Scopri il mondo Touring

Le iniziative di Supermilano dal 29 marzo al 13 aprile

Giorni di festa nel Nordovest di Milano

di 
Piero Carlesi
27 Marzo 2014
Sta per iniziare e durerà due settimane, Supermilano, un evento che dà l'opportunità di trascorrere tre week end in allegria e con costi molto contenuti. Molte manifestazioni possono passare inosservate, ma non è il caso di Supermilano, un contenitore - giunto alla settima edizione - di proposte che spaziano dalla cultura alla gastronomia del territorio, in programma non solo in città, ma nel comprensorio a Nordovest del capoluogo. I temi soni i più vari e vanno dagli eventi per i più piccoli agli chef in villa, dai percorsi in natura alle settimane del risotto. Si potranno fare scampagnate in famiglia, andare alla scoperta di nuovi ristoranti della tradizione lombarda, compiere biciclettate tra le cascine e gite gratuite in pullman.
È impossibile citare tutti gli eventi in programma: sono oltre 200 con cento siti aperti gratuitamente tra chiese, cascine, fabbriche e ville storiche. Decine di migliaia i visitatori attesi. I luoghi sono, oltre la città, tutto l'hinterland dell'Ovest Milano, da Bollate a Cornaredo, da Settimo Milanese a Lainate, ma anche Paderno Dugnano, Senago, Arese, Cesano Maderno.
Per avere la panoramica completa degli eventi basta navigare nel sito www.supermilano.org che ospita per data e Comuni ogni appuntamento. Qui di seguito segnaliamo alcuni eventi che a nostro parere sono da non perdere, ma si sa, ogni testa ha la sua idea...
 
Per esempio nell'imminente fine settimana le famiglie sono invitate a raggiungere Bollate e qui partecipare a una passeggiata da favola per bambini e genitori con fiabe sugli animali e merenda alla chiesa di Madonna di Campagna e visita alla fattoria La Fasena. In alternativa, ma sempre dedicato ai bambini, l'appuntamento sabato 29 e domenica 30 a Settimo Milanese alla fattoria Macazzola per seguire il laboratorio del formaggio. Più diretto agli adulti, invece, ciò che si propone alla villa Borromeo Visconti Litta di Lainate che ospita il primo degli appuntamenti di Chef in villa: alle 18 di domenica 30 marzo lo chef Alessandro Borghese parla del suo libro “Tu come lo fai?”. Chi è milanese e non vuole uscire dalla metropoli ha comunque la sua scelta: al Castello Sforzesco vi è un happening dedicato ai complessi bandistici del territorio. Molto interessante anche la proposta che viene da Cesano Maderno: domenica 30 marzo, dalle ore 11 alle 21, prende il via la rassegna Un mondo di gusto, un tema attualissimo se si
pensa che è legato all'Expo 2015. Agli incontri, in palazzo Arese Borromeo (nella foto in alto a sinistra), partecipa il noto critico gastronomico Allan Bay, mentre nel pomeriggio sono in programma laboratori di gelato per i bambini. Lo stesso prestigioso palazzo Arese Borromeo si propone come meta di visite guidate nelle domeniche di Supermilano: 30 marzo, 6 e 13 aprile. Si potranno ammirare i saloni, le sale affrescate, la loggia e gli scaloni fino al Quartiere del Ninfeo (viste ogni mezz'ora dalle 15.30 alle 17 al costo di 3 euro a persona).
 
Agli appassionati di gastronomia segnaliamo poi che la rassegna Chef in villa prosegue venerdì 4 aprile a Villa Burba di Rho con Davide Oldani (nella foto a sinistra), mentre domenica 13 aprile a villa Arconati di Castellazzo di Bollate sarà la volta di Ernst Knam. Per restare in cucina segnaliamo anche le Settimane del risotto: in 50 ristoranti e trattorie del territorio sono proposti menu speciali per assaggiare a prezzi speciali un dei piatti della tradizione lombarda.
 
A chi piace muoversi domenica 13 aprile ecco un itinerario per andare alla scoperta dell'agricoltura irrigua a Settimo Milanese: si raggiunge il Bosco della Giretta, si sfiorano fontanili e si visitano le corti storiche di Grande e Barni. Sabato 12 invece si va a spasso per Pogliano Milanese, scoprendo corti contadine, ville signorili, mulini ed edicole votive, oppure, a Cornaredo, salendo a bordo di un trenino su gomma, si può raggiungere la cascina Favaglie San Rocco e partecipare alla Festa del pane, con spettacolo teatrale e merenda; nel corso della giornata si possono anche visitare gli scavi archeologici della Chiesa Vecchia di San Pietro all'Olmo.
Ai naturalisti segnaliamo infine un magnifico tour all'interno del Parco delle Groane in programma domenica 30 marzo, alle ore 10.
Si incontrano ruderi, forni e ciminiere delle formaci di mattoni, ora in abbandono, che raccontano la storia produttiva del territorio, la grandiosa villa Arconati (nella foto a sinistra), il Castellazzo di Bollate col suo borgo, i giardini all'italiana e alla francese e l'oasi naturale del Caloggio.
 
 
 
 
 
Per ogni informazione, tel. 800.474747; www.supermilano.org.
Per consultare il programma completo della manifestazione e la brochure, ecco il link

E per programmare il vostro weekend, se venite da fuori, ecco qualche consiglio da parte del TCI dove dormire e mangiare.
 
Best Western Plus Hotel le Favaglie****, via R. Merendi 26, Cornaredo, tel. 02.9348411; www.hotelfavaglie.it. Annesso ristorante Il Corniolo. Doppia da 120 euro.
 
Litta Palace****, via Lepetit 1, tel. 02.93571640; www.hotellittapalace.com. Annesso ristorante Ninfeo. Doppia da 120 euro.
 
Hotel Parco Borromeo****, via Borromeo 29 (piazza Procaccini), Cesano Maderno, tel. 0362.551796; www.hotelparcoborromeo.it. Annesso ristorante Il fauno. Doppia da 110 euro.
 
B&b I due leoni, via Filanda 10, San Pietro all'Olmo, Cornaredo, tel. 02.98284327; bbdueleoni.it. Doppia da 80 euro.
 
Ristorante D'O, San Pietro all'Olmo, Cornaredo, via Magenta 18, tel. 02.9362209; www.cucinapop.do, Lo chef è Davide Oldani, ospite a Supermilano. Da 20 euro.
 
Ristorante La Ringhera, via B. Luini 2, Cesano Maderno, tel. 0362.521395; www.ristorantelaringhera.it.
 
Ristorante Il Grifo, via Milano 47, Cornaredo, tel. 02.93563548; www.ristoranteilgrifo.com.