Scopri il mondo Touring

Tre percorsi suggestivi per scoprire in bicicletta le Colline moreniche del Garda

Andar per colline

26 Giugno 2014

Molti sono gli aspetti che rendono dolce un viaggio: la bellezza dei luoghi, l'accoglienza, l'esperienza attiva delle tradizioni e non ultimo il modo di viaggiare.
Il luogo da visitare ve lo consigliamo noi: le Colline moreniche del Garda. Il mezzo da usare, pure: la bicicletta.


Sì, perché questo territorio nell’alto mantovano si presta a essere conosciuto lentamente. Perché è così che si arriva al cuore di questo paesaggio antico.
Tra i tanti, tre sono i percorsi che vi proponiamo.
Quello più lungo (44,4 km) è chiamato Ciclovia morenica del Garda ed è identificato con la sigla MN5: parte da Castiglione delle Stiviere e si congiunge alla Ciclovia Mantova-Peschiera (Eurovelo 7) attraversando tutto l’anfiteatro morenico in un alternarsi di conche e rilievi costellati da specchi d’acqua, campi coltivati, vigneti e boschi. Tappe di questo percorso sono Solferino, Cavriana, Volta Mantovana, Castellaro Lagusello (Bandiera arancione Tci), Monzambano e Ponti sul Mincio che valgono bene una visita.
Il secondo è un anello (25 km) che attraversa i Siti Unesco. Le Colline vantano infatti due luoghi riconosciuti Patrimonio dell’Umanità: Castellaro Lagusello e Bande di Cavriana, iscritti nella Lista dell’Unesco per la presenza di antichi insediamenti palafitticoli. Il percorso parte da Volta Mantovana e si snoda lungo la Ciclovia MN5 e lungo tracciati secondari. Passa attraverso i due Siti e tocca Cavriana dove, nel Museo Archeologico di Villa Mirra, sono conservati alcuni reperti rinvenuti durante gli scavi.
Anche il terzo è un anello (19,7 km) e unisce due luoghi simbolo della Seconda guerra di indipendenza: Solferino, dove si svolse la battaglia che decise le sorti del conflitto e Castiglione delle Stiviere, in prima linea nel soccorso dei feriti che fu di ispirazione per la nascita della Croce Rossa Internazionale.


Per questi percorsi - realizzati dal Touring grazie ai fondi dell'Unione Europea* e in collaborazione con il Gal Colline moreniche del Garda - vi forniamo anche i rispettivi roadbook:

Roadbook MN5

Roadbook Anello Unesco

Roadbook Anello Battaglia di Solferino


Ora non resta altro che mettersi in sella e partire!

 

 

*Questo progetto è stato realizzato grazie al contributo del FEASR (PSR 2007-2013 Regione Lombardia-DG Agricoltura, Mis. 313).