Scopri il mondo Touring

Un'occasione straordinaria per conoscere i fondali del parco marino

Portofino, alla scoperta del mondo sommerso

di 
Luca Sartori
12 Luglio 2013

Difficile anche per Portofino, che ha fatto dell'esclusività la sua cifra, sottrarsi alla sindrome da affollamento che serpeggia lungo la costa ligure nei mesi estivi. Una dimensione cui riesce a sottrarsi il parco marino di Portofino, autentico paradiso dei subacquei. E non solo di questi appassionati, perché nei mesi di luglio e agosto svela i misteri e i tesori dei suoi fondali anche a chi non ha la preparazione per affrontare un immersione e visitarne di persona i fondali incontaminati, le grotte, i relitti e i tanti abitanti del mondo sottomarino, tra cui molluschi, gorgonie e poriferi.



La proposta weekend di questa settimana, infatti, fa perno sull'iniziativa del Servizio marittimo del Tigullio, che con il patrocinio dell’Area marina protetta di Portofino, organizza escursioni in video-barca per consentire anche ai non subacquei di godere delle meraviglie sommerse del mare di Portofino. Accompagnati da un biologo dell'Istituto di Scienze marine del Consiglio nazionale delle ricerche (Ismar-Cnr), pur restando a bordo dell'imbarcazione i turisti possono seguire in diretta audio-video, grazie al supporto di un operatore subacqueo, le immagini e il racconto dei fondali tra i relitti della Bettolina, del Cargo Armato e la statua sommersa del Cristo degli Abissi.



Il mare è e resta infatti l’elemento fondamentale di Portofino, cornice turchina di un dipinto senza tempo. Chi vi giunge e ne percorre la discesa che dal parcheggio affonda nel cuore del borgo, non può che appoggiare lo sguardo su quello spicchio di mare che si intravede tra le case della passeggiata, quella via Roma che da piazza della Libertà porta alla baia. Botteghe di lusso, focaccerie e ristorantini si alternano ai suggestivi vicoli, ai cortili ed ai portoni, il tutto circondato dal verde intenso, così fitto da sembrar schiacciare il borgo verso il mare.



Mare che diventa assoluto protagonista al giungere in piazza Martiri dell’Olivetta, cuore elegante dell’abitato: le facciate pastello della palazzata, le coloratissime barche galleggianti nella baia e i variopinti tavolini apparecchiati dei locali sul mare sono un incanto tra i profumi di frittura di pesce, focacce e caffè che si mescolano all’odore intenso del mare. Atmosfere che si fondono con il ricco patrimonio architettonico del borgo, nel cuore del quale, a due passi dal porticciolo, sorge la chiesa di San Martino, del XII secolo, che custodisce un gruppo ligneo del Maragliano, un’Annunciazione settecentesca, la pala dei Santi Rocco, Pantaleo e Sebastiano del Cinquecento, e una Madonna del Rosario del XVIII secolo.



Imperdibile, nella parte bassa del paese, la passeggiata lungo la Calata Marconi, la splendida palazzata variopinta che si affaccia sulla baia, mentre nella zona alta del borgo, in zona panoramica, vi è la chiesa di San Giorgio, raggiungibile tramite una scalinata dal porto, e il castello Brown, che prende il nome dal console britannico a Genova che lo acquistò nel 1870 per farne la sua residenza privata immersa nella Riserva Naturale che dal golfo del Tigullio si estende fino al golfo Paradiso.



GUIDA AL VIAGGIO

Detto che in alta stagione Portofino non brilla né in fatto di prezzi alla portata di tutti né di disponibilità di sistemazioni, ecco alcuni suggerimenti per alloggiare e mangiare. Nota importante: cercare di raggiungere Portofino con la propria vettura, specie di domenica, è il modo migliore per rovinarsi la giornata e (sempre che si trovi posto) spendere un'enormità in parcheggi. Tassativo l'uso del bus da Santa Margherita (info: www.atpesercizio.it), ancor meglio, di una bicicletta; per chi volesse noleggiarne una elettrica: GM Rent, Santa Margherita, via XXV Aprile 11, tel. 329 4066274; www.gmrent.it, sempre aperto, consigliata la prenotazione.



DOVE DORMIRE

*****L Splendido hotel

Tra i più quotati alberghi della Liguria, in testa alla classifica di Tripadvisor. Prezzi adeguati allo status di cinque stelle lusso, sconto 10% soci Tci.

Viale Baratta 16, tel. 0185.267801; www.hotelsplendido.com

B&B Tre mari

Accoglienza calorosa in un contesto spettacolare, in cima a una lunghissima scalinata...

Via del Fondaco 1, località Castagneto di Portofino, tel. 0185.269255; http://bebtremariportofino.it



DOVE MANGIARE

Taverna del Marinaio

Frequentato anche dai locali per la qualità della cucina di pesce; sulla piazzetta.

Piazza Martiri dell'Olivetta 36, tel. 0185.269103

O Magazin

In posizione invidiabile sul molo, pesce sempre fresco.

Calata Marconi 34, tel. 0185.269178



INFO TURISTICHE

Iat Portofino

Via Roma 35, tel. 0185.269024, http://turismo.provincia.genova.it


Portale turistico della regione Liguria

www.turismoinliguria.it


Servizio Marittimo del Tigullio

Piazza Mazzini 33/a, Santa Margherita Ligure, tel. 0185.284670 oppure 335.7259754; www.sopraesottoilmare.com