Scopri il mondo Touring

Da sabato 22 a martedì 25, picnic, fiori, pedalate e mostre. Dalla Valle d'Aosta alla Sicilia

Che cosa fare per il ponte del 25 aprile

di 
Stefano Brambilla
18 Aprile 2017

Non sapete come passare il prossimo ponte del 25 aprile? Vi diamo qualche consiglio per appuntamenti interessanti, mostre, attività sportive e visite culturali. Molti altri li potete trovare nella nostra sezione eventi.
 
1. NELLE MARCHE PER LA FESTA DEI FOLLI
Quello che succede questo weekend a Corinaldo, in provincia di Ancona, ha davvero dell'incredibile. Migliaia di persone corrono lungo le mura della cittadina sfidandosi... a colpi di polvere colorata. Si chiama "Corsa dei folli" ed è ormai un appuntamento irrinunciabile per il bellissimo paese marchigiano, insignito della Bandiera arancione del Touring Club Italiano per le sue qualità turistiche e ambientali. Ma non bisogna per forza mettersi una maglietta bianca e diventare un arcobaleno di colori: in programma per la Festa dei folli anche laboratori, mercatini, visite, spettacoli, dal 22 al 25 aprile. E il paese vale la visita anche senza follie!
 
Tutte le info sul sito www.festadeifolli.it; info su Corinaldo sulla scheda del borgo del sito Bandiere arancioni.

 
2. IN TUTTA ITALIA PER LE OASI
Una giornata di festa per vivere in mezzo alla natura. Si terrà domenica 23 aprile la Festa delle oasi e riserve della Lipu, trenta “paradisi della natura” in tutta Italia dove si potrà scoprire paesaggi, piante e animali selvatici con le guide della Lipu, assistere alla liberazione di animali selvatici curati nei centri recupero, partecipare a mostre ed eventi culturali e, per i più giovani, laboratori, giochi e tanto divertimento all’aria aperta. Il periodo è perfetto per osservare gli animali che si apprestano alla nidificazione. Ingresso gratuito alle oasi. In caso di maltempo la festa è rinviata a domenica 30 aprile.

Info su www.lipu.it

 
3. IN VALLE D'AOSTA E PIEMONTE PER IMMERGERSI NELLA NATURA
I "safari" organizzati da NaturAlp nel parco nazionale del Gran Paradiso sono ideali per tutta la famiglia, anche per i più piccoli, per i quali sono state pensate attività divertenti, come laboratori di osservazione delle tracce degli animali e giochi a tema. Anche i guardaparco sono coinvolti negli eventi, programmati tutti i weekend di aprile e maggio e fino al 12 giugno. Per il ponte del 25 aprile (tutti i giorni da sabato 22 a martedì 25) attività sia in Piemonte (Ceresole Reale, con safari per vedere animali e safari pensati apposta per famigl) sia in Valle d'Aosta, nello specifico in Valsavaranche, dove è in programma una “tre giorni” dedicata agli animali selvatici dal punto di vista naturalistico, storico e culturale, con escursioni di avvistamento, incontro con i ricercatori, visita alla collezione di trofei storici del castello di Sarre.

Info sul sito dedicato.

 
4. IN UMBRIA PER UN PIC NIC TRA GLI ULIVI
Laboratori di panificazione, desgustazioni di olio, passeggiate a piedi, mostre d'arte, artigiani pronti a stupire con la loro creatività. Tutto questo in un solo weekend a Trevi, incantevole cittadina in provincia di Perugia, Bandiera arancione Tci. Il momento culminante è senz'altro il pic nic sul prato, da cui prende il nome l'evento ("Pic nic a Trevi"): si pranza in una bellissima location tra gli ulivi tutti e quattro i giorni da sabato 22 a martedì 25. Ma da segnalare anche le tante escursioni in bicicletta: il Comune di Trevi ha organizzato passeggiate in E-Bike  nel Parco degli Olivi e pedalate sul tema ”La pianura ai piedi di Trevi” anche per famiglie, costeggiando i mulini, i campi, attraversando orti e godendo della vista su Trevi.
 
Tutte le info su www.picnicatrevi.it

 
5. A MILANO PER MOSTRE E LIBRI
Per chi rimane a Milano, abbiamo riunito in un articolo tutte le mostre da non perdere in questo ponte lungo. E poi ricordiamo che dal 19 al 23 aprile i padiglioni di Fiera Milano Rho ospitano la prima edizione di Tempo di libri, la nuova Fiera dell'editoria italiana: previsti 720 appuntamenti, 17 sale adibite agli incontri più un auditorium da 1000 posti, 35mila metri quadrati di spazi e oltre 400 espositori tra case editrici, riviste, associazioni, biblioteche, librerie, enti pubblici, start up. L'elenco degli ospiti comprende circa 2000 autori, tra cui grandi nomi della letteratura contemporanea internazionale, come Adonis, Agnello Hornby, Augias, Carofiglio, Delisle, Falcones, Grossman, Kinsella, Mazzucco, Murgia, Saviano, Sepúlveda, Vitali, Welsh, Yehoshua. E c'è anche Fuori Tempo di Libri, grazie al patrocinio di alcuni Comuni del Milanese: il Comune di Rho, per esempio, organizza una serie di appuntamenti con autori, incontri di valorizzazione del patrimonio librario cittadino e iniziative con le associazioni locali.

Info: mostre da non perdere a Milano, nostra notizia dedicata; Tempo di libri, sito dedicato, con ingresso ridotto ai Soci Tci. 

6. A ROMA PER MOSTRE E COMPLEANNI
Anche per chi rimane a Roma abbiamo riunito in un articolo tutte le mostre da non perdere in questo ponte lungo. E poi ricordiamo che dal 21 al 23 aprile torna Eterna #2770, la festa del compleanno di Roma, pensata per Roma e per i romani: dopo il successo della prima edizione al Testaccio, questa volta la location è il Laghetto dell’Eur, con una tre giorni completamente gratuita di musica, cinema, arte, fitness, laboratori per bambini, cultura popolare e la migliore selezione di food su strada rigorosamente made in Roma. Tra gli appuntamenti: venerdì 21 la Notte dei Desideri, con lancio notturno dei palloncini nel cielo della Capitale; per tutto il weekend permormance live e dj set; sabato e domenica i super animatori di Doppio Kaos intrattengono i più piccoli; da venerdì a domenica performace di street art con artisti che personalizzano tre scooter Vespa; domenica 23 spazio al fitness, per una giornata di benessere che coinvolge adulti e bambini.

Info: mostre da non perdere a Roma, nostra notizia dedicata; Eterna #2770, sito dedicato.
 
 
7. IN LOMBARDIA E NELLE MARCHE PER LE MOSTRE DI STEVE MCCURRY
Steve McCurry è garanzia di successo. Il fotografo americano fa mettere in fila gli italiani ovunque venga organizzata una sua mostra - ricordiamo ancora il successo di pubblico delle ultime esposizioni di Milano e Roma. Ora è la volta di Ancona, dove alla Mole Vanvitelliana è stata inaugurata la mostra "Steve McCurry - Icons", che resterà aperta fino al 25 giugno. La mostra comprende una selezione di oltre 100 opere tra cui alcuni dei suoi lavori più recenti. A Brescia, invece, il complesso museale di Santa Giulia propone Steve McCurry. Leggere, collegata alla fortunata serie di immagini che McCurry ha riunito in un magnifico volume: circa 70 fotografie che ritraggono persone da tutto il mondo nell'atto del leggere
 
Info: Ancona, www.stevemccurryicons.it; Brescia, http://bresciaphotofestival.it (biglietto ridotto soci Tci).
Scopri i nostri consigli su dove dormire ad Ancona!
 
8. IN EMILIA ROMAGNA, VENETO E TOSCANA PER UN TRIPUDIO DI FIORI
La reggia di Colorno, in provincia di Parma, è già bella di per sé. Immaginate poi quando i giardini si riempiono di fiori: lo spettacolo è garantito. E' proprio nel parco della reggia che dal 21 al 23 aprile va in scena "Nel segno del giglio", mostra mercato del giardinaggio di qualità: un tripudio di rose, clematidi, peonie, ma anche delle piccole piante da fiore, a cominciare dalla violetta di Parma, e un’attenta selezione di piante d’epoca. 
 
Info: www.nelsegnodelgiglio.it; ingresso scontato ai soci Tci.
 

Anche a Cetona, in provincia di Siena, le strade si riempiono di profumi: dal 23 al 25 aprile è in progamma Cetona in fiore, mostra mercato di fiori e piante nella piazza del borgo e visita ai giardini privati del centro storico. Cetona è un borgo Bandiera arancione del Touring Club Italiano per le sue qualità turistiche e ambientali: l'occasione giusta per scoprire un piccolo gioiello. 
 

E per finire, non possiamo non consigliarvi di fare una gita a Villa Pisani Bolognesi Scalabrini, a Vescovana, in provincia di Padova: già da tutto il mese in un grande prato sbocciano 60mila tulipani di decine di varietà. L'occasione anche per partecipare a conferenze interessanti, visitare mostre, ascoltare concerti, curiosare in un piccolo mercatino e visitare la bellissima villa di campagna.
 
 
 
9. IN SICILIA PER ARTE, TESSUTI E GIARDINI
Nella straordinaria Noto, in provincia di Siracusa, ha appena aperto nei locali dell'ex Convitto Ragusa (Corso Vittorio Emanuele, 91) la mostra "Marc Chagall - Ottavio Missoni. Sogno e colore" a cura di Luca Missoni. Quadri e arazzi, tela e tessuto, dipinti e maglia: due maestri del colore si incontrano per la prima volta in una esposizione di grande suggestione. Tra le opere esposte di Chagall un grande olio del 1960, proveniente da collezione privata, dal titolo Les Amoureux sur fond jaune; oltre 100 acqueforti dal ciclo della Bibbia; e la coloratissima e mai prima esposta serie di Litographie I. Di Missoni sono esposti gli studi cromatici e compositivi realizzati a partire dai primi anni 70, i quadri tessili e i suoi celebri arazzi patchwork di tessuti a maglia tra i quali il più grande da lui creato. 
 
Info: sito dedicato.  

Il 21 aprile apre a Giarre (CT) la prima edizione del Garden Festival del Mediterraneo, promosso dalla Fondazione Radicepura. Il festival è il primo evento internazionale dedicato al garden design e all’architettura del paesaggio del Mediterraneo, che vede coinvolti giovani designer, istituzioni, imprese, grandi protagonisti del paesaggismo, dell’arte e dell’architettura. Fino al 21 ottobre, nel parco botanico della Fondazione Radicepura, sarà possibile visitare quattordici giardini, realizzati appositamente con le piante più originali coltivate da Piante Faro, che raccoglie 800 specie e oltre 5000 varietà di piante: tropicali, grasse, aromatiche, alberi mediterranei e agrumi.
 
Info: sito dedicato. Biglietto ridotto soci Tci.

 
10. IN TUTTA ITALIA PER SAN GIORGIO
Non ci sono molti santi il cui culto sia così presente in tutta Italia: pensate che San Giorgio è patrono di oltre cento Comuni, tra cui tre capoluoghi di provincia (Ferrara, Ragusa e Reggio Calabria) e uno di regione (Campobasso). La festa cade il 23 aprile (domenica) e nel weekend sono molti gli appuntamenti organizzati in onore del Santo. Segnaliamo per esempio i grandi festeggiamenti di Modica (Rg), da venerdì a domenica (nella foto sotto l'uscita dalla chiesa); la fiera di San Giorgio a Gravina in Puglia (Ba) dal 20 al 25, con la partecipazione di molte realtà pugliesi; la fiera mercato a Matino (Le), culmine di un ricco programma di appuntamenti dal 22 al 25 aprile; la fiera di San Giorgio a Cossignano (Ap) martedì 25 aprile, con appuntamenti nel weekend precedente; la fiera di San Giorgio a Frabosa Sottana (Cn) dal 21 al 23 aprile.


11. NEL LAZIO PER IL MARE IN FESTIVAL
Parte il 22 aprile il Med Festival Experience a Gaeta (Lt), evento legato alla nautica e al mare a 360 gradi. Ciascuno troverà di che appassionarsi: sono in programma fino al primo maggio numerosi appuntamenti, tra manifestazioni sportive, incontri culturali, convegni per esperti e quant'altro. Un'occasione ideale per scoprire le bellezze di Gaeta e della vicina Sperlonga, come consigliamo nella nostra proposta weekend. 
Info: weekend a Gaeta e Sperlonga, nostra notizia dedicata.
Scopri i nostri consigli su dove dormire a Gaeta e dintorni!
 


12. IN ALTO ADIGE PER IL VINO IN FESTA
Lungo la Strada del Vino dell’Alto Adige per tutto aprile e giugno torna Vino in Festa, kermesse dedicata a enogastronomia, escursioni, musica, moda e cultura. L’inaugurazione è fissata per sabato 22 aprile presso il Forum Raiffeisen Lanserhaus di San Michele di Appiano, dove saranno presentati oltre cento vini di alta qualità dei produttori della zona. Si continuerà domenica 23 aprile a Caldaro, dove l’intera giornata sarà dedicata a una passeggiata primaverile tra atmosfera e gusto, alla scoperta di questo borgo vitivinicolo, patria del profumato rosso Kalterersee. Previsti anche eventi a tema asparagi, altra specialità della zona.

Info sul sito dedicato.
 

13. IN EMILIA ROMAGNA PER AQUILONI E STREET FOOD
Dal 21 aprile al 1° maggio oltre 200 aquilonisti provenienti da 33 Paesi del mondo si danno appuntamento lungo un chilometro di spiaggia a Pinarella di Cervia (Ra) per la 37^ edizione del Festival Internazionale dell’Aquilone. Due le novità di questa edizione: a Cervia Michel Gressier, il famoso artista del vento, espone le sue opere nei suggestivi spazi del Magazzino del sale; in spiaggia, accanto alle aree di volo, ecco il Circo Paniko, il più celebre collettivo internazionale di artisti di strada. Previsti molti eventi, tra cui laboratori per bambini, installazioni eoliche, attività per imparare a costruire aquiloni, voli in notturna (sabato 22). 
 
 

Per tutta la famiglia, appuntamento a Fontanellato (Pr), borgo Bandiera arancione Tci, dove dal 22 al 25 aprile si svolge Castle Street Food - Merenda italiana: l'area del castello con il fossato d’acqua si trasformerà nella contea di Nottingham e la foresta di Sherwood, con spettacoli, aree giochi a tema e avventure in costume, mentre ai piedi del Castello si posizionerà la selezione di Food Truck con specialità tipiche delle regioni italiane. Quest’anno il Labirinto della Masone di Franco Maria Ricci (biglietto ridotto soci Tci) mette a disposizione del pubblico diverse biciclette che potranno essere utilizzate per recarsi allo splendido labirinto, a pochi chilometri dal castello. 
 

14. IN TUTTA ITALIA PER LA GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO
Si celebra domenica 23 aprile la Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore: molte le iniziative grandi e piccole in tutto il Paese. Per esempio, il gruppo di Lettura “La cucina letteraria” di Torre del Greco (Na) distribuisce gratuitamente libri presso la Villa Comunale “V. Ciaravolo”, a partire dalle ore 10; momenti di lettura e diversi appuntamenti a Matera, sia sabato 22 sia domenica 23 (info: sito dedicato); “San Giorgio. Una rosa, un libro” è il nome della kermesse editoriale e letteraria ideata sul modello della festa spagnola di San Jordi, che si svolgerà a Reggio Calabria il 21, 22 e 23 aprile con il patrocinio della Commissione Nazionale italiana per l’UNESCO.
 
Segnaliamo anche che Golden Book Hotels presenta proprio il #23APRILE2017 la sua nuova raccolta di racconti inediti in e-book, scritti dagli autori durante il loro soggiorno negli alberghi del marchio e qui ambientati. Ogni albergo di Golden Book Hotels (Associazione degli Alberghi del Libro d’Oro) fa omaggio della raccolta con il proprio racconto agli ospiti, che hanno così l’opportunità di vivere il proprio soggiorno in maniera speciale, fondendo realtà e fantasia narrativa in un’esperienza unica e coinvolgente (info: sito dedicato).
 
 
 
 
15. IN TUTTA ITALIA PER RENDERE OMAGGIO AI CADUTI
Quest'anno si celebra il 72° anniversario del 25 di aprile, giorno della liberazione d'Italia, giorno simbolo della vittoriosa lotta di resistenza militare e politica contro il nazifascimo portata avanti dalle forze partigiane alla fine della seconda guerra mondiale. Per chi vuole coniugare una gita fuori porta con un pellegrinaggio nei luoghi della storia che oggi sono luoghi della memoria, abbiamo preparato una notizia con il suggerimento di undici luoghi - dal Piemonte al Lazio, dal Friuli Venezia Giulia all'Abruzzo - dove andare a festeggiare il 25 aprile. Buon 25 aprile a tutti!