Scopri il mondo Touring

Grandi appuntamenti e piccole manifestazioni: ecco i nostri consigli

Che cosa fare il weekend del 16-17 settembre in tutta Italia

di 
Stefano Brambilla
7 Settembre 2017

Non sapete come passare il prossimo weekend? Vi diamo dieci (e più) consigli per appuntamenti interessanti, mostre, incontri e visite per tutta la famiglia. Molti altri li potete trovare nella nostra sezione eventi.
 
1. IN EMILIA ROMAGNA PER IL CAMPER... E MOLTO ALTRO
Termina questo weekend la VIII edizione del Salone del Camper, la manifestazione di settore più importante d’Italia e la seconda in Europa, che si svolge fino al 17 settembre 2017 presso Fiere di Parma. A dimostrare la vicinanza tra le passioni e le esigenze dei camperisti e la filosofia del viaggio di Tci è la presenza al Salone 2016 di uno stand Touring Club Italiano. Veniteci a trovare al padiglione 2 stand 32 per scoprire le nostre proposte editoriali dedicate a una comunità di viaggiatori on the road. 
 
Biglietto ridotto per i soci Tci; maggiori info sulla nostra scheda evento
Altre informazioni sulla nostra notizia dedicata.

 
E se all'outdoor volete unire l'arte, segnaliamo anche che alla Fondazione Magnani Rocca di Traversetolo, presso Parma, ha appena aperto una grande mostra sulla storia della pubblicità in Italia: fino al 10 dicembre la "villa dei capolavori" ospita 200 opere dalla fine dell’Ottocento all’era di Carosello. Obiettivo, raccontare la nascita in Italia della pubblicità dalle sue prime forme di comunicazione semplici e dirette all’introduzione dell’illustrazione come strumento persuasivo e spiazzante per novità e per fantasia, al rapporto tra illustrazione e messaggio pubblicitario attraverso i diversi media, dal più conosciuto manifesto, alla locandina, alla targa di latta e poi al packaging della confezione, fino all’arrivo della radio come strumento di comunicazione di massa.
 
Info: sito dedicato


Duecento appuntamenti gratuiti in tre giorni per riflettere sulle arti. Lezioni magistrali affidate a grandi protagonisti del pensiero contemporaneo, mostre, concerti, spettacoli, letture, iniziative per bambini e cene filosofiche: è ciò che propone la XVII edizione del festivalfilosofia di Modena, Carpi, Sassuolo, in programma da venerdì 15 a domenica 17 settembre in 40 luoghi delle tre città. 
 


2. IN PIEMONTE PER FORMAGGI E FILM
Cheese, le forme del latte, la manifestazione internazionale dedicata al mondo lattiero-caseario di qualità, si prepara a spegnere le candeline del suo 20esimo compleanno con un’edizione davvero speciale, a Bra (Cn) dal 15 al 18 settembre 2017. Era infatti il 1997 quando l’associazione Slow Food Italia e la Città di Bra organizzarono la prima edizione dell’evento che ogni due anni chiama a raccolta oltre 270.000 visitatori e 300 espositori da 23 nazioni (dati 2015). Al centro di questa undicesima edizione, dalle Conferenze ai Laboratori del Gusto, c’è un tema che ha segnato la storia della manifestazione: la battaglia in difesa dei formaggi a latte crudo. Un segnale forte in questa direzione viene dal Mercato di Cheese, che per la prima volta presenta solo ed esclusivamente formaggi prodotti con latte crudo. 
 
Tra i paesi stranieri presenti, dedichiamo il focus del 2017 agli Stati Uniti. Come per ogni edizione, ricco è anche il programma di appuntamenti con il buon sapere offerto dalle Conferenze e dagli incontri della Casa della Biodiversità. Tra i temi trattati, il benessere animale, con un focus sull’alimentazione e i mangimi; il binomio formaggi e salute, perché la questione dell’intolleranza al lattosio è sempre più attuale, e perché spesso l’opinione comune è che il formaggio faccia male, a prescindere dalla tipologia, dalla tecnica di produzione e dalla materia prima; il cambiamento climatico, con i primi risultati di una ricerca volta ad analizzare l’impatto della filiera del latte sul clima. 

Info: www.slowfood.it

Corto e Fieno è il festival del cinema rurale ideato e promosso dall’associazione Asilo Bianco. L’ottava edizione continua le sue esplorazioni e incursioni agricole e cinematografiche, tra film di animazione, finzione e documentari. In programma dal 15 al 17 settembre, nei comuni di Omegna e Miasino, sul Lago d’Orta, Corto e Fieno racconta il mondo rurale contemporaneo, con film che arrivano da tanti Paesi diversi: 36 titoli per una tre giorni dedicata a tradizioni e stravaganze rurali, interpretate da registi noti e meno noti, per offrire uno spaccato del mondo contemporaneo, in dialogo con la natura e la campagna, attraverso scelte di vita e azioni quotidiane di pura sopravvivenza.

Info: sito dedicato.
 

3. IN TUTTA ITALIA PER I TRENI STORICI
Sono moltissimi questo weekend gli appuntamenti dedicati agli appassionati di treni storici (ma non solo) in tutta Italia: li abbiamo riassunti tutti nella nostra notizia dedicata.
 
4. IN SICILIA PER IL COUS COUS
A San Vito Lo Capo (Tp) parte il Cous Cous Fest, uno degli eventi più importanti dell'isola: dal 15 al 24 settembre in programma degustazioni, ricette e showcooking, ma anche concerti e spettacoli gratuiti con grandi nomi della musica italiana. Sei gli chef nostrani che si affronteranno sabato 16 e domenica 17 cucinando le loro ricette a base di cous cous nell’ambito del Campionato italiano di cous cous Bia; dieci i paesi che gareggeranno nella competizione internazionale.

Info: Cous cous Fest, sito dedicato.

 
5. IN VENETO PER L'UVA, IL CINEMA E I GIOCHI
Risale al 1929 la Festa dell'uva che dal 15 al 17 settembre celebra a Soave (Vr) la vendemmia della Garganega, vitigno autoctono che dà origine al Soave e al Recioto di Soave: l'occasione perfetta per esplorare il bellissimo borgo, insignito della Bandiera arancione del Tci, il riconoscimento per i paesi ad alta qualità turistico-ambientale.
 
Info: Soave, scheda borgo sul sito di Bandiere arancioni; sito del Comune.


A Treviso invece si conclude la XII edizione del Sole Luna Treviso Doc Film Festival, che da sempre punta lo sguardo sui diritti umani universali, sulla loro tutela e sulle storie della loro violazione. L'evento vede in concorso oltre 30 opere documentaristiche da tutto il mondo, divise nelle sezioni Human Rights, The Journey, Shorts; presidenza di Lucia Gotti Venturato, direzione artistica di Chiara Andrich e Andrea Mura e direzione scientifica di Gabriella D'Agostino. Fino a domenica 17 settembre.
 

Segnaliamo anche la XV edizione di Tocatì, Festival Internazionale dei Giochi in Strada (13-17 settembre), organizzato da Associazione Giochi Antichi in collaborazione con il Comune di Verona – Area Cultura, che si svolgerà in un’ampia e suggestiva area della città (220.000 mq), da Piazza Bra al Teatro Romano. Si potrà “viaggiare” alla scoperta di tradizioni culturali immateriali, incontrando persone e consuetudini che portano nel presente antichi gesti ludici, danze, musiche e rituali. L'evento avrà ospiti alcune regioni europee. Molte le attività collaterali.
 


6. IN PUGLIA PER LA FIERA
Per la città di Bari è uno degli appuntamenti più importanti dell'anno. Si chiude questo weekend (è iniziata il 9) la 81a Fiera del Levante, con 20 padiglioni espositivi, 400 espositori, 26 Paesi esteri presenti, spettacoli, convegni, eventi, concerti. Tra le new entry lo spazio riservato a Slow food e il salone della domotica con tutte le novità dell'abitare hi-tech. Musica, danza, cinema e cortei storici animeranno i viali: sfileranno anche 900 figuranti dei cortei storici pugliesi. 

Info: sito ufficiale

7. IN FRIULI VENEZIA GIULIA PER LIBRI E AUTORI
Si è appena chiuso Mantova, si apre Pordenone: non c'è sosta per gli amanti del libro e della lettura. L'edizione di quest'anno di Pordenonelegge, al via mercoledì 13 e in programma fino a domenica 17, si svolge in oltre 40 location del centro storico cittadino, con 313 eventi, più di 500 protagonisti della scena letteraria italiana e internazionale e 40 novità che grandi ospiti italiani e stranieri, con le loro case editrici, hanno deciso di ‘regalare’ al pubblico di Pordenone. Da segnalare anche il festival nel festival dove i grandi autori parlano ai bambini e agli adolescenti.

Una parata di stelle della letteratura italiana e internazionale illuminerà questo finesettimana. Da non perdere, sabato 16 settembre, gli incontri che avranno come protagonisti David Lodge, Wole Soyinka, David Lagercrantz, Andrea Segré, Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini, Silvia Avallone. Domenica 17, ultimo giorno del festival, in programma i grandi romanzieri, Luis Sepùlveda, Lawrence Osborne, e le voci dei più noti scrittori e divulgatori dell’attualità politica e culturale del nostro Paese: Stefano Benni, Alan Friedman, Aldo Cazzullo, Mario Tozzi e Beppe Severgnini. 
 

8. IN LOMBARDIA PER IL DISEGNO E IL VINO
Parte da Milano la seconda edizione di The Big Draw, il festival internazionale del disegno a cura di Fabriano. Per sabato 16 e domenica 17 settembre è in programma una maratona di due giorni durante i quali si alternano workshop e incontri con artisti e illustratori negli spazi dei Giardini Indro Montanelli. Tutti sono invitati: grandi e piccoli, appassionati e professionisti, per sperimentare, disegnare e divertirsi, liberando la creatività. I laboratori creativi sono gratuiti e a ciclo continuo per provare il disegno sull’acqua con l’antica arte del Suminagashi, il percorso sensoriale all’interno del parco, la creazione dei colori della natura, per partecipare al maxi disegno sul muro dei colori, fino a sperimentare il movimento delle immagini con lo zootropio. A cadenza oraria il programma prevede Atelier d’Artista con Pat Carra, Chiara Carrer, Dario Cestaro, Giulia Orecchia, Alessandro Sanna e Arianna Vairo che coinvolgono i partecipanti in lezioni e dimostrazioni dal vivo. La novità di questa seconda edizione è la Stra-disegno, domenica mattina, una grande corsa attraverso il parco alla ricerca di oggetti da raffigurare.

Info: sito dedicato


Il Festival Franciacorta in Cantina torna sabato 16 e domenica 17 per salutare l’estate e festeggiare l’arrivo dell’autunno: un fine settimana all’insegna del relax durante il quale alternare momenti di intrattenimento ad altri di approfondimento, non solo in ambito enogastronomico. I visitatori avranno la possibilità di conoscere il Franciacorta attraverso i numerosi eventi organizzati dalle aziende in un ricco programma di appuntamenti di cantina in cantina e di scoprire il territorio percorrendo la Strada del Franciacorta, ricca di luoghi d’interesse storico e artistico, castelli, monasteri e musei.

 
9. IN ABRUZZO PER I CERVI
Comincia la stagione dei cervi in amore e tutte le montagne italiane risuonano di bramiti. Per i naturalisti e i fotografi è il momento ideale per osservare e ascoltare i grandi mammiferi. Per esempio nel parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise e nel parco regionale Sirente velino il 16 e 17 settembre sono organizzate varie iniziative che prevedono trekking nei luoghi più belli delle aree protette.

10. IN TOSCANA PER L'ARTE, IL RURAL E LA FATTORIA
Con il titolo "Marino Marini. Passioni visive" viene inaugurata questo weekend una grande retrospettiva sull'artista, la prima che ambisce a situarlo organicamente nella storia della scultura. L'esposizione si terrà in Palazzo Fabroni di Pistoia, Capitale italiana della Cultura 2017. Dieci sono le sezioni pensate dai curatori per dare pieno conto della ricerca plastica di Marino Marini: sono tutte caratterizzate dal raffronto tra le opere dello scultore pistoiese e quelle di altri grandi del passato o di suoi contemporanei. 

Info: www.fondazionemarinomarini.it
 

A Gaiole in Chianti (Si) si tiene questo fine settimana un evento dedicato al mondo Rural, nel centro storico del paese. Grazie al patrocinio dei Comuni di Lesignano De’ Bagni e di Gaiole in Chianti la seconda tappa del Rural Festival serve a mettere in primo piano un’economia del passato più che mai attuale, un progetto di recupero delle biodiversità per tornare a presidiare i campi. Un modello di economia sana e sostenibile che fa leva sul recupero delle antiche coltivazioni strettamente connesse al territorio. In mostra le produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all'assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. Ingresso gratuito. 
 
Info: sito dedicato

 
Parte la nuova edizione di Nella vecchia Fattoria, la due giorni, in programma sabato 16 e domenica 17 settembre nella Fortezza Medicea di Siena, per riscoprire la vita contadina all'interno di un vero e proprio villaggio-accampamento. Ad attendere i bambini ecco la fattoria degli animali, dove si potrà visitare il campo tendato, conoscere da vicino i butteri, la loro storia e i costumi tipici del mondo contadino. Previsti laboratori di pittura e di giocattoli antichi, spettacoli di cantastorie di strada, dimostrazioni di antichi mestieri, giochi per avvicinare i bambini agli amici a quattro zampe e itinerari di trekking urbano per scoprire le tracce della campagna in città e conoscere le piante e gli animali del bosco. 

Info: sito Enjoy Siena.
 

11. NEL LAZIO PER LUCI E SAGRE
Ha luogo dal 12 al 17 settembre a Roma la quarta edizione di Luci della storia su Porta Pia, l’evento ispirato alla famosa “breccia” che portò all’Unità d’Italia e rivolto agli appassionati della storia e della tradizione del nostro Tricolore. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con il Museo Storico dei Bersaglieri con il sostegno dell’Esercito e del MIBACT, si svolge nel cortile Museale “Porta Pia” attraverso una serie di performance tra musica, voci, ballo e narrativa. Doppio il programma giornaliero (ore 18,30 ed ore 21) all’interno del quale si esibiranno alcune delle bande più prestigiose, tra cui la Banda dell’Esercito, oltre ad artisti musicali di assoluto talento, a dibattiti sulla storia e a coreografie di balli della tradizione. 

Pagina FB Ufficiale: https://www.facebook.com/lucidellastoria.
 

Qualche sagra per chi abita a Roma e nel Lazio e ha voglia di una gita fuoriporta nel weekend: a Oriolo Romano (Vt) e a Lariano (Rm) si pasteggerà a porcini, grazie alle sagre dedicate; la 28ª Festa del pane casareccio di Genzano (Rm) celebra uno dei prodotti più importanti del territorio, il locale pane casareccio IGP, con attività per tutta la famiglia: concerti, spettacoli, esposizioni, mercatini dell’artigianato e dei prodotti tipici del Lazio, e la tradizionale Corsa del pane genzanese; Fabrica di Roma (Rm) celebra invece il “faciolo carne”, la sua semenza autoctona, cucinato con gnocchetti, salsicce, cotiche e persino gamberi.