Scopri il mondo Touring

Il prossimo 28 aprile la Penisola del tesoro metterà nella giusta luce la cittadina trevigiana

Appuntamento a Conegliano

di 
Renato Scialpi
26 Ottobre 2012

La cittadina trevigiana di Conegliano sarà tra le tappe della quattordicesima edizione della Penisola del tesoro, sottolineando come l'iniziativa della nostra associazione accompagni i soci alla scoperta dell’Italia e del suo patrimonio, con la visita degli angoli meno conosciuti della penisola italiana o la proposta degli aspetti più inconsueti del turismo classico.



Luoghi che, nonostante non rientrino nelle rotte turistiche tradizionali, sono di grande importanza per la ricchezza di tesori artistici, naturalistici, tradizioni culturali e artigianali.



Grazie alla Penisola del tesoro, in oltre un decennio più di 100mila persone hanno potuto ammirare più di 150 luoghi d’eccellenza, riconfermando il Tci come forza propulsiva e grande aggregatore del movimento turistico in Italia.



La tappa a Conegliano è in programma per domenica 28 aprile 2013: prevede itinerari che comprendono i numerosi luoghi che rendono celebre la città legando ciascuna visita al paesaggio circostante che da sempre ne definisce la storia, l’arte e la quotidianità. Le stesse colline ritratte in passato da artisti quali Giambattista Cima, oggi ricoprono il ruolo di luogo simbolo della realtà produttiva locale con i vitigni doc che danno vita ad eccellenze come il prosecco. L'iniziativa che vuole introdurre i visitatori a un’esperienza completa nella storia, nell’arte e nell’artigianato locale della città.



“Conegliano – sottolinea Franco Iseppi, presidente del Touring Club Italiano – è senza dubbio un punto d’eccellenza del nostro paese, un luogo dove arte, storia e attività produttiva si uniscono restituendo una realtà viva e dinamica e il Touring è onorato di far scoprire ai propri Soci ed amici una realtà virtuosa come questa”.


Per maggiori informazioni www.touringclub.it