Scopri il mondo Touring

Grandi appuntamenti e piccole manifestazioni: ecco i nostri consigli

Che cosa fare il weekend del 26-27 novembre in tutta Italia

di 
Stefano Brambilla
16 Novembre 2016
 
Non sapete come passare il prossimo weekend? Vi diamo dieci (e più) consigli per appuntamenti interessanti, mostre, incontri e visite per tutta la famiglia. Molti altri li potete trovare nella nostra sezione eventi.

1. A MILANO PER COOKING FOR ART
Il meglio della gastronomia Made in Italy. Con degustazioni, incontri con gli chef, concorsi ed estrazioni di cene e pernottamenti per il pubblico. È Cooking for Art, il grande evento organizzato da Witaly che approda a Milano, in via Watt, da sabato 26 a lunedì 28 novembre. E che come sempre prevede la partecipazione del Touring Club Italiano, che per l'occasione presenta la nuova guida Alberghi & Ristoranti 2017 e premia le strutture migliori. Ingresso gratuito.
Tutte le info sulla nostra news dedicata.


2. IN VENETO, TRENTINO ALTO ADIGE E FRIULI VENEZIA GIULIA PER OPEN FACTORY
Sono oltre 70 le aziende che hanno aderito alla seconda edizione di Open factory, la manifestazione che apre le porte delle imprese tra Veneto, Trentino e Friuli Venezia Giulia alla scoperta del Made in Italy del Nordest. Meccanica, design, logistica, cibo, vino, musei d'impresa, laboratori artigiani, benessere e servizi che rappresentano l'eccellenza delle produzioni italiane, ma che spesso sono poco conosciute. Per apprezzarle da vicino domenica 27 novembre è possibile partecipare a visite guidate, conversazioni e confronti pubblici e a laboratori adatti anche alle famiglie.
Tutte le info sulla nostra scheda evento.


3. IN PUGLIA PER I LIBRI
Dal 25 al 27 novembre ritorna a Campi Salentina, in provincia di Lecce, La Città del Libro, rassegna nazionale degli editori e degli autori. Quest'anno il tema è Mediterraneo, l’audacia dell’incontro: case editrici, autori, studenti, associazioni, volontari e migliaia di persone contribuiranno a trasformare il centro storico di Campi Salentina in un grande salotto letterario. Moltissimi gli incontri e le iniziative.
Info sul sito dedicato.

 
4. IN TOSCANA PER L'ARTIGIANATO E IL GIAPPONE
Dal 25 al 27 novembre 2016 a Pistoia, nei suggestivi spazi ex industriali della cosìddetta Cattedrale (Area ex Breda) appena fuori le antiche Mura urbane, va in scena Arts&Crafts, il Salone dell'Arte e dello Stile del Vivere, un concept nuovo all'insegna del gusto, del saper fare, del migliore artigianato artistico e dell'innovazione. Un weekend tra oggetti d'autore, curiosità, design emergente, pezzi unici, cui si affiancano percorsi tematici nel centro storico, degustazioni e greentours nei tanti vivai della zona. Info sul sito dedicato
 
A Scandicci (Fi), invece, via al Festival Giapponese di Lailac presso l’Auditorium del Centro Rogers (piazzale della Resistenza) con ingresso gratuito. Saranno più di 40 gli ospiti proveniente dal Giappone e oltre 50 gli appuntamenti tra cultura, spettacoli di danza, musica, arti marziali, cibo, seminari, proiezioni e workshop. Grande rilievo al tema dell'architettura, con una mostra fotografica di progetti del celebre architetto giapponese Kengo Kuma e la presenza di sette artigiani giapponesi di Kyoto, che costruiranno in loco case tradizionali giapponesi. Info su sito dedicato.
 
 
5. IN PIEMONTE PER LA BAGNA CAUDA
È anche il weekend del Bagna Cauda Day. In oltre cento locali (con 10mila posti a tavola!) si cucinerà uno dei più tradizionali piatti della cucina piemontese: saranno a disposizione oltre diecimila posti a tavola ad Asti, in Piemonte, Liguria, Valle d'Aosta e nel mondo. Il programma è ricco di appuntamenti, dagli eventi musicali ai film; al Bagna Cauda Market del mercato coperto di Asti si possono acquistare i prodotti per la bagna cauda. Appuntamento venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 novembre.
Info: sito dedicato.
 

6. IN EMILIA ROMAGNA PER CIBO E MIGRAZIONI
Una staffetta ininterrotta dei migliori chef dell’Emilia Romagna e non solo, che trasformerà le sale di Palazzo Re Enzo a Bologna in una vera e propria “corte” dell’alta enogastronomia. È Taste of Christmas, in programma dal 25 al 27 novembre, format internazionale che da Londra a Sidney porta nel cuore delle più importanti capitali internazionali l’estro e la creatività degli chef più prestigiosi. Gli assaggi variano dai 6 ai 10 euro, per permettere a tutti di sperimentare l’alta cucina; 18 gli chef che si alterneranno nei tre giorni, dal pranzo alla cena. Previsti anche corsi di cucina e blind tasting: il pubblico, bendato, si accomoderà intorno a un grande tavolo e sarà guidato in una esperienza sensoriale fuori dal comune. Info: sito dedicato.

A Modena, invece, sono in programma tre giorni per andare oltre ai luoghi comuni sull’immigrazione. Il 25, 26 e 27 novembre convegni, dibattiti, laboratori, spettacoli e mostre per approfondire il tema e dar voce alle storie dei protagonisti. Il tema scelto per la prima edizione del Festival della Migrazione è il “diritto al viaggio”, fil rouge di un percorso che si svilupperà lungo tappe di carattere giuridico, giornalistico, culturale e, soprattutto, umano (foto sotto di Luigi Ottani). Info sul sito dedicato.


7. IN SARDEGNA PER IL BENESSERE NATURALE
Si chiama “Festival di Scirarindi“ ed è una manifestazione dedicata alla scoperta della Sardegna naturale. Il 26 e 27 novembre a Cagliari si parlerà dunque di benessere, buon vivere e sostenibilità sull'isola secondo un approccio olistico. Tra i temi trattati: economia etica e consumo critico, produzioni alimentari biologiche a chilometro zero e di qualità, turismo consapevole, bioedilizia e tutela dell’ambiente, eco-cultura, medicine olistiche, discipline bio-naturali, ricerca interiore.
Info sul sito dedicato.

 
8. IN LOMBARDIA PER IL TORRONE E LE LUCI
Si conclude questo weekend la Festa del torrone a Cremona, che già domenica scorsa ha visto migliaia di visitatori aggirarsi tra bancarelle, degustazioni, incontri e molto altro. L'occasione giusta per visitare la città lombarda e i suoi splendidi musei, quello del violino in primis... Info sul sito dedicato; che cosa fare a Cremona nella nostra news dedicata.

E si conclude questo weekend anche 8208 Lighting Design Festival, il festival diffuso che si tiene in diversi luoghi della città di Como: nei luoghi simbolo della città sono esposte cinque installazioni luminose site-specific realizzate da artisti italiani e stranieri (Carlo Bernardini al Palazzo del Broletto, Sophie Guyot al Teatro Sociale di Como, Tom Dekyvere al Molo di Viale Geno (nella foto sotto), Alessandro Lupi in Piazza San Fedele e Olo Creative Farm a Porta Torre). Sabato 26 evento finale di chiusura; installazioni visibili fino a domenica 27. Info sul sito dedicato.


9. IN UMBRIA PER LA MOSTRA E I FORMAGGI
Fino al 29 gennaio, la Sala Podiani della Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia ospita una preziosa esposizione che documenta lo sviluppo della croce dipinta, a partire dagli anni settanta del Duecento fino al primo ventennio del secolo successivo, in cui il motivo iconografico si legò sempre più frequentemente alla figura di san Francesco d’Assisi, spesso rappresentato ai piedi della croce, in adorazione del Cristo. La mostra, dal titolo Francesco e la Croce dipinta presenta nove capolavori, tutti di provenienza umbra. Un bel pretesto per partire alla scoperta (o riscoperta) di Perugia, anche perché all'arte si unisce il gusto: questo weekend è infatti in programma "Cheese fest", con degustazioni di formaggi, workshop e laboratori a tema sabato 26 e domenica 27 presso Piazza Matteotti, Loggia dei Lanari e Sala della Vaccara.
Info sul sito del Mibact; formaggi, sito dedicato.
 

10. A ROMA PER LE DONNE
Va in scena a Roma dal 24 al 27 novembre 2016 la quinta edizione del Karawan Fest, evento cinematografico che tratta i temi dell’integrazione e della convivenza tra culture con l'ironia e il sorriso, con le donne come protagoniste principali. Presso la Casa della Cultura di Villa De Sanctis saranno proiettati lungometraggi e cortometraggi, ma saranno anche allestite una mostra di tavole originali di fumetti e una mostra fotografica. Domenica 27 novembre dibattito dal titolo ‘Dal subcontinente indiano alla periferia est di Roma: diaspore e racconti al femminile’.
Info sul sito dedicato.


11. NELLE MARCHE PER LA CICERCHIA
La regina dei legumi poveri è pronta a far festa: parliamo della cicerchia, specialità marchigiana cui Serra de’ Conti (An) dedica dal 25 al 27 novembre una festa ad hoc, giunta alla ventesima edizione. Nello splendido centro storico di impianto duecentesco racchiuso da una cinta muraria spezzata da dieci torrioni, prenderà vita una manifestazione che fonde sapientemente cultura del cibo, benessere, momenti di riflessione sulla biodiversità nell’agroalimentare e convivialità.
Info sul sito di Fuoriporta.