Scopri il mondo Touring

Fioriture, festival, gite in bicicletta, mostre... dal Trentino alla Sicilia, ecco le nostre proposte

Che cosa fare il weekend del 16-17 aprile in tutta Italia

di 
Stefano Brambilla
11 Aprile 2016

Non sapete come passare il prossimo weekend? Vi diamo dieci consigli per appuntamenti interessanti, mostre, attività sportive e visite culturali. Molti altri li potete trovare nella nostra sezione eventi. Naturalmente, come spiegato in questa news, non dimenticate di andare a votare al referendum!
 
1. A MILANO PER IL FUORISALONE
I milanesi lo amano e lo odiano nello stesso tempo: perché durante l’anno probabilmente non c’è periodo in cui la città sia più vivace (con tutti i pro e i contro del caso, vedi il traffico). Fatto sta che la Design Week (fino a domenica 17) è un appuntamento da non perdere non solo per chi è interessato al design, ma per chi ama scoprire la città con occhi nuovi: moltissimi gli spazi aperti in varie zone di Milano e le attività a corollario. E poi, mostre in tutta la città: vi segnaliamo quelle da non perdere.
- La nostra notizia sugli eventi e i luoghi da non perdere durante la Design week
- La nostra notizia sul mondo dell'automobile al Salone e Fuorisalone 2016
- La nostra notizia sui dieci appuntamenti da non perdere durante la settimana dell'arte
- Le mostre da vedere a Milano in primavera
- L'approfondimento sulla mostra di Mirò al Mudec



2. A BARI E A FIRENZE PER LA BICICLETTA
Bari pedala è la prima festa della bicicletta che si svolge nel capoluogo pugliese: domenica 17 aprile il Lungomare di Crollalanza sarà chiuso al traffico automobilistico, pronto a essere invaso da famiglie, giovani, gruppi di amici in carovane di biciclette. Tutti pedaleranno verso Largo Giannella per una grande festa tra musica, animazione, giochi, spettacoli di pattinatori e poi spazi dedicati alla ciclofficina e alla marchiatura delle bici. Obbligatoria la registrazione online gratuita. Dal 15 al 17 la nuova edizione a Firenze di Bicifi, il festival dedicato al mondo della bicicletta che diventa ancora più grande con un'area espositiva, esibizioni, laboratori, pedalate e gastronomia. Spettacoli, gran fondo, test, passeggiate: segnaliamo la CycloPride, giro in bicicletta lungo un percorso protetto e senza automobili per promuovere l'uso della bicicletta come mezzo di locomozione, e la Sunrise Bike Ride, pedalata non competitiva, della durata di circa un'ora, all'alba nel centro storico di Firenze.
Info Bari, pagina facebook dedicata; Firenze, sito dedicato.


 
3. IN FRIULI VENEZIA GIULIA PER UNA GITA ALL'ARIA APERTA
Si chiama "Primavera in Laguna” il programma di escursioni tra mare e terraferma alla scoperta del patrimonio storico-architettonico e delle bellezze naturalistiche di Marano Lagunare, in provincia di Udine. Dal 28 marzo al 2 giugno, tutti i giorni festivi escluso il 25 aprile visita guidata al centro storico e gita in barcone nelle riserve naturali di Val Canal Novo e delle Foci dello Stella, ambienti umidi tra i più importanti e affascinanti in Italia. Una gita perfetta per tutta la famiglia (foto di Glauco Vicario).
Info sul sito dedicato.


 
4. IN SICILIA PER FOOD ED ENERGIA
Segnaliamo tre appuntamenti interessanti in Sicilia. A Palermo - regno dello street food italiano - sabato 16 e domenica 17 è in programma "U'Game street food", un gioco che porta a scoprire Palermo e il suo cibo di strada; suddivisi in squadre, i partecipanti devono cimentarsi in prove legate allo street food: mangiare, cucinare, vendere, camminare per le strade, conquistare i turisti (iscrizioni fino al 15 aprile). Da venerdì 15 a domenica 17 presso il palazzetto dello sport di San Giovanni Gemini, ad Agrigento, si svolge la "Fiera della Montagna" con laboratatori, show, escursioni, degustazioni e altre attività. Infine, a Catania, da giovedì 14 a sabato 16 in programma "Progetto Comfort",  l'evento più qualificato, in Sicilia e nel meridione, in materia di sostenibilità energetica, salvaguardia dell’ambiente e promozione della green economy.
Info: Palermo, sito dedicato; Catania, sito dedicato.


 
5. A PADOVA PER I QUATTROZAMPE
Quattrozampeinfiera è l’evento ideale per chi stravede per i suoi “pets”: dalle attività sportive ai concorsi di bellezza, dai mangimi ai pet selfie (farsi gli autoscatti con i propri beniamini ormai è una moda), a Padova ci sarà da sbizzarrirsi in una due giorni a tema cane e gatto. L’evento sarà replicato a ottobre a Novegro (Mi) a giugno e a Napoli a settembre. Sconto per i soci Tci.
- Tutte le info sul sito dedicato.
- Dieci cose da vedere e fare a Padova sulla nostra news dedicata, con estratto della Guida Verde da scaricare gratis!
 

6. IN LIGURIA E IN TRENTINO ALTO ADIGE PER I FIORI
Vi piacciono i glicini? Sapevate che ne esistono anche bianchi, rosa e blu? Domenica 17 aprile a Villa della Pergola ad Alassio (Sv) si terrà il primo dei laboratori per bambini e famiglie “Una domenica in giardino”: si andrà alla scoperta delle 28 varietà di glicine coltivate nella Villa e del loro profumo. E' il primo di numerosi appuntamenti che abbineranno per tutta la stagione la visita guidata alla villa a laboratori di giardinaggio, dove grandi e piccoli potranno realizzare attività sperimentali con le piante e la terra. Fiorinda, invece, è la manifestazione che, nel paese di Mollaro (Tn), celebra la fioritura dei meli della Val di Non: passeggiate tra gli alberi, convegni, mercatini e molte attività per i bambini, dalle gite a cavallo, in bici o in carrozza alla fattoria didattica. 
Info: Liguria, sito dedicato; Trentino, sito dedicato.
Su Villa della Pergola approfondimenti in questa nostra news dedicata.



7. A ROMA PER PASSEGGIATE E MOSTRE
Se rimanete a Roma per il weekend, potreste approfittare di una delle iniziative organizzate dalla nostra sezione della capitale sabato 16: una bellissima passeggiata sulle tracce dei pellegrini che arrivavano a Roma dalla via Francigena; la visita della Moschea; e una gita alla villa Gregoriana di Tivoli. Se preferite visitare una mostra, vi diamo tutti i consigli nella nostra notizia dedicata: Botero, Gillo Dorfles, i mattoncini Lego, Toulouse Lautrec, i macchiaioli... le avete già viste tutte?
Info: passeggiata, scheda dedicata; moschea, scheda dedicata; villa Gregoriana, scheda dedicata; mostre da non perdere ad aprile, notizia dedicata


 
8. A LUCCA PER IL FESTIVAL DEL VOLONTARIATO, A FIRENZE PER QUELLO DEI BAMBINI
Due festival in Toscana. Abitare le città invisibili: questo il titolo dell’edizione 2016 del Festival nazionale del volontariato, che si terrà presso il Palazzo Ducale di Lucca dal 14 al 17 aprile. Il festival è organizzato dal centro nazionale per il Volontariato e dalla Fondazione Volontariato e Partecipazione: per quattro giorni la città ospiterà idee, buone pratiche, progetti e iniziative sui temi della comunicazione sociale, sviluppo sostenibile, protezione civile, inclusione sociale e immigrazione. Oltre 100 gli eventi in programma per il Festival dei Bambini, che si svolge a Firenze dal 15 al 17 aprile; la terza edizione è dedicata alla solidarietà, con un titolo che vuole ricordare il 50° anniversario dell'alluvione che mise in ginocchio la città nel novembre del 1966. Mostre a tema, laboratori, spettacoli, giochi per bambini da a 13 anni.
Info Lucca sul sito dedicato, Firenze sito dedicato.

9. IN PIEMONTE PER IL GUSTO
Nel Monferrato vanno in scena i temi del gusto e dell'agroalimentare di qualità, con la nuova edizione di Golosaria, che coinvolge moltissimi borghi e aziende tra degustazioni e passeggiate. Appuntamento al castello di Casale Monferrato con i produttori de il Golosario e lo street food, e al castello di Uviglie, con Barbera&Champagne.
Info: sito dedicato.

 
10. IN TUTTA ITALIA PER LO SLOW FOOD DAY
Torna l’appuntamento con lo SloWeekend, l’agenda che raccoglie i più interessanti appuntamenti organizzati dalle Condotte Slow Food in tutta Italia. Il 16 aprile è lo Slow Food Day, giunto ormai alla sesta edizione: le Condotte scenderanno in oltre 300 piazze in tutta Italia. A chi si associa o rinnova la propria adesione a Slow Food nelle piazze italiane in omaggio il manifesto d’autore realizzato dal Laboratorio Zanzara.
Tutte le info sul sito di Slow Food.