Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • >
  • "Aggiungi un borgo a tavola", le eccellenze del gusto colorano l'autunno delle Bandiere Arancioni

Dal 23-24 settembre, quattro weekend per scoprire i sapori autentici dell'entroterra e celebrare l"Anno dei Borghi"

"Aggiungi un borgo a tavola", le eccellenze del gusto colorano l'autunno delle Bandiere Arancioni

15 Settembre 2017
Torna a settembre - in edizione speciale - l’appuntamento annuale di Touring Club Italiano dedicato ai borghi Bandiera arancione. Quattro weekend - in programma dal 23 settembre al 15 ottobre - alla scoperta del “cuore” del nostro Paese, in cui Touring Club invita gli italiani, e non solo, a conoscere le piccole eccellenze dell’entroterra.
 
QUATTRO WEEKEND PER UN NUOVO MODO DI VIAGGIARE
E se il 2016 è stato proclamato l’Anno nazionale dei cammini, quest’anno il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ha eletto il 2017 come Anno dei Borghi. Quattro appuntamenti dove enogastronomia e famiglia saranno al centro dei “weekend arancioni”, con una serie di attività e iniziative dedicate anche ai più piccoli, che potranno così scoprire sapori e tradizioni dei tesori nascosti della nostra penisola e un nuovo modo di viaggiare. Quale? Quello slow e sostenibile!

100 borghi Bandiera arancione del Touring, in tutta Italia, porteranno in tavola le tradizioni italiane: piatti tipici, sagre, street food, laboratori ed iniziative culturali:  weekend, ricchi di appuntamenti, da non perdere! Sono 224 le piccole località dell’entroterra che, ad oggi, hanno ricevuto la certificazione Bandiera arancione: marchio di qualità turistico - ambientale che il Touring Club assegna ai borghi eccellenti dell’entroterra con meno di 15.000 abitanti e che soddisfano più di 250 rigorosi criteri di valutazione. Luoghi autentici dove arte, natura, buona cucina, sostenibilità e accoglienza sono espressioni della cultura del territorio.
 
San Leo (RN) Fortezza /foto di L. Ciucci
 
L'INIZIATIVA BANDIERE ARANCIONI PER UN'ITALIA CHE FUNZIONA
L’edizione del 2016 ha visto più di 100.000 partecipanti e oltre 200 visite guidate organizzate dai Comuni. Questo a dimostrazione che Bandiere arancioni non è solo simbolo di un’Italia minore, ma anche di un’Italia che funziona. In particolare, l’ottenimento del marchio favorisce il processo di miglioramento dell'offerta turistica e un aumento dei residenti, un incremento dei flussi turistici (mediamente + 36% di presenze), il dinamismo delle iniziative imprenditoriali (81% dei Comuni ha aperto almeno un nuovo esercizio commerciale, mediamente nei Comuni “arancioni” vi è un incremento del 141% di esercizi extra alberghieri).

IL CONCORSO FOTOGRAFICO "L'ITALIA DEI BORGHI"
E collegato all'appuntamento ecco il nuovo concorso fotografico del TCI "Borghi d'Italia", che avrà una sezione speciale dedicata proprio ai Borghi Bandiera arancione. Scorci suggestivi, panorami, particolari inediti, curiosità e ovviamente ritratti andranno a comporre il mosaico di bellezza e unicità che rappresentano i borghi italiani. Per i vincitori della sezione in palio tre weekend nei borghi Bandiera arancione! Quale occasione migliore per mettersi alla prova? Tutte le indicazioni per partecipare sulla pagina www.touringclub.it/concorso.
 
Sant'Agata di Puglia (Fg)
 
GLI APPUNTAMENTI
23-24 settembre: le località coinvolte nell’evento organizzeranno visite guidate gratuite ed eventuali altri eventi collaterali, tematizzando le due giornate in chiave “enogastronomia e famiglia”.
30 settembre-1 ottobre: Festa del Plein Air, dedicata al mondo dei Camper, insieme alla rivista Plein Air e all’Associazione Paesi Bandiera arancione.
7-8 e 14-15 ottobre: verrà costruito un calendario eventi sulla base di appuntamenti enogastronomici in programma presso le località coinvolte.
 
#AGGIUNGIUNBORGOATAVOLA
Disponibile sul sito www.bandierearancioni.it l’elenco delle località che partecipano, i rispettivi programmi e tutte le informazioni sull’evento. Dettagli e aggiornamenti anche su Facebook ed Instagram con l'ashtag #aggiungiunborgoatavola #bandierearancioni