (coriacei ristoratori toscani) gli studenti sono stati responsabilizzati nella conoscenza del proprio territorio (e sono una prima!)".
 
 
LE CLASSI VINCITRICI DELLA SEZIONE "VIAGGI DI CLASSE" SONO...
La 4BG e la 4AM dell’Istituto Tecnico ITT Carlo D’Arco di Mantova. La giuria ha giudicato lodevole la capacità di animare, insieme alle realtà locali, un territorio cosi lontano dal proprio. "Nessuna chiusura ma totale integrazione con un territorio. Se la scuola deve formare più che essere nozionistica, questa è una scuola felice, oltre a essere allegra. Nella preparazione le due classi sono state in Calabria, una con l'intento di suonare, l'altra (la 4 B) di fare le riprese. Non mancano però anche interviste a esercenti turistici locali, associazioni giovani per rilanciare turismo. Si dividono i compiti sul treno e poi fanno tutto. È un po' caotico ma è una bella ventata di unione attraverso l'arte e l'allegria. Non cè molta sostenibilità ma tecnologie, passione, allegria e partecipazione".
 

CON IL TCI UN TEAM AL SERVIZIO DEL VIAGGIO CONSAPEVOLE
Il Festival del Turismo Scolastico affianca Tci e Ministero dell'Istruzione Università e Ricerca nella diffusione di una cultura del viaggio che valorizzi il territorio, l'ambiente e le nuove tecnologie. Obiettivi ambiziosi e lavoro impegnativo che ha coinvolto quest'anno Transdolomites, APT Val di Fiemme, APT Val di Fassa, Provincia Autonoma di Trento, Comune di Predazzo, oltre ai contributi di Intervideo, Bacino Imbrifero Montano, Cassa Rurale Centrofiemme-Cavalese, Cassa Rurale della Val di Fiemme, SIT Canazei, Val di Fiemme Obereggen e Magnifica Comunità di Fiemme.