Scopri il mondo Touring

Grandi appuntamenti e piccole manifestazioni dal Piemonte alla Sicilia

Che cosa fare il weekend del 29-30 luglio in tutta Italia

di 
Stefano Brambilla
23 Luglio 2017

Non sapete come passare il prossimo weekend?
 
Vi diamo dieci (e più) consigli per appuntamenti interessanti, mostre, incontri e visite per tutta la famiglia.
 
Molti altri li potete trovare nella nostra sezione eventi.

1. IN LOMBARDIA PER I BUSKER
Appuntamento sul lago di Iseo per il 19° Sarnico Busker Festival, che si svolge tra Sarnico e Paratico (Bg) dal 27 al 30 luglio. Il Festival Internazionale dell’Arte di Strada, una delle rassegne più importanti di settore a livello nazionale, è un suggestivo palcoscenico a cielo aperto dove si esibiscono 150 artisti di strada, quasi 50 compagnie provenienti da tutto il mondo per più di 250 spettacoli. Ce n’è per tutti i gusti, per tutta la famiglia: cirque nouveau, circo acrobatico, teatro di figura, teatro urbano, danza contemporanea, fachirismo, acrobatica aerea su teli e trapezio, palo cinese, funambolismo ed equilibrismo, mimo, teatro di burattini, street band, giocoleria con il fuoco, musica... Sabato e domenica Sarnico ospita La Cittadella del Busker tra le suggestive vie del Borgo storico. Orari del festival: giovedì e venerdì 20.30-00.30; sabato 18-00.30; domenica 10.30-12.30 e 18-00.30.
 

 
2. IN SICILIA PER IL CIBO
È giunto alla nona edizione Stragusto, il Festival amato dagli appassionati del cibo da strada. Dal 26 al 30 luglio l'antica piazza dell'ex Mercato del Pesce di Trapani torna a rivivere in un vivace melting pot di sapori e atmosfere tipiche dei mercati. 
 
Info sul sito dedicato
 

3. IN TOSCANA PER LA STORIA  E LA BICI
Fa viaggiare nella storia Arezzo Back in Timedal 28 al 30 luglio nella meravigliosa città toscana circa 800 rievocatori storici daranno vita a oltre 100 spettacoli tematici. Una tre giorni non-stop dove 24 ore su 24 Arezzo rivive il passato in un singolare percorso che interessa simultaneamente tre diverse aree cittadine ciascuna legata alla storia della città. Grandi e piccoli potranno così immergersi nei suoni e nei sapori dell’Epoca romana (Anfiteatro Romano), passando attraverso il Medioevo (Fortezza) per giungere al Rinascimento (Piazza Vasari). Ingresso gratuito. 
 
 

Anche se bicicletta e scarponi non sono proprio facili da mettere d’accordo, il compromesso si può trovare in un veloce pit-stop e in uno snack al sacco. Si chiama proprio così, “Con Bici e Scarponi”, la prossima avventura in programma il 31 luglio nella Foresta della Lama. Il team del Parco delle Foreste Casentinesi ha organizzato una domenica verdissima da vivere a 360 gradi, tra mountain bike ed escursionismo. In programma anche altre attività.
 
Per tutte le info, sito dedicato.
 
4. IN LIGURIA PER IL VEG
Nella splendida location della Cittadella di Sarzana, tutto è pronto per la terza edizione del Castle VEGetarian Festival. Il 28, 29 e 30 luglio va in scena l’evento dedicato agli amanti del benessere, della salute, della musica e dell’arte: i visitatori potranno curiosare fra i banchi di oltre 100 stand, in un percorso di conoscenza e degustazione della cucina vegetariana e di scoperta dei prodotti della cosmetica biologici e dei trattamenti realizzati dagli operatori olistici; ci sarà spazio anche per una ricca proposta di street food con tante proposte particolari e originali e per il “letto armonico”.

Info: sito di Fuoriporta.


5. IN PUGLIA PER IL JAZZ 
Si conclude il 1° agosto il Locomotive Jazz Festival, uno degli appuntamenti più attesi dell’estate musicale pugliese: una serie di concerti, eventi itineranti, spettacoli. Venerdì 28 luglio, appuntamento a Tricase, all’interno della Masseria Abbracciavento, con “Da questa parte del mare”, letture tratte dal libro di Gianmaria Testa a cui seguirà live dj set, aspettando l’Alba Locomotive; alle 4 del mattino, l’”Alba Locomotive”, a Marina Serra di Tricase, con il concerto evento di Noa & Band “Love Medicine”. Come ogni anno, sarà l’Anfiteatro Romano di Lecce ad ospitare i concerti degli ultimi giorni del Festival, con concerti sabato 29 e domenica 30 luglio. 
 

 
6. NELLE MARCHE PER LA NOTTE DEI DESIDERI
Venerdì 28 luglio 2017 eecco la seconda edizione della Notte dei Desideri, promossa da Regione Marche – Assessorato al Turismo, in collaborazione anche con Club Bandiere Arancioni. Da Gabicce Mare a San Benedetto del Tronto, passando per i borghi dell'entroterra, proposte moltissime attività, tra cui menu e vendita di prodotti tipici legati anche alle zone colpite dal sisma. 
 
Informazioni complete nel sito eventi.turismo.marche.it e www.destinazionemarche.it.

7. IN CALABRIA PER L'ARTE CONTEMPORANEA
Torna in Calabria FRAC - Festival di Ricerca per le Arti Contemporanee. Sabato 29 e domenica 30 Luglio, FRAC avrà come location il Castello Normanno-Svevo di Vibo Valentia e il Castello Murat di Pizzo Calabro, due tra le costruzioni storiche più importanti del territorio calabrese. Il primo, edificato nel XII secolo sotto l'impulso di Federico II, sorge probabilmente sui resti di quella che era l'Acropoli di Hipponion, ed è sede oggi del Museo Archeologico Nazionale; il secondo, fortezza calata a strapiombo sul Mar Tirreno, fu il luogo in cui venne condannato a morte Gioacchino Murat, re di Napoli. Durante il festival entrambe le location verranno sfruttate nella loro interezza: le numerose sale interne ospiteranno le installazioni degli artisti in mostra mentre nei cortili e sulle terrazze esterne avranno luogo i live audio/video, le performance e i dj set. 

Info: sito dedicato.


8. IN FRIULI VENEZIA GIULIA PER MALGHE E FIENAGIONE
“Carnia, eccellenze in malga”: si chiama così il programma di show cooking in quota, nelle meravigliose e scenografiche malghe della Carnia e Val Canale, in Friuli. Sabato 29 e domenica 30 appuntamento alla Malga Montasio nel comune di Chiusaforte condotta dall’Associazione Allevatori Friuli Venezia Giulia e a sul Monte Zoncolan condotta da Renato Gortani. In ciascuna malga il pubblico avrà la possibilità di degustare 3 grandi piatti preparati in diretta davanti a loro dagli chef protagonisti degli show cooking e una gustosissima selezione di prodotti della casera. La prenotazione è obbligatoria, fino ad esaurimento posti. A fare da contorno, varie attività, fra cui escursioni su biciclette con pedalata assistita o a cavallo. Tra l'altro, domenica 30 altro evento sullo Zoncolan: "Fasjn la mede”, ovvero “Facciamo i covoni di fieno”. Dalla mattina alle 9.30 fino al tardo pomeriggio si susseguiranno le varie fasi della fienagione: gli uomini che finiscono di falciare l’erba; le donne in costume che rastrellano il fieno e poi, a mezzogiorno, si siedono all’ombra degli alberi per rifocillarsi con la cjacule (il rustico pranzo al sacco); la composizione (con l’aiuto di tutti) di altissimi covoni su cui donne e bambini si arrampicano con agilità.
 
 


9. IN PIEMONTE PER I WALSER 
A Macugnaga (Vb), splendido paese sotto il Monte Rosa, hanno inaugurato l'8 luglio le mostre “Il Costume Walser tra tradizione e innovazione”. Il Museo Casa Walser nella frazione di Borca ospita l’esposizione dedicata al “patrimonio vestimentario” della comunità, una ricca e preziosa selezione che consente di ripercorrere con lo sguardo la vita e l’abbigliamento tipico degli antichi Walser di Macugnaga, mentre al Museo della Montagna e del Contrabbando sono esposte le creazioni di quattro giovani stilisti nate dalla rivisitazione delle peculiarità dell’abbigliamento tradizionale Walser, reinventate grazie all’utilizzo di tessuti tecnici, che permettono una leggerezza materica inaspettata. Un ottimo motivo per programmare un weekend in zona.
 
Info: sito dedicato.

10. NEL LAZIO PER LE SAGNE E IL MEDIOEVO
Un quarto di secolo dedicato ai sapori di una volta e alle antiche tradizioni. Sagne strasciate, le consuete leccornie e vino rosso sono le ricette semplici e gustose celebrate nella tradizionale sagra estiva di Paganico Sabino (Ri): l’appuntamento è fissato per domenica 30 nel piccolo borgo che sorge sulle sponde del Lago del Turano. Alla Sagra delle sagne strasciate sarà possibile scoprire questo particolare primo piatto, preparato dalle massaie del posto seguendo un’antichissima ricetta. In programma anche visite guidate fra le bellezze di Paganico, spettacoli musicali e gli stand con i migliori prodotti tipici della Sabina.

Sempre in provincia di Rieti, siete pronti a calarvi nelle atmosfere tipiche del Medioevo? Il 29 e 30 luglio Antrodoco torna ad essere il Castaldato che fu tra il 1228 ed il 1371. “Castaldato in Festa: Palio della Madonna del Popolo”, è il nome della manifestazione che farà rivivere come per magia le pagine dell’Antrodoco medievale tra alfieri, giullari, damigelle e cavalieri; ricco il programma di eventi, intrattenimenti e rievocazioni. 
 
 
 
11. IN EMILIA ROMAGNA PER IL FESTIVAL
E’ giunto alla decima edizione il Festival Naturae. Dal 24 al 30 luglio, la località balneare di Lido di Classe – a metà strada fra Ravenna e Milano Marittima – ospita una kermesse che concentra eventi di vario genere legati dal comune obiettivo della valorizzazione dell’ambiente naturale: considerando che la località è limitrofa ad una vasta area inserita all’interno del Parco del Delta del Po Emilia-Romagna, che comprende fra l’altro la foce del torrente Bevano, l’unica foce “libera” dell’alto Adriatico, priva di strade asfaltate o insediamenti abitativi e raggiungibile solo in maniera “slow”. Il Festival propone una settimana densa di eventi rivolti a indagare il rapporto tra l’uomo e la natura: attraverso proiezioni di film e documentari all’aperto, escursioni, concerti in spiaggia, laboratori per grandi e bambini, mostre e degustazioni, spesso in location “naturali” e assai suggestive. Concerto di chiusura alla foce del fiume Bevano, alle 17.30 di domenica 30, con il quartetto “La Voce della Natura”.
 
 
 
12. A MILANO E A ROMA PER MOSTRE
E per finire, per chi rimane a Milano e a Roma, segnaliamo le nostre notizie dedicate alle mostre da non perdere in estate. Buon weekend!