Scopri il mondo Touring

Grandi appuntamenti e piccole manifestazioni: ecco i nostri consigli

Che cosa fare il weekend del 21-22 ottobre in tutta Italia

di 
Stefano Brambilla
10 Ottobre 2017
 
Non sapete come passare il prossimo weekend?
 
Vi diamo dieci (e più) consigli per appuntamenti interessanti, mostre, incontri e visite per tutta la famiglia.
 
Molti altri li potete trovare nella nostra sezione eventi.
 
 
 

1. IN TUTTA ITALIA PER I PARCHI LETTERARI
Domenica 22 si festeggia la Giornata Nazionale dei Parchi Letterari italiani, della rete Società Dante Alighieri. Per tutto il giorno i parchi - sparsi in tutta Italia e dedicati ai più grandi letterati italiani, da Dante a Petrarca, da Giuseppe Giovanni Battaglia a Giosue Carducci, da Albino Pierro a Eugenio Montale, da Alessandro Manzoni a Tommaso Landolfi, realizzeranno spettacoli, letture, percorsi naturalistici, itinerari gastronomici ed eventi. Segnaliamo soprattutto il programma a Ostia (Rm), dove il Parco Letterario Pier Paolo Pasolini propone un programma per ragazzi e visite guidate alla scoperta del Centro Habitat Mediterraneo Lipu Ostia e naturalmente del Parco Letterario.

Info: sito dedicato.
 
 
2. IN PUGLIA PER I BORGHI
Riscoprire i borghi della Puglia spesso turisticamente dimenticati ma ricchi di storie e tradizioni. E’ questo l’obiettivo che Confcommercio Puglia si propone con il progetto “99 Borghi – #raccontodiPuglia” in collaborazione con Confguide Puglia, Regione Puglia e Pugliapromozione. Nella prima edizione del progetto, svoltasi lo scorso 2 aprile, sono stati coinvolti più di 90 comuni della Puglia; domenica 22 ottobre l'iniziativa ritorna, con moltissimi borghi coinvolti e tante iniziative gratuite. Protagonisti della giornata saranno i giochi della tradizione, all’insegna del divertimento per grandi e piccoli.

Info sul sito dedicato.
 
 
3. IN TOSCANA E IN EMILIA ROMAGNA PER IL FALL FOLIAGE
Non c'è forse weekend migliore per una gita ad ammirare il "foliage", ovvero le foglie dei boschi che in questa stagione si tingono di mille sfumature. Tra i tanti luoghi dove passeggiare, segnaliamo il parco nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, che questo weekend propone molti eventi alla scoperta del territorio. In primis, il festival del fall foliage a Badia Prataglia (Ar) e Bagno di Romagna (Fc), con la possibilità di percorrere a bordo di un bus una bellissima strada forestale altrimenti chiusa ai mezzi motorizzati, ma anche escursioni fotografiche e attività per i bambini. Poi il festival letterario Libra Book Festival a Chiusi della Verna, Corezzo e Rimbocchi (Ar). E ancora le escursioni con l'asinello alla ricerca di castagne a Campolobardo (Pratovecchio, Stia).
 
Tutte le info sul sito del parco.
 

4. IN VALLE D'AOSTA PER LE REGINE
È un vero e proprio spettacolo che si tramanda dalla notte dei tempi: quello della battaglia delle regine in Valle d'Aosta è non solo folclore, ma anche tradizione e identità. Le regine (reines) sono le vacche più battagliere, quelle che animano le lotte all’ interno delle mandrie. La finale regionale è in programma sabato 21 e domenica 22 ottobre all’Arena Croix Noire di Aosta con un ricco programma.

Info: sito dedicato


5. IN UMBRIA PER CIOCCOLATO E ZAFFERANO
- Termina domenica 22 il più grande evento del cioccolato realizzato in Italia, la kermesse di Eurochocolate Perugia. Per i patiti del cacao, c'è come sempre l'imbarazzo della scelta, tra degustazioni, assaggi, incontri, conferenze, esibizioni e molto altro. Come scenario, il bel capoluogo umbro e il suo centro storico. “Tutta un’altra musica” è il claim scelto per l’edizione 2017 che ha il volto di Artemisia, giovanissima testimonial della kermesse. Info sul sito dedicato.
 
- Dalla cucina ai tessuti fino alla pittura e alla cosmesi: i possibili utilizzi dello zafferano sono vari e affascinanti. Una pianta legata a doppio filo al passato di Città della Pieve, la bella cittadina in provincia di Perugia che custodisce da secoli il suo oro rosso: un vincolo forte e inscindibile da scoprire dal 20 al 22 ottobre a “Zafferiamo". In programma degustazioni, visite guidate, laboratori per la tintura. Un'ottima occasione per scoprire le vie medievali e i tanti tesori della città natale del Perugino. Info sul sito di Fuoriporta.

 
6. IN TRENTINO PER LE GALLINE
Un'idea originale. Trento sarà la vetrina della più importante rassegna nazionale di... razze ciuffate. Si tratta di polli ornamentali tra i più belli che si possano vedere, tutti caratterizzati da un gran ciuffo attorno alla testa e in alcuni casi anche da piume che calzano le zampe. Domenica 22 ottobre nel padiglione della Federazione provinciale allevatori, via delle Bettine 6, si contenderanno il secondo titolo nazionale delle più belle galline tra le belle 350 contendenti. I loro nomi? Moroseta, Padovana dal gran ciuffo, Olandese ciuffata, Appenzeller Spitzhaube, Sulmtaler, Polverara... Per la prima volta in Italia saranno presenti anche le Showgirl, una varietà di Moroseta dal collo nudo, e le Silkie americane che attrici di grido come la statunitense Tori Spelling non esitano a portarsi a passeggio sottobraccio.

Info: sito Club Italiano Moroseta


Segnaliamo anche che questo weekend va in scena “Formai dal Mont”, la rassegna dei formaggi di malga organizzata dalla Pro Loco di Tassullo (Trento). L’appuntamento è fissato per il 21 e 22 ottobre nella splendida cornice di Castel Valer a Tassullo nel comune di Ville d’Anaunia; qui i visitatori potranno conoscere da vicino gli antichi mestieri delle valli trentine attraverso i migliori prodotti derivati dal latte di malga: ad attenderli negli stand saranno proprio i pastori delle valli produttori di formaggio a base di latte vaccino e caprino, che faranno assaggiare le proprie delizie e ne spiegheranno i processi di lavorazione, mentre i più piccoli potranno cimentarsi in divertenti laboratori di cucina sull’attività casearia. 

Info: sito di Fuoriporta.

7. IN TOSCANA PER LEONARDO E TARTUFI
Un ottimo weekend per partire alla scoperta dell'Empolese e della Valdelsa, zone che rimangono un po' dietro le quinte rispetto a tante altre più celebrate e famose. Domenica 22 a Castelfiorentino ci sarà l'apertura del nuovo Parco della Pieve, intorno alle Antiche Mura: animazione, giochi, musica e tanto divertimento...con una vista mozzafiato sulle colline toscane. Non mancate di visitare il museo dedicato a Benozzo Gozzoli, tra gli artisti più straordinari del nostro Rinascimento. Nei pressi, potreste fare anche una visita a Vinci, luogo leonardiano per eccellenza, che propone un bel centro storico in mezzo alle campagne (nella foto sotto) e interessanti musei dedicati alla figura del genio locale. Vinci è Bandiera arancione del Touring Club Italiano: un borgo accogliente e certificato per le sue qualità turistiche e ambientali. Nella vicina Montaione domenica 23 c'è anche la Tartufesta, Mostra Mercato del Tartufo e dei Prodotti Tipici.


8. IN FRIULI VENEZIA GIULIA PER CASTELLI APERTI
In Autunno: Frutti, Acque e Castelli: il 21 e 22 ottobre gli antichi castelli di Strassoldo di Sopra e di Sotto (Cervignano del Friuli, Udine), decorati a festa, apriranno al pubblico e faranno da cornice e creazioni artigianali, antiquariato e vivaismo d’eccellenza. I saloni ospiteranno antiquari, artigiani ed artisti, mentre il brolo accoglierà una nicchia di espositori d’eccellenza, con la passione per la ricerca, la conservazione e la produzione di piante dimenticate, particolari e rare. Molteplici le iniziative collaterali, tra le quali piccoli concerti di musica antica ispirata all’autunno, visite guidate gratuite alla scoperta del borgo castrense e molto altro. A dare un tocco particolare all’evento, gli addobbi raffinatissimi e copiosi che decorano interni e giardini.

Info sul sito dedicato.
 

9. A MILANO PER MOSTRE E FESTIVAL
Tra le tante iniziative milanesi, segnaliamo:

- l'inaugurazione il 20 ottobre al Museo Diocesano del "Capolavoro per Milano 2017": ogni anno un'opera di pregio viene ospitata nel Museo in occasione delle festività natalizie. Quest'anno è la volta dell'Adorazione dei Magi del Perugino, una tavola di grandi dimensioni (263x147 cm) proveniente dalla Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia. Fino al 28 gennaio 2018. Info: sito dedicato. Biglietto ridotto per i soci Tci.
 
- l'inaugurazione sempre il 20 ottobre alla GAM Manzoni di "Macchiaioli - Capolavori da collezioni lombarde": un'esposizione che presenta 40 capolavori di autori quali Giovanni Fattori, Telemaco Signorini, Silvestro Lega, Giuseppe Abbati, Nino Costa, Odoardo Borrani e altri, che documentano la fortuna del movimento pittorico ottocentesco italiano nelle collezioni private lombarde. Info: sito dedicato. Biglietto ridotto soci Tci.

- dal 20 al 23 ottobre la 4a edizione del Milano Montagna Festival, dedicata alle storie di donne e uomini che hanno sfidato le grandi montagne e spostato le soglie delle proprie discipline, e ad approfondire il tema delle montagne ribelli, simboli di resistenza e resilienza. Alla Fondazione Feltrinelli, al parco Lambro e al Santeria Social Club, dove sarà presente Adam Ondra, il leggendario climber che per la prima volta ha liberato un 9c nella grotta di Flatanger (Norvegia). Info: sito dedicato.

- l'inaugurazione il 18 ottobre (fino al 28 gennaio 2018) di un evento di profonda suggestione: la Cripta del Santo Sepolcro si aprirà alle opere di Bill Viola (New York, 1951), uno dei più importanti e riconosciuti esponenti dell’arte contemporanea mondiale. La mostra, organizzata da MilanoCard in collaborazione con Bill Viola Studio, promossa dalla Veneranda Biblioteca Ambrosiana, presenta tre opere di Bill Viola capaci di creare un dialettica tra l’antica chiesa ipogea, sita nel cuore dell’antica Milano, con temi quali l’eternità, la vita, la morte, la dimensione umana, colti dai gesti e dalle espressioni dei protagonisti dei video dell’artista americano. Info: sito dedicato.

Giovanni Fattori, Silvestro Lega che dipinge sugli scogli, olio su tavola 12,5 x 28 cm​ - alla GAM Manzoni

10. IN EMILIA ROMAGNA PER LE FOTOGRAFIE
Dal 21 ottobre 2017 al 4 febbraio 2018 gli spazi dell’ex Manifattura Tabacchi di Modena (MATA) – per la prima volta prestati a Fondazione Fotografia Modena – ospitano la mostra Sequenza Sismica, a cura di Filippo Maggia, con la collaborazione di Teresa Serra. Il percorso presenta le opere di sette fotografi internazionali  reduci da un periodo di lavoro in Emilia e nelle regioni del Centro Italia, alla ricerca di una via personale attraverso la quale raccontare la sequenza di terremoti che hanno colpito il nostro Paese negli ultimi dieci anni: una serie di eventi distinti, che, attraverso le loro immagini, si trovano così ad essere accomunati in una dimensione unica e corale, pur nella varietà delle prospettive adottate da ciascun artista. 

Info: sito Fondazione Fotografia


11. IN SICILIA PER BUSKERS E ARTE
A Palermo, dal 20 al 22 ottobre aperture straordinarie serali di Palazzo Conte Federico, Torre di San Nicolò e Chiesa del Carmine Maggiore nel quartiere di Ballarò. Un corollario al : un grande evento in cui oltre 50 artisti, saltimbanchi, bande musicali, giocolieri, acrobati, attori, poeti si esibiranno in concerti, laboratori, spettacoli, reading in piazze, strade e giardini. 

Info sul sito di Palermo Today


12. IN PIEMONTE PER LO ZAR
Domenica 22 ottobre il castello di Racconigi (Cn) rievoca la visita dello zar Nicola II Romanov, avvenuta il 23 ottobre 1909, proponendo nel percorso di visita momenti teatrali dedicati alla preparazione della residenza e all’accoglienza dello zar, a cura del gruppo storico Historia Subalpina. Si potrà anche assistere ad un momento della festa danzante in onore dello zar. Segnaliamo anche che il 22 ottobre è ultimo giorno per visitare la mostra Gocce di colore e natura dedicata agli acquerelli naturalistici dell’artista Dario Cornero realizzati dal vivo nel parco del castello. 

Info sul sito del Polo Museale Piemonte.



13. IN CAMPANIA PER LA REGGIA
Un sabato importante per il Real Sito di Carditello. A un anno dall'apertura ufficiale, uno dei grandi tesori della Campania - la "Reggia" si trova a 20 chilometri da Caserta e a 45 chilometri da Napoli - festeggia con la manifestazione denominata "Cavalli e cavalieri", che prevede per tutto il 21 ottobre momenti di incontro, tavole rotonde e grandi spettacoli equestri, gratuiti per tutto il pubblico partecipante. Nell'ambito della giornata, il Touring Club Italiano firmerà un protocollo d'intesa con il Real Sito - un ulteriore segno di quanto l'associazione voglia essere vicina e partecipe alla valorizzazione di questa straordinaria struttura, realizzata dai Borbone nel Settecento, abbandonata per lungo tempo e riaperta nel 2016.

Tutte le info nella nostra notizia dedicata.