Scopri il mondo Touring

Grandi appuntamenti e piccole manifestazioni: ecco i nostri consigli

Che cosa fare il weekend del 23-24 settembre in tutta Italia

di 
Stefano Brambilla
20 Settembre 2017

Non sapete come passare il prossimo weekend?
 
Vi diamo moltissimi consigli per appuntamenti interessanti, mostre, incontri e visite per tutta la famiglia.
 
Molti altri li potete trovare nella nostra sezione eventi.

1. IN TUTTA ITALIA PER UNA GIORNATA NEI BORGHI
Inizia il mese dedicato ai borghi Bandiere arancioni, i 224 gioielli del nostro Paese che il Touring ha certificato per le loro qualità turistiche e ambientali. Sabato 23 e domenica 24 settembre il primo dei quattro weekend previsti alla scoperta di 100 borghi sparsi in tutta in Italia, weekend che hanno per tema la gastronomia (il claim è "Aggiungi un borgo a tavola") e la famiglia (con attività dedicate ai più piccoli). Previste degustazioni, visite guidate, spettacoli: in ogni regione moltissimi eventi e l'occasione ideale per andare alla scoperta dei nostri tesori nascosti.

Info: pagina dedicata con tutte le località sul sito di Bandiere arancioni.

 
2. IN TUTTA ITALIA PER LE GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO
Questo è il weekend delle Giornate europee del Patrimonio, la manifestazione continentale che vede l'apertura straordinaria e la valorizzazione di molti luoghi d'arte e cultura. C'è solo l'imbarazzo della scelta, quanto a visite e a occasioni speciali; segnaliamo anche la partecipazione della nostra associazione, con gli eventi di molti luoghi Aperti per Voi, a Milano, Lodi, Brescia, Padova, Caserta, Capua e Brindisi.

Sabato 23 settembre, inoltre, moltissimi musei statali offriranno un'apertura straordinaria serale di tre ore al prezzo simbolico di un euro; domenica 24 settembre molti gli eventi previsti. Qualche esempio: voli dimostrativi in mongolfiera alla Reggia di Caserta: aperture straordinarie del complesso abaziale di Pomposa e delle “Case Decorate” agli Scavi di Ostia Antica; diverse attività al Museo Nazionale Romano delle Terme di Diocleziano per illustrare la vita quotidiana e la preparazione dei cibi nella Roma antica; visite Flower Power nella Pinacoteca di Brera a Milano; osservazioni astronomiche a Castel del Monte a Andria; caccia al tesoro dei Longobardi al Museo Nazionale del Ducato di Spoleto; letture animate per bambini tra i colori del Museo Nazionale di Villa Pisani a Stra.
 
Tutte le info sulla partecipazione Touring sulla nostra news dedicata; panoramica degli eventi sul sito del Mibact


3. A ROMA PER LA BICICLETTA E IL VIAGGIO
Quella che si annuncia nella capitale nel lungo weekend tra il 22 e il 24 settembre è davvero una grande abbuffata ciclistica. Per tre giorni, lo Spin Cycling Festival prevede nella cornice del Guido Reni District esposizioni e talk, granfondo, corsi per la sicurezza e pedalate tematiche, cortometraggi, illustrazioni artistiche e libri a tema. Numerose le attività per i più piccoli. Ci sarà anche il Touring, con uno stand ad hoc e il direttore Lamberto Mancini che sabato 23 alle 17.30 interverrà sul talk “Il Touring Club Italiano e l’invenzione del cicloturismo”. Vi aspettiamo!
 
Info: nostra scheda evento; ingresso scontato per i soci Tci. 


Questo weekend va in scena a Roma anche il Festival della Letteratura di Viaggio - nato a Roma nel 2008 e promosso da Società Geografica Italiana, che nel 2017 celebra il 150° anniversario della sua fondazione. Dal 21 al 24 settembre previsti a palazzetto Mattei (villa Celimontana) 13 incontri (tra narratori di diverse tipologie); 4 mostre (fotografiche e documentarie); 4 laboratori (scrittura e fotografia in viaggio, cianotipia, diari di viaggio a fumetti, teatro di viaggio); 3 passeggiate (filosofiche, antropologiche, geografiche); 2 premi (La Navicella d'Oro, Laboratorio); 2 spettacoli-performance (Nellie Bly, Cuore di Tenebra). Gli incontri del Festival saranno coordinati da Tommaso Giartosio, scrittore e conduttore radiofonico.

Info: sito dedicato

4. IN TUTTA ITALIA PER PULIAMO IL MONDO (E IL BUIO)
Sono i 25 anni di Puliamo il mondo. Da un quarto di secolo, ogni anno volontari di tutta Italia coordinati da Legambiente si danno appuntamento (quest'anno il 22, 23 e 24 settembre) per ripulire spazi pubblici dai rifiuti abbandonati. Con guanti, rastrelli, ramazze e sacconi ci si ritrova in piazze, strade, parchi urbani, lungo gli argini dei fiumi o delle strade statali, negli spazi “di nessuno” delle periferie. Un unico obiettivo: rendere più vivibile e più bello il territorio in cui viviamo. Anche il Tci sostiene l'iniziativa.

Collegata a Puliamo il mondo, ecco anche Puliamo il Buio, iniziativa della Società Speleologica italiana per segnalare in modo puntuale e dettagliato i casi di ipogei naturali e artificiali utilizzati discariche abusive e le conseguenti situazioni di rischio, procedere almeno in parte alla loro bonifica e proporre possibili soluzioni.Le giornate di Puliamo il Buio saranno anche occasione per aggiornare il Censimento delle cavità a rischio ambientale, ossia gli ambienti sotterranei dove è stata rilevata la presenza di materiali o condizioni in grado di alterare e inquinare le acque provenienti da sottosuolo.

Info: Puliamo il mondo, sito dedicato; Puliamo il buio, sito dedicato

 
5. IN TOSCANA PER FESTE, FESTIVAL E ANTIQUARIATO
Molti gli appuntamenti in Toscana. Si terrà dal 22 al 24 settembre prossimo a Siena, nel Complesso museale di Santa Maria della Scala, l’edizione 2017 del WTU World Tourism Unesco, il Salone mondiale del Turismo delle città e siti Unesco. Oltre all’esposizione aperta al pubblico a ingresso gratuito, nella quale si potranno ammirare e conoscere i numerosi siti Unesco presenti e avere tutte le informazioni per organizzare il viaggio alla loro scoperta, vi saranno anche molti momenti di approfondimento.

Info sulla nostra scheda evento


- A Monteriggioni (Si), nella frazione di Abbadia Isola, ecco lo Slow Travel Fest, festival del viaggio lento, a piedi e in bicicletta giunto alla terza edizione: dal 22 al 24 settembre previsti un ricco programma culturale, Incontri, arte, musica, natura, escursioni lungo la Via Francigena e sulla Montagnola Senese. Info sulla nostra scheda dedicata.
- A Firenze, inizia il 23 settembre (fino al primo ottobre) la Biennale Internazionale dell’Antiquariato, che nell'ultima edizione ha quasi raddoppiato le presenze di pubblico e incrementato il numero dei mercanti stranieri. Appuntamento a Palazzo Corsini. Info: sito dedicato; biglietto ridotto per i soci Tci. 
- A Casole d’Elsa (SI) domenica 24 si viaggia tra arti, mestieri antichi e contemporanei, con oltre 50 artisti e artigiani provenienti da tutta Italia: l'evento si chiama Fantastic’arte. Info: scheda borgo sul sito Bandiere arancioni; pagina Facebook dedicata.
- A Chiusi (Si) va invece in scena per tutto il weekend la Festa dell'uva e del vino, con degustazioni di vini e prodotti del territorio nelle tradizionali cantine, nei punti degustazione e nelle botteghe dislocate in tutto il paese. Info: scheda borgo sul sito Bandiere arancioni; sito web dedicato.

6. IN PUGLIA PER I DIALOGHI
Dal 20 al 24 Settembre al via la XVI edizione dei Dialoghi di Trani per riflettere sul tema della “bellezza” come impegno e spinta ad attivare una scelta morale per migliorare il mondo e noi stessi. Molti i protagonisti della scena culturale, politica ed economica internazionale che si alterneranno nel centro storico di Trani, e nei Comuni di Bisceglie, Barletta, Corato ed Andria; tra i nomi, Serge Latouche, Remo Bodei, mons. Bruno Forte, Sabino Cassese, Ferruccio De Bortoli, Guido Tonelli, Elena Cattaneo, Nicola Gratteri, Alan Friedman, lo storico Maurizio Viroli, il vignettista statunitense Tom Tomorrow, lo stilista Stephan Janson e tanti altri; e per i più piccoli ritorna Dialokids, per educare alla bellezza con la letteratura, il teatro e i media digitali.

Info: sito dedicato
 

7. NELLE MARCHE PER LA CUCINA
Il Festival della Cucina Italiana fa tappa a Pesaro. Appuntamento dal 22 al 24 settembre 2017 con uno degli appuntamenti enogastronomici più rilevanti del Paese, una tre giorni che raccoglie il meglio del cibo, del vino e della cultura agroalimentare, giunto alla 17ª edizione. In appositi stand collocati in Piazza del Popolo, gli chef dell’Accademia Nazionale Italcuochi, coordinati da Gianfranco Vissani, preparano i piatti tipici della propria regione di appartenenza, ciascuno in uno stand dedicato, mentre nella Via San Francesco si possono acquistare formaggi, oli, salumi, tartufi e altre specialità regionali. Sotto i portici del Palazzo del Governo sarà possibile imparare a fare la pasta presi per mano dalle Mariette artusiane, storiche “arzdore” che hanno fatto della cucina romagnola un ‘marchio’ di bontà. Previsti anche momenti dedicati al vino, cene d'autore, spettacoli e musica. 

Info: sito dedicato.



8. IN PIEMONTE E VALLE D'AOSTA PER CHIESE E LUOGHI SACRI
Sabato 23 e domenica 24 settembre apertura straordinaria dei luoghi sacri in Piemonte e Valle d’Aosta: oltre 450 beni culturali ecclesiastici da scoprire e da vivere con la terza edizione di Città e Cattedrali a porte aperte. Nell'ambito del progetto ideato da Fondazione CRT e dalle diocesi del territorio - e in occasione delle Giornate europee del Patrimonio - saranno allestite mostre, organizzati concerti, eventi teatrali e reading per coinvolgere i visitatori. 
 

9. IN CALABRIA PER ARTE E INCONTRI
Dal 22 settembre torna Le Strade del Paesaggio, festival del fumetto che animerà il borgo storico della città di Cosenza, con artisti in residenza, mostre, cosplayers, musicisti, dj, bande e gruppi musicali, youtubers, il grande circo illustrato, artisti digitali, parate e rievocazioni storiche, spettacoli, giochi tradizionali, di ruolo, di società e videogames. Tanti i luoghi coinvolti, come ogni anno, per il primo week end della rassegna che prevede tre giorni di programmazione no stop dalle 10.00 alle 24.00. All’interno del Museo del Fumetto sarà allestita l’Area mostre e incontri con 5 mostre in programma, 150 opere originali in esposizione e 25 residenze d'artista, mentre Il MAM, Museo delle Arti e dei Mestieri, ospiterà l’Area editori dove saranno presenti fumetterie, autori indipendenti e stand di case editrici con le migliori firme del fumetto italiano e internazionale.
 

Tra gli appuntamenti cui partecipa anche il nostro Club di Terriitorio, a Reggio Calabria, il 23 settembre alle ore 18,30 presso il parco archeologico delle mura sul lungomare Facolmatà avrà luogo la presentazione di Calabria#bellacomeunfilm, il contest che per il secondo anno successivo propone di raccontare la Calabria - attraverso impressioni, emozioni, appunti e note di vita - in forma di minivideo e foto, catturati  da quanti la vivranno o semplicemente la attraverseranno durante l'estate. Domenica 24, invece, alle ore 17,30, presso il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria – p.za De Nava – avrà luogo un incontro sul tema “Cultura e Natura – quel che resta dell’Italia tra abbandoni e ritorni”

10. IN VALLE D'AOSTA PER I LIBRI DI MONTAGNA
La formula è rigida, ma ha creato il successo della mostra mercato internazionale “Librerie Antiquarie di Montagna”, la più importante manifestazione specializzata del settore. A Verres (Ao) il 23 e 24 settembre saranno protagonisti solo libri di montagna, insieme a stampe, manifesti e “memorabilia” cartacei che riguardino la montagna in tutti i suoi aspetti. A Verres gli espositori sono ogni anno almeno venti, italiani e stranieri. Il numero non sembra grande, ma lo è, eccome! In nessun altro posto si possono trovare in vendita contemporaneamente, visibili, sfogliabili e in qualche misura “contrattabili” tanti libri, stampe e manifesti di montagna, alpinismo, guide (alpinistiche, escursionistiche di arrampicata…), sci, storia dei paesi e delle genti, turismo alpino, artigianato, gastronomia, medicina e perfino guerra di montagna.

Info: sito dedicato.
 

11. IN EMILIA ROMAGNA PER MILO E L'ACETO
Nella cornice del centro storico di Bologna, il 22 settembre aprono per la prima volta le porte di Palazzo Pallavicini con la grande mostra “Nel segno di Manara. Antologica di Milo Manara”: un’esposizione tra le più importanti mai realizzate sulla vasta e celebre produzione artistica del fumettista (fino al 21 gennaio 2018). Il percorso espositivo vanta circa 130 opere e presenterà anche alcuni dei lavori più datati, mai o raramente esposti al pubblico, come la serie d’illustrazioni ispirate ai testi di Shakespeare o le tavole realizzate per le celebrazioni del 250° anniversario della nascita di W. A. Mozart. Un’altra sezione proporrà per la prima volta al pubblico italiano gli acquerelli realizzati nel 2016 per un’asta di beneficenza con soggetto la mitica Brigitte Bardot.

Info: sito di Palazzo Pallavicini.

 
Sarà una giornata interamente dedicata all'oro nero di Modena in tutte le sue declinazioni quella che si svolgerà domenica 24 settembre in tutta la provincia di Modena, in occasione di Acetaie Aperte, l'evento organizzato dal Consorzio di Tutela Aceto Balsamico di Modena e dal Consorzio Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP per far conoscere al pubblico come nasce questo prezioso alimento dalla storia secolare.
 
Info: sito dedicato

12. IN LIGURIA PER LE FATTORIE APERTE
Sabato 23 e domenica 24 settembre da Ventimiglia a Sarzana va in scena "Fattorie Aperte": in tutta la Liguria si aprono le porte di ben 43 aziende agricole e 6 ittiturismi delle quattro province. Le fattorie didattiche coinvolte, che usualmente svolgono attività didattiche e divulgative per le scuole nel campo dell'educazione alimentare, dell'agricoltura e dell'ambiente, offriranno laboratori e percorsi didattici per scoprire i segreti dell'orto, del bosco, degli oliveti, dei vigneti e degli animali. Le attività didattiche sono gratuite e per poter partecipare ai laboratori e alle visite è necessario prenotare contattando direttamente la fattoria o l'azienda ittica interessata.  Le esperienze si svolgeranno dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 14 alle 16.

Info: sito La mia Liguria

13. IN LOMBARDIA PER I GATTI
Gatti rossi, gatti bianchi, gatti neri, gatti persiani, gatti del Maine, gattini, gattoni, gatti di casa, gatti trovatelli, gatti di razza: nei giorni 23/24 settembre a Villa Castelbarco di Vaprio d'Adda, a due passi da Milano, si svolge la 2° edizione del più grande evento dedicato unicamente al mondo dei gatti. Il Festival dei gatti prevede sezioni dedicate alla pittura, scultura, fotografia, performance teatrali, artigianato italiano, libri, convegni e tavole rotonde, tutto rigorosamente a tema gatto. 

Info: sito dedicato. ​

14. IN ALTO ADIGE PER LA ZUCCA
A settembre la bacca più grande del mondo è protagonista per un intero fine settimana a Lana e dintorni, località turistica nel cuore dell’Alto Adige. Da venerdì 22 a domenica 24 settembre via Bolzano a Lana di Sotto ospita la 14ˆ edizione della Festa della zucca: in questi giorni i ristoranti propongono menù tipici con specialità culinarie a base di zucca coltivata in numerose varietà, sia per l’utilizzo in cucina che come elemento ornamentale.  Ad arricchire le giornate di festa a Lana ci pensa anche un ricco programma di musica e danza; inoltre sabato 23 settembre la sfilata di moda autunnale dei negozi di Lana e domenica 24 la sfilata rinascimentale del Gruppo Arzberg Valle di Non in cui sarà possibile provare i costumi d’epoca.  Ricco anche il programma per i bambini.

Info: sito di Lana


15. IN UMBRIA E IN BASILICATA PER I BORGHI
Il Piccolo Festival delle Radici (PFR), alla sua prima edizione, si terrà sabato 23 e domenica 24 settembre in contemporanea ad Aliano (Mt) in Basilicata (paese del Parco Letterario Carlo Levi) e a Monte Santa Maria Tiberina (Pg) in Umbria, due comuni che intendono raccontarsi e far emozionare chi ricerca esperienze autentiche in luoghi fuori dalle rotte del turismo di massa. I due borghi ospiteranno giornate ricche di proposte: conferenze, spettacoli, musica e cibo per raccontare come la scoperta delle proprie radici offra divertimento, cultura e convivialità. Il PFR sarà un’occasione unica per immergersi in tradizioni, miti e luoghi magici, in storie e racconti appuntati nei libri, nelle musiche e nelle immagini e per comprendere quanto il presente sia legato alle radici di un'identità in continua evoluzione, un'identità narrante che si svela per far conoscere la propria storia.

Info sul sito di Borghi autentici d'Italia