Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • >
  • Anche il Tci alla Borsa del Turismo Archeologico di Paestum

Nell'edizione 2014, riflettori puntati sull'Expo di Milano e sull'Azerbaigian

Anche il Tci alla Borsa del Turismo Archeologico di Paestum

di 
Luca Bonora
29 Ottobre 2014

Da giovedì 30 ottobre a domenica 2 novembre Paestum torna a ospitare la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico. Un evento unico nel suo genere, che affianca agli spazi di incontro e dibattito fra gli addetti ai lavori, con numerosi momenti di approfondimento e divulgazione di temi dedicati al turismo culturale e al patrimonio stroico, uno spazio espositivo pensato per il pubblico, che valorizza e celebra il grande sito archeologico di Paesteum. 

L’area adiacente al Tempio di Cerere (Salone Espositivo, Laboratori di Archeologia Sperimentale, ArcheoIncontri), il Museo Archeologico Nazionale (ArcheoVirtual, conferenze, workshop con i buyer), la Basilica Paleocristiana (conferenza di apertura, ArcheoLavoro, incontri con) saranno infatti le location della manifestazione. Per questa XVII edizione sono attesi oltre 10.000 visitatori, 130 espositori da 25 Paesi esteri, 300 relatori per oltre 50 appuntamenti.
Ospite d'onore del 2014 sarà l’Azerbaigian, che presenterà al pubblico italiano e internazionale il suo vasto e in gran parte sconosciuto patrimonio storico e archeologico.

Il Touring anche quest’anno ha dato il suo patrocinio ed è coinvolto nell’incontro Le aree monumentali del Sud per un sistema integrato di offerta turistica. Le opportunità di Expo 2015 realizzato in collaborazione con MiBACT - Direzione Generale per le Antichità e Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale, in programma il 30 ottobre. Tra i partecipanti alla tavola rotonda Silvestro Serra, direttore del mensile Touring, il nostro modo di viaggiare.

Per saperne di più borsaturismoarcheologico.it