Scopri il mondo Touring

Degustazioni e cantine aperte in tutta Italia

I festival del vino di ottobre e novembre

di 
Luca Bonora
5 Ottobre 2016
Autunno è la stagione del vino per definizione. Ecco i principali appuntamenti legati al mondo del vino, nei mesi di ottobre e novembre, selezionati per voi. L’ordine è cronologico, a partire dall’evento più imminente, fino ad arrivare all’appuntamento diffuso con Cantine aperte di domenica 13 novembre.
Agli appassionati del vino, ricordiamo anche la Guida Tci ViniBuoni d’Italia, che riunisce il meglio della produzione autoctona nazionale. Ne parliamo diffusamente qui.
 

IN PIEMONTE, SULLE STRADE DEL DOGLIANI
Domenica 9 ottobre
si conclude Cantine a Nord Ovest, una iniziativa di Slow Food Piemonte e VAlel d’Aosta che accompagna ormai da alcuni mesi alla scoperta dei vitigni meno blasonati della regione.
Sono 18 le cantine coinvolte, tra cui naturalmente la Cantina di Clavesana, nelle Langhe sudoccidentali. In degustazione, oltre al dogliani, prodotti tipici del territorio, dalla carne fasosna ai dolci della tradizione.
Info: http://cantineanordovest.com.
Per saperne di più sul dogliani e sulla zona, leggete il nostro reportage: “Nelle terre del dolcetto
Per scoprire i migliori vini del Piemonte, clicca qui.
 
 
A SAN MARINO, PER IL FESTIVAL DELLE BOLLICINE
Sabato 15 e domenica 16 ottobre la Repubblica di San Marino ospita il Mille bolle Festival, un evento tutto dedicato alle bollicine, equamente diviso in champagne e metodo classico (il 15) e prosecco e metodo italiano/charmat (il 16). I due giorni saranno l’occasione anche per scoprire la piccola ma interessante produzione della minuscola repubblica, che va dal moscato allo spumante brut. In degustazione anche una selezione di produzione italiana e francese.
Info: www.sommelier-sm.com.
Per scoprire le migliori bollicine d’Italia, metodo classico, clicca qui.
 
 
TRA VINI E FORMAGGI DI VALTELLINA
Sabato 15 e domenica 16 ottobre è l’ultimo weekend in cui è possibile gustare le eccellenze enogastronomiche valtellinesi, in sei isole di degustazione allestite nel centro storico di Morbegno e nelle cantine della località della Bassa Valtellina. Protagonisti le più importanti cantine del territorio, e le doc valtellinesi, sassella, inferno, grumello, assieme ai prodotti del territorio, su tutti i formaggi d’alpeggio come il bitto e il casera: nello stesso finesettimana infatti si tiene la 109ª Mostra del bitto.
Info: www.morbegnoincantina.it.
 
 
MILANO GOLOSA
Dal 15 al 17 ottobre, la quinta edizione di Milano golosa, la manifestazione creata dal “gastronauta” Davide Paolini, è in programma a Palazzo del Ghiaccio di Milano, con un ricco calendario di eventi. Degustazioni, dibattiti e approfondimenti che avranno un occhio di riguardo verso la cucina vegetariana e vegana e alla scoperta della cucina selvatica. 200 gli espositori artigiani presenti per proporre un tour enogastronomico della penisola alla ricerca di materie prime rare e di qualità.
Per quanto riguarda il vino, oltre all’incontro con produttori del Carso (Benjamin Zidarich), dei Sibillini (Stefano Amerighi, nella foto) e del Basso Piemonte (Fabio Gea), ci saranno diverse degustazioni guidate: Salento, Val d’Orcia, Valpolicella, Collio, Valtenesi, Feudi San Marzano,
Col d’Orcia, Marion, Jermann, Costaripa, Frescobaldi.
 
 
IN FRIULI, PER QUATTRO GIORNI DI BRINDISI
Dal 20 al 23 ottobre Tarvisio (Ud) ospita la XVIII edizione di Ein prosit, quattro giorni di degustazioni, incontri e convegni all’insegna dell’innovazione vitivinicola. Nel corso della manifestazione, 14 degustazioni guidate che spaziano dal ribolla gialla autoctono ai vini di Borgogna. La Mostra-Assaggio si terrà sabato 22 e domenica 23, nelle sale del cinquecentesco Palazzo Veneziano di Malborghetto, e sarà divisa in due sezioni, una per i vini e una  per i prodotti gastronomici. Nella sezione Vigneto, i produttori di vino, presenteranno ognuno quattro vini della loro produzione, consentendo al visitatore la possibilità di assaggiare parte della produzione di ciascuna azienda. Inoltre menu a tema nei ristoranti della zona.
Ad Ein prosit con l’allestimento di Enoteca Italia si rinnova il primo grande appuntamento annuale della guida Vinibuoni d’Italia. Un evento che si ripeterà a Merano WineFestival, a WineAround a Saluzzo e a Vinitaly a Verona. Enoteca Italia è la prestigiosa rassegna che Vinibuoni d’Italia dedica ai produttori di vini da vitigni autoctoni provenienti da tutta Italia. Saranno presenti oltre 300 vini selezionati nell’edizione 2017 di Vinibuoni d'Italia e anche un settore dedicato agli spumanti metodo classico che sono stati inseriti nella sezione Perlage Italia della prestigiosa guida del Touring.
Info: www.einprosit.org.
Per scoprire i migliori vini friulani, clicca qui.
 

A BOLZANO, VINI AUTOCTONI ITALIANI IN VETRINA
Dal 24 al 25 ottobre torna nel capoluogo altoatesino Autochtona: Fiera Bolzano ospiterà 480 etichette, 120 produttori provenienti da 15 regioni d’Italia, impegnati nella tutela di uno dei patrimoni più originali e ricchi del panorama vitivinicolo internazionale: i vitigni autoctoni italiani. Autochtona è il contesto ideale per degustare alcuni dei vini meno diffusi e più identitari del nostro paese, nonché per conoscere gli interpreti che ne custodiscono i segreti e ne valorizzano le peculiarità.
 

IN ALTO ADIGE, PER IL FESTIVAL DEI VINI TOP
Dal 4 all’8 novembre Merano (Bz) ospita uno degli appuntamenti più attesi dell’anno, il Merano Wine Festival. Nato 25 anni fa dalla passione di Helmuth Köcher per i vini francesi, il festival nasce per offrire al pubblico solo produttori vitivinicoli selezionati di altissimo livello. Presto, al vino si sono aggiunti olii, grappe e prodotti gastronomici, anch’essi selezionatissimi.
In degustazione questa edizione i vini di 500 aziende internazionali, 100 italiane. Il programma si arricchisce di anno in anno di eventi collaterali: premi culinari, showcooking, anteprime cinematografiche, forum di approfondimento. Inoltre questa edizione del festival dedica spazi particolari alla birra e alla biodinamica.
La guida Tci Vinibuoni d’Italia 2017 sarà protagonista della giornata inaugurale 5 novembre al Teatro Puccini con la premiazione delle aziende che hanno ottenuto la Corona, il massimo riconoscimento che la guida attribuisce ai vini autoctoni della Penisola. Durante la tre giorni Vinibuoni d’Italia conferma il suo impegno nella valorizzazione del patrimonio vitivinicolo italiano, disponendo il banco di degustazione di Enoteca Italia: un'occasione unica per degustare oltre 300 vini da vitigni autoctoni selezionati dalla prestigiosa guida.
 
 
NELLE MARCHE, PER L’UNICO SPUMANTE ROSSO D’ITALIA
Il 13 e il 20 novembre
Appassimenti aperti è la manifestazione che invita a scoprire un prodotto unico delle Marche: la vernaccia di Serrapetrona nelle due versioni doc – vino fermo – e docg, l’unico vino rosso spumante docg in Italia.
Ogni anno Serrapetrona, in provincia di Macerata, celebra il vitigno autoctono vernaccia nera: nelle due domeniche si apriranno alla curiosità dei visitatori gli appassimenti, i luoghi dove le uve vengono riposte dopo la vendemmia, appese anche al soffitto, richiamando lontane usanze. Oltre ad aprire le cantine, i produttori saranno presenti con i loro stand nella piazza del paese, assieme ad altre prelibatezze a chilometro zero. Negli stessi giorni Serrapetrona ospita a Palazzo Claudi una interessante mostra archeologica e antropologica, La conquista del cielo, con reperti unici al mondo.
ULTIM'ORA. A causa del sisma che ha colpito le Marche e in particolare l’entroterra maceratese, la manifestazione “Appassimenti aperti” è annullata. La decisione è stata presa per motivi di sicurezza e per rispetto alla difficile situazione che la popolazione sta vivendo e, come fa sapere Alberto Mazzoni, direttore dell’Istituto Marchigiano di Tutela Vini, “è stata condivisa con il coordinamento dei produttori e confermata dall’Amministrazione comunale”.
 
 
 
IN TUTTA ITALIA, PER LE CANTINE APERTE IL 13 NOVEMBRE
“…ma per le vie del borgo / dal ribollir de' tini / va l'aspro odor dei vini / l'anime a rallegrar.», scriveva Giosuè Carducci nella sua poesia San Martino. San Martino in Cantina diventa Cantine Aperte a San Martino: l’appuntamento autunnale del Movimento Turismo del Vino debutta domenica 13 novembre in tutta Italia con una nuova veste ma sempre con l’intento di condividere con i tantissimi appassionati la gioia di assaggiare eccezionalmente i vini dell’ultima vendemmia e non solo, in abbinamento a prodotti di stagione. E’ con questo spirito che le cantine MTV si preparano ad accogliere i visitatori tra degustazioni, pranzi con il vignaiolo e numerose attività fino al tramonto. Per il calendario dettagliato regione per regione (ancora in via di definizione), consultate il sito del MTV, www.movimentoturismovino.it