Scopri il mondo Touring

Grandi appuntamenti e piccole manifestazioni: ecco i nostri consigli

Che cosa fare il weekend dell'1-2 ottobre in tutta Italia

di 
Stefano Brambilla
23 Settembre 2016

Non sapete come passare il prossimo weekend? Vi diamo dieci (e più) consigli per appuntamenti interessanti, mostre, incontri e visite per tutta la famiglia. Molti altri li potete trovare nella nostra sezione eventi.

1. IN TUTTA ITALIA PER UNA GIORNATA AL MUSEO
Domenica 2 ottobre è davvero la giornata giusta per visitare uno dei tantissimi (e meravigliosi musei italiani). Innanzitutto è la prima domenica del mese: come sempre, in tutti i siti gestiti dal Mibact - il Ministero per i Beni e le Attività culturali - si potrà entrare gratuitamente. Solo per farvi qualche esempio, tutti i musei archeologici nazionali aprono gratuitamente le porte, da Parma a Reggio Calabria, da Chieti a Tarquinia, da Taranto a Napoli, da Cagliari a Firenze. Anche tutte le aree archeologiche nazionali sono gratuite, da Luni (Liguria) a Paestum. 

Info: domenica al museo, sito Mibact.



2. A MILANO E IN TUTTA ITALIA PER INVITO A PALAZZO
Il primo sabato di ottobre - dunque il giorno 1 - le porte dei palazzi storici delle banche italiane si aprono su tutto il territorio nazionale. È la XV edizione di Invito a Palazzo, la manifestazione promossa dall’Abi che ogni anno mette in mostra opere d’arte e capolavori conservati nelle sedi storiche delle banche: coinvolti 96 palazzi in 50 città

Segnaliamo in particolare un'iniziativa di Milano, dove le guide esperte di Corsiarte (scuola di formazione sulle arti decorative e pittoriche che ha come obiettivo di rendere comprensibile l’arte contemporanea) accompagneranno i gruppi in visita alla Collezione d’arte contemporanea di Deutsche Bank Collection in Italia. Per l’occasione straordinaria apertura al pubblico del quartier generale di Deutsche Bank a Milano-Bicocca, grande architettura degli anni Novanta del secolo scorso dell’architetto Gino Valle alla scoperta dell’Art Work, il programma artistico di Deutsche Bank: opere progettate per essere parte integrante del luogo di lavoro come le site specific, allo scopo di creare e favorire nuove interazioni dei fruitori con l’opera d’arte.
Info: Invito a Palazzo, sito Abi; visita di Milano, sito Corsiarte.


3. IN TUTTA ITALIA PER LA GRAPPA (E A ROMA PER IL RUM)
Organizzata dall'Istituto Nazionale Grappa, torna domenica 2 ottobre Grapperie aperte. Otto le regioni coinvolte, con 29 grapperie che hanno aderito alla manifestazione con programmi individuali ma legati dal comune filo conduttore che unisce Grappa&Pasticceria. La regione che si presenta all'appuntamento con il maggior numero di distillerie è anche quest'anno il Piemonte, con 10 partecipanti, seguita dalla Lombardia, dall'Alto Adige e dal Veneto con 4 grapperie ciascuno, dalla Toscana con 3, dalla Valle d'Aosta con 2 e da Emilia Romagna e Sicilia entrambe con una grapperia aderente. Info sul sito dedicato.

Segnaliamo anche che a Roma domenica 2 e lunedì 3 ottobre si tiene presso il Centro Congressi dell’A.Roma - Lifestyle Hotel & Conference Center (via Giorgio Zoega, 59) la quarta edizione di ShowRUM - Italian Rum Festival, il primo epiù importante evento italiano dedicato al rum e alla cachaca. Info sul sito dedicato.


4. IN TUTTA ITALIA PER OSSERVARE LA MIGRAZIONE
Decine di migliaia di persone con gli occhi rivolti al cielo, per assistere alla meraviglia della migrazione e contare gli uccelli. E’ l’Eurobirdwatch 2016, il più importante evento dedicato al birdwatching in Europa, in programma l’1 e il 2 ottobre in 37 paesi europei, organizzato da Birdlife International e in Italia dalla Lipu. Teatro dell’evento saranno il sistema delle oasi e riserve della Lipu e numerose aree di interesse ornitologico: ecco il programma oasi per oasi e regione per regione.

Anche Il Parco del Beigua, In Liguria, conosciuto a livello europeo quale uno degli hot spot più importanti per l'osservazione della migrazione di rapaci diurni, partecipa all'evento dando appuntamento ai birdwatcher e agli appassionati domenica 2 ottobre al Centro Ornitologico di Case Vaccà, nel cuore della rotta migratoria. Sul sito del parco maggiori dettagli.


5. IN UMBRIA PER I PRIMI D'ITALIA
Un gustoso viaggio nell’alta qualità made-in-Italy, tutta da assaporare in sfiziose ricette tra i vicoli e le piazze della bella Foligno, cornice della XVIII° edizione del Festival Nazionale I Primi d'Italia (29 settembre – 2 ottobre). Dedicata a un pubblico di gourmet e appassionati, la kermesse mette sul piatto degustazioni, showcooking, un parterre di chef stellati del calibro di Gianfranco Vissani e Mauro Uliassi e ancora incontri con vip, performance, eventi per i bambini, presentazioni di libri. 

Novità 2016, in occasione del Festival, “Foligno città da scoprire: antica e contemporanea”, un circuito tra musei ed oratori per conoscere la Foligno di ieri e di oggi; visitabili con agevolazione il percorso antico: Palazzo Trinci, l’Oratorio della Nunziatella, l’Oratorio della Misericordia, l’Oratorio del Crocifisso e la Chiesa di Santa Margherita e quello contemporaneo con il Ciac e la Calamita Cosmica.

Per i soci Touring, sconto del 30% sugli appuntamenti Cucina corsi & percorsi (su prenotazione). 
Maggiori informazioni sulla nostra scheda evento.
 
 
6. IN EMILIA ROMAGNA PER I PICCOLI CUOCHI E TANTO ALTRO
Numerosissime le iniziative in Emilia Romagna. Segnaliamo, tra le tante:
- nel weekend torna a Modena "Cuochi per un giorno”, il Festival nazionale di cucina per bambini. Presso il club la Meridiana (Via Sant’Ambrogio 66, Casinalbo, Modena) in programma decine di appuntamenti e laboratori in cui gli chef in erba potranno annusare, toccare, dosare, impastare, miscelare, modellare, cuocere e mettersi alla prova (info: sito dedicato).
- sempre a Modena, ecco Gusti.a.mo16 - Acetaie, caseifici, prosciuttifici e cantine di Lambrusco aperti per un fine settimana interamente dedicato alle eccellenze gastronomiche del territorio. Dall'1 al 2 ottobre l'appuntamento riunisce cinque prodotti che sono divenuti ambasciatori del gusto in tutto il mondo: Aceto Balsamico di Modena IGP, Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP, Parmigiano Reggiano DOP, Prosciutto di Modena DOP e i Lambruschi modenesi DOC.. In programma degustazioni, visite guidate nelle acetaie e nei caseifici, talk show (info: sito dedicato). 
- dal 28 settembre al 5 ottobre 2016 a Salsomaggiore Terme (Pr) si tiene la terza edizione di Mangiacinema - Festa del cibo d’autore e del cinema goloso; previste anche degustazioni e cene (info: sito dedicato)


 
7. IN ALTO ADIGE PER PANE, STRUDEL E SPECK
Hanno luogo questo weekend due delle più importanti manifestazioni autunnali altoatesine, volte a celebrare alcuni tra i prodotti d'eccellenza del territorio: il mercato del pane e dello strudel, dal 30 settembre al 2 ottobre presso piazza Duomo a Bressanone, e la festa dello Speck Alto Adige, l'1 e 2 ottobre a Santa Maddalena in Val di Funes (il luogo vale da solo il viaggio). Previste degustazioni, percorsi storici, cortei... da non perdere!
Info: pane a Bressanone, sito dedicato; speck in val di Funes, sito dedicato.



8. NELLE MARCHE PER FESTE E FESTIVAL
Se siete nelle Marche, questo weekend vi consigliamo di visitare uno splendido borgo insignito del riconoscimento di Bandiera arancione, il marchio di qualità turistico-ambientale del Touring Club Italiano. In provincia di Macerata, ecco Montecassiano, dominato dal bellissimo Palazzo dei Priori. Qui dal 30 settembre al 2 ottobre si svolge la , un dolce al cucchiaio autunnale tipico della tradizione marchigiana che viene preparato subito dopo la vendemmia. In programma visite guidate, mostre mercato, degustazioni e molto altro. Info: Montecassiano, scheda borgo sul sito di Bandiere arancioni; sito del Comune

Segnaliamo anche la XII edizione del festival internazionale di clownerie e clown-terapia ideato dalla Mabò Band, dal 25 settembre al 2 ottobre a Monte San Giusto (Mc), la “Città del Sorriso” (info: sito dedicato).


9. IN CAMPANIA PER LA LETTERATURA
Si svolgono a Pollica e Acciaroli (Sa) gli Stati generali della letteratura del Sud: dal 30 settembre al 2 ottobre tre giorni di dibattiti, incontri e spettacoli dedicati agli autori meridionali e al loro rapporto con i luoghi d'origine. L'evento vuole essere "una chiamata a raccolta delle energie intellettuali del Sud per ragionare di sviluppo a partire dalle principali risorse disponibili: la bellezza, la storia, la cultura";  il tema del confronto è continuità/rottura. Presente anche la scrittrice, collaboratrice di Touring, Simonetta Agnello Hornby. La direzione artistica e l'idea progettuale sono a cura di Francesco Durante. 
Info: programma dell'evento.
 
10. IN FRIULI VENEZIA GIULIA PER I CASTELLI APERTI
Sabato 1 e domenica 2 molti castelli del Friuli Venezia Giulia sono eccezionalmente aperti: un patrimonio che rimane spesso dietro le quinte e che viene valorizzato dal Consorzio per la salvaguardia dei castelli storici del Friuli Venezia Giulia. Le visite saranno guidate personalmente dai proprietari, ciceroni d'eccezione, oppure da professionali guide turistiche; in molte strutture previste mostre d'arte e artigianato, rievocazioni, eventi speciali.
Info: sito Consorzio castelli.



11. IN CALABRIA PER L'OSPITALITA'
A Scilla, dal 30 settembre al 2 ottobre, è in programma Il Festival dell'ospitalità, intesa come "momento di integrazione inter culturale e di relazione umana appassionata tra persone diverse". Il festival - leggiamo nella presentazione - "vuole dare voce a tutte quelle realtà virtuose che operano in diversi contesti con passione, sensibilità e innovazione in ambito ricettivo e turistico nel proprio territorio, con l’obiettivo comune di metterne in luce i valori, le tradizioni e le peculiarità". Un'occasione importante per riflettere sul turismo della Calabria e del Meridione.
Info: sito ufficiale.

12. IN VALLE D'AOSTA PER IL RITORNO DELLE MANDRIE
Uno dei paesi più suggestivi della Valle d'Aosta, Cogne, è in festa questo weekend. In occasione del rientro delle mandrie dalle malghe, a Cogne si organizza la Devétéya é Féra de Cogne, rievocazione dell'antica fiera del bestiame con sfilata per le vie del paese e mercato di prodotti tipici e artigianali. 
Info: Cogne, sito ufficio turismo.



13. IN LIGURIA PER I LUMINI
Il primo fine settimana di ottobre si celebra a Bonassola (Sp) la festa della Madonna del Rosario, ricorrenza molto sentita nel borgo ligure vicino al parco nazionale delle Cinque Terre. Ancora oggi molti emigranti ritornano a casa in questa occasione. Da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre in programma manifestazioni religiose e mercatini e soprattutto (il sabato) la spettacolare processione verso il mare, con la posa dei lumini e lo spettacolo pirotecnico.
Info: sito del Comune.


14. IN VENETO PER L'ARTE
Inaugura questo weekend una grande mostra a Palazzo Zabarella di Padova, dedicata al maestro Federico Zandomeneghi (Venezia 1841 – Parigi 1917). A cento anni dalla sua scomparsa, la grande antologica, in programma dal 1° ottobre al 29 gennaio 2017, propone cento opere dell'artista, che fu sulla scena parigina tra 800 e 900 il cantore della donna emancipata, rappresentata nei vari momenti della quotidianità, dal rito della toilette alla passeggiate al Bois, dalla lettura alle serate mondane a teatro.
Info: sito dedicato.



15. IN TOSCANA PER LE BICICLETTE DA "EROI"
E fanno venti, ma non si sentono nelle gambe e soprattutto nello spirito. Quello rimanda a corse d'altri tempi, a biciclette d'acciaio, a strade bianche e imprese "eroiche". È proprio l'Eroica ad accendere le strade del Chianti, percorse da migliaia di appassionati di bici d'epoca da tutto il mondo. Un appuntamento sportivo e di costume che negli anni si è vestito anche a festa. Tantissimi eventi, dalla musica al buon cibo
Info: nostra news dedicata.