Scopri il mondo Touring

Grandi appuntamenti e piccole manifestazioni, dall'Alto Adige alla Sicilia

Che cosa fare il weekend del 10 e 11 giugno in tutta Italia

di 
Stefano Brambilla
2 Giugno 2017
 
Non sapete come passare il prossimo weekend?
 
Vi diamo dieci (e più) consigli per appuntamenti interessanti, mostre, incontri e visite per tutta la famiglia.
 
Molti altri li potete trovare nella nostra sezione eventi.

1. IN PUGLIA PER LA PENISOLA DEL TESORO
Le bellezze di Massafra e dei suoi dintorni, in provincia di Taranto, sono la meta della quinta tappa della Penisola del tesoro 2017, domenica 11 giugno. Un'iniziativa organizzata da anni dal Touring Club Italiano per promuovere le bellezze nascoste del nostro Paese, che per questa tappa apre le porte anche ai non soci. In programma visite nel centro storico e nelle straordinarie gravine che lo circondano, attività, degustazioni, laboratori, tutti gratuiti: vi aspettiamo!

Info: tutti i dettagli e il programma da scaricare sulla nostra scheda. Prenotazione consigliata.

 
Proseguono gli appuntamenti al Libro Possibile Caffè di Conversano (Ba), con una nuova settimana di iniziative in programma da giovedì 8 a domenica 11 giugno. All’interno del Castello si terranno presentazioni letterarie, serate musicali e laboratori per bambini. Segnaliamo in particolare, domenica 11 giugno, l’appuntamento con il gioco-laboratorio per i più piccoli, questa volta dedicato ai bambini dagli 8 ai 10 anni. A curarlo sarà Felicita Scardaccione, che presenterà il libro “Felicottera alla ricerca del sorriso perduto”. 
 
Info sul sito dedicato

2.  A ROMA PER CEREALI, POLONIA E MUSICA
Cerealia è un festival dedicato a tutti i cereali, in programma a Roma e in altri luoghi d'Italia dall'8 al 13 giugno. Non solo un momento di rievocazione storica, ma anche d’interscambio culturale, che affronta tematiche quali l’alimentazione, l’ambiente, l’economia, il territorio e la dimensione sociale. Tra le tante manifestazioni romane, segnaliamo venerdì 9 giugno alle 18.30 l'incontro-dibattito "Turismo sostenibile e patrimonio culturale nell’area Euromediterranea, in occasione dell’Anno Europeo del Turismo Sostenibile"; domenica 11 "Semi di Memoria", performance teatrale di narrazione corporea e vocale.

Info sulla nostra scheda evento.
 
Festeggia i suoi 25 anni di attività l’Istituto Polacco di Roma e celebra questa ricorrenza con la quindicesima edizione del festival della Cultura Polacca “Corso Polonia”, in programma a Roma, in diversi luoghi della città, dall’8 al 24 giugno. L'iniziativa che spazia tra molteplici contesti e linguaggi culturali – dalle arti figurative allo sport, dalla danza alla musica, dal cinema all’enogastronomia – avrà quest’anno come tema la Vistola, “la Regina dei fiumi” polacchi. Ricco il calendario degli eventi ideati per l’occasione: mostre, concerti, spettacoli, film e incontri, attraverso cui conoscere i vari volti di un fiume su cui nacquero le due città più grandi della Polonia, l’antica capitale, Cracovia, e quella attuale, Varsavia. Legato a Cracovia, questo weekend, lo spettacolo per bambini Il drago di Cracovia;
 
Info sul sito dedicato.  
 

Anche quest’anno il Festival Euro Mediterraneo offre una serie di concerti di grande qualità, programmati come sempre nell’impagabile scenario dell’Appia Antica, più precisamente all'interno del Ninfeo di Villa dei Quintili. Tra i tanti appuntamenti, sabato 10 giugno è in programma un concerto degli Ottoni romani, l’ensemble di soli ottoni del trombettista Remo d’Ippolito, con un viaggio nel tempo e nella musica con autori che vanno da Bach a Bizet, fino a Nino Rota.
  
Info sul sito dedicato

3. IN EMILIA ROMAGNA PER IL FESTIVAL ETICO
L’appuntamento con la quarta edizione del Parma Etica Festival 2017 è per venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 al Parco ex Eridania di Parma, dalle 9 alle 24. Tre giornate di festa all’insegna della sostenibilità in tutti i suoi ambiti, con l'obiettivo di promuovere stili di vita sani per gli uomini e per l’ambiente, senza prodotti di origine animale e crudeltà. Tutto a ingresso gratuito. In programma conferenze con ospiti internazionali, laboratori, spettacoli, bancarelle e attività per bambini. Novità dell’edizione 2017 è lo spazio dedicato ai bambini e allo sport: mini tornei di calcio, pallavolo e ginnastica artistica, giochi, parete da arrampicata, percorsi animati dagli “animali fantastici” dei Mutoid Waste Company: opere d’arte realizzate con materiali di recupero.

Info: sito dedicato.
 

4. IN ALTO ADIGE PER VINI, CASTELLI  E YOGURT
In Alto Adige, la kermesse enogastronomica Vino in Festa, dedicata alla promozione di cultura, tradizioni, arte, territorio e sapori della Strada del Vino dell'Alto Adige, si conclude sabato 10 giugno con quello che ne è considerato il vero e proprio evento clou, La Notte delle Cantine. Previsto un ampio programma di visite a Bolzano e Appiano; ci sarà anche un servizio navetta dalle 17 alle 24, al costo di 5 euro, per non avere problemi di guida. Contemporaneamente, il 10 e 11 giugno si svolge anche Castelronda, manifestazione che tocca sei tra i più spettacolari castelli nei dintorni di Bolzano (nella foto, Castel Boymont): un’esperienza originale, valorizzata da appuntamenti speciali, visite guidate e momenti di intrattenimento, dove stimoli culturali e artistici si coniugano con una full immersion nella natura. 
 
Info: La notte delle cantine, sito web; Castelronda, sito web.
 

I 40 anni di produzione dello yogurt Mila si festeggiano con l’evento Jogustival da venerdì 9 a domenica 11, a Sarentino (Bz). La Val Sarentino è una delle 10 zone dell’Alto Adige in cui per 365 giorni all’anno i 185 soci contadini sarentinesi raccolgono il latte delle loro mucche per consegnarlo nelle mani sapienti di Mila. Tre giorni ricchi di appuntamenti: degustazioni di yogurt e di altri prodotti tipici locali, momenti musicali e di ballo folcloristico, visite alle fattorie e ai laboratori artigiani del luogo, il percorso dello yogurt, mostre fotografiche nel maso.

Info: sito dedicato.
 

4. IN UMBRIA PER SOLIDARIETA' AI TERREMOTATI
L’Associazione Culturale Il Borgo Piegaro organizza questo weekend AMACentroItalia – Incontri di Cuore e di Pancia a Piegaro, un evento benefico di raccolta fondi pro attività produttive delle zone terremotate. Tre gli appuntamenti, tutti in provincia di Perugia: il 9 giugno a Castiglion Fosco "Una musica può fare", maratona musicale in cui si esibiranno vari gruppi musicali locali e durante la quale si potranno degustare sotto forma di “Street Food” prodotti tipici dei territori umbri; il 10 Giugno a Pietrafitta cena solidale "Il centro in tavola", occasione per assaggiare alimenti delle zone terremotate, valorizzati da ricette consigliate direttamente dai produttori che ne conoscono tutti i segreti per presentarli e gustarli nel modo migliore; l'11 Giugno a Piegaro lungo le vie del paese "Il cuore a km zero", mercato solidale con artigiani, produttori, allevatori, agricoltori, negozianti delle zone terremotate. Durante questa giornata verrà allestito uno spazio giochi per i bambini (Villaggio di Peter Pan) e si potrà visitare una mostra fotografica al Museo del Vetro RicordiAMO.

Info: pagina Facebook.

Castiglion Fosco - foto I luoghi del silenzio
 
5. IN LIGURIA PER FESTIVAL E FIORI
Questo weekend segnaliamo tre appuntamenti in Liguria.

Dopo il successo riscosso nelle passate edizioni, il 10 e l’11 giugno torna in Liguria a Castelnuovo Magra (Sp) Benvenuto Vermentino, la grande manifestazione enoculturale dedicata ai maggiori produttori di Vermentino tra Liguria, Toscana, Sardegna e Corsica. Per due giorni si apriranno le dimore settecentesche del borgo per ospitare e far conoscere da vicino le cantine produttrici di Vermentino e degustare più di cento etichette di vini in abbinamento ai prodotti del territorio. Degustazioni guidate, incontri, laboratori e cooking show si svolgeranno in tutto il centro storico di Castelnuovo, borgo Bandiera arancione Tci, mentre nei suggestivi spazi espositivi della Torre medievale del Palazzo dei Vescovi di Luni sarà possibile ammirare la Mostra fotografica “Omaggio a Praga – Sulle tracce di Utz” del fotografo Mario Dondero. Per gli amanti della natura il CAI organizzerà “Trekking tra vigneti e olivi”, una passeggiata nel verde adatta a tutti, che potrà essere di 2 o 4 ore.

Info: sito del Comune.

 
È uno dei festival per l'infanzia più amati d’Italia, parallelo del premio omonimo per le fiabe inedite. Si svolge dall'8 all'11 giugno l'Andersen Festival, che a Sestri Levante (Ge) offre decine di eventi aperti al pubblico e gratuiti (e non solo per bambini!). Quattro giorni di narrazioni, spettacoli, incontri, circo contemporaneo e teatro di strada, arricchiti anche quest’anno da molta grande musica. E festeggiamenti particolari, quest'anno, per la 20° edizione del Festival e la 50° del Premio letterario omonimo. 
 
Info: sito web.
 
 
Come ogni anno dal 1995, Genova ospita il Festival Internazionale di Poesia "Parole spalancate", la più grande e longeva manifestazione di poesia in Italia. Ospitato dall'8 al 18 giugno nei saloni e cortili di Palazzo Ducale, il festival ha in programma oltre 120 eventi gratuiti tra letture, performance, concerti, mostre, proiezioni con più di 80 poeti e artisti provenienti da tutto il mondo. Inaugurazione l'8 giugno a Palazzo Ducale con un omaggio a Fernanda Pivano.
 
Info: sito web.
6. IN SARDEGNA PER L'ISOLA DELLE STORIE
A Gavoi, piccolo Comune del Nuorese dove sventola la Bandiera arancione del Touring Club Italiano, va in scena ogni anno uno degli eventi letterari più belli dell'estate. Si chiama L'Isola delle Storie e si svolge la prima settimana di luglio; ma quest'anno, per la terza stagione consecutiva, a giugno c'è già un Preludio.
Inaugurazione sabato alle 17.30 con Anne Franchetti (L’invenzione della Petra Sarda, a cura di Casa delle Letterature di Roma e Museo MAN di Nuoro) e Luca Bertolo (Se non qui dove, a cura del Museo MAN di Nuoro), alle 19 Marcello Fois incontra Milena Agus e Cristian Mannu.

Info: sito web e scheda del borgo sul sito Bandiere arancioni.
 

7. IN LOMBARDIA PER IL PALIO, LE MOSTRE E...
Pavia coinvolge i suoi cittadini e i suoi ospiti con il tradizionale “Palio del Ticino”, il 10 e 11 giugno l'undicesima edizione, spettacolare rievocazione dello storico scontro sul Ticino tra la flotta di Filippo Maria Visconti e quella della Serenissima Repubblica di Venezia. Durante questo evento la città si colora e si anima come non mai; numerosi artisti, atleti, sbandieratori e figuranti regalano performance nei più importanti luoghi della città: si va dal Castello Visconteo alla Basilica di S. Michele Maggiore (luogo Aperto per voi dai Volontari Touring), dalle piazze alle vie del centro storico fino al Ponte Coperto. In primo piano la sfilata del corteo, la corsa, il tiro con l’arco e la regata sui “barcè” lungo il fiume emblema della città. 

Info: sito dedicato
 
 
Ultimo weekend per visitare a Palazzo Martinengo a Brescia, la mostra Da Hayez a Boldini. Anime e volti della pittura italiana dell’Ottocento. L’esposizione, che chiuderà i battenti domenica 11 giugno, ha riscosso un ottimo risultato di pubblico: per festeggiare l'importante traguardo, l’Associazione Amici di Palazzo Martinengo regalerà al visitatore 50.000, 50.001 e 50.002, tre premi! La rassegna celebra la straordinaria stagione vissuta dall’Italia nel corso del XIX secolo, attraverso i maggiori esponenti del neoclassicismo, del romanticismo, della scapigliatura, dei macchiaioli e del divisionismo, da Canova ad Appiani, da Hayez a Cremona, da Fattori a Inganni, da Segantini a De Nittis, da Zandomeneghi fino a Boldini.

Info: sito dedicato.
 

In Franciacorta, un'anteprima del Festival d’Estate (previsto per il weelend del 17-18 giugno): questo weekend sarà dedicato allo sport, con itinerari in bicicletta e escursioni a piedi con tappa in cantina. Produttori tipici e aziende vinicole accoglieranno i turisti per visite e degustazioni. Domenica 11 sarà organizzata la Pedalonga, pedalata enogastronomica fra lago d’Iseo e Franciacorta. Segnaliamo anche l'iniziativa della cantina Mosnel, circondata da 39 ettari di vigneti condotti con agricoltura biologica, che sabato 10 e domenica 11 propone due pranzi all’aperto: il programma prevede coperta sul prato, cestino d’ordinanza e… hamburger per tutti, da personalizzare come si preferisce scegliendo gli ingredienti da un ricco buffet. In abbinamento ci sono ovviamente i Franciacorta dell’azienda. 

Info: sito dedicato; Mosnel, sito dedicato
 

8. IN FRIULI PER I SUONI
Si conclude l'11 giugno "Il suono in mostra", l'evento in programma a Udine che punta i riflettori sull’utilizzo del suono come espressione artistica e sulle sperimentazioni che in questi anni hanno caratterizzato il diffondersi della cosiddetta Sound Art. Spiegano gli ideatori del progetto: “Udine in questo periodo è una galleria d’arte sonora ad accesso libero: numerosi luoghi della città sono diventati le location di installazioni di artisti internazionali. Con un unico e ambizioso obiettivo: quello di reinterpretare e rileggere la città col suono. Abbiamo invitato artisti capaci con la loro arte di valorizzare i luoghi della nostra città attraverso una esperienza di ascolto”. Caratteristica dell’edizione di quest’anno sarà la possibilità di scoprire spazi particolarissimi e solitamente nascosti o chiusi al pubblico, arredati dagli interventi sonori creati su misura per l’evento udinese.

Info sul sito dedicato.
 

9. NEL LAZIO PER ESCURSIONI E VISITE
Chi l’ha detto che le feste in maschera sono tipiche solo del periodo invernale? A Palombara Sabina, grazioso paese in provincia di Roma, va in scena da ben 89 anni una sorta di grande Carnevale estivo in onore del prodotto di punta del territorio: la ciliegia. O meglio della “cerasa”, come si dice nel dialetto locale, che in queste campagne cresce abbondante e di ottima qualità da tempo immemorabile. E così la Sagra delle Cerase in programma dall’8 all’11 giugno non rappresenta solo la più antica festa d’Europa dedicata a questa specialità, ma diventa anche una buona occasione per ammirare gli splendidi ciliegi della zona e per gustare la “Ravenna di Palombara”, la prelibata qualità del frutto già famosa nel XIII Secolo. Domenica la sfilata dei carri.

Info sul sito di Fuoriporta.
10. IN PIEMONTE PER LE BOTTI E L'OASI
Una gara di forza e abilità che rappresenta un viaggio nel tempo alla riscoperta dei “butalè” e dei “ghersonèt”: è la Corsa delle Botti di Nizza Monferrato, in programma quest’anno nel fine settimana del 10 e 11 giugno. Una manifestazione attraverso la quale la cittadina in provincia di Asti rivive il suo passato legato a doppio filo alla produzione del vino; e una tradizione che risale all'Ottocento, quando a Nizza era fiorente la lavorazione delle botti e si contavano numerose botteghe di bottai (“butalè”): la consegna dei fusti a domicilio veniva affidata ai giovani garzoni (“ghersonèt”) che, facendoli rotolare per le vie cittadine, ingaggiavano delle vere e proprie gare per arrivare prima a destinazione. 
 
 

Il Digital Detox per allontanarsi dallo smartphone, Il seminario di Yoga con il maestro Riccardo Ruggeri, Nordic Walkingcon i maestri della Scuola Italiana di Nordic Walking e le iniziative nella natura per tutta la famiglia: nell'Oasi Zegna, a un'ora d'auto da Milano e Torino, tante idee per staccare la spina il weekend dal 9 all'11 giugno. In particolare, segnaliamo la pedalata non competitiva aperta a tutti lungo un percorso ad anello di 56 chilometri e 1580 metri di dislivello insieme a una guida d’eccezione: Paola Gianotti, la ciclista di Ivrea entrata due volte nel Guinness del Primati: nel 2014 per il suo giro del mondo in bicicletta compiuto in soli 144 giorni, e nel 2016 per il record “48 stati in 43 giorni” pedalando per 11.543 chilometri attraverso tutti gli stati degli Stati Uniti d’America. Partenza e arrivo a Bielmonte. Paola sarà presente anche nella serata del 10 giugno per l’incontro alle ore 21.00 “Record versus Limite: il delicato equilibrio tra la consapevolezza di sé e la spinta al cambiamento, nello yoga e nella pratica sportiva della bicicletta”.
 
Info sul sito dedicato.
 

11. IN CALABRIA PER L'ARTE
Dal 10 giugno al 1° ottobre 2017, molti spazi di Catanzaro - dal Parco della Biodiversità Mediterranea al Museo MARCA, dal Parco Archeologico di Scolacium al MUSMI - Museo Storico Militare – ospitano il nuovo progetto espositivo site specific dello scultore veneziano Gianfranco Meggiato. Abituato a ragionare e a confrontarsi con le grandi superfici, con questo lavoro, tuttavia, l’artista veneziano inizia ad affrontare la pratica installativa di dimensione monumentale: il Giardino delle Muse silenti, allestito al Parco della Biodiversità mediterranea, è infatti un labirinto che occupa un diametro di 20 metri. 

Info sul sito del museo Marca.
 

12. IN TOSCANA PER IL FESTIVAL E PER I BAMBINI
Saranno i borghi toscani il leit motiv della dodicesima edizione del Festival del Viaggio, in programma dal 7 all'11 giugno prossimi a Firenze. Sabato 10 al Museo del Novecento un appuntamento particolare. Con le parole degli organizzatori: "Vieni nel cortile del Museo Novecento. Scegli uno scrittore e seguilo. Ti racconterà il suo viaggio più incredibile. Solo per le tue orecchie". Ovvero: un lettore sceglie uno scrittore e si fa raccontare a tu per tu una storia.
 
Info sul sito dedicato.
  
Nel weekend, all'interno del territorio Empolese-Valdelsa, alle porte di Firenze, quattro eventi perfetti per tutta la famiglia. In breve: il 10 giugno a Certaldo, "A cena da Messer Giovanni", via Boccaccio in Certaldo Alto si veste a festa per centinaia di commensali che gusteranno piatti e atmosfere medievali accompagnate da musica e spettacoli (info: www.elitropia.org). Il 10 e 11 giugno a Montaione, enogastronomia, artigianato e animazione per bambini nel centro storico di Montaione (info: www.comune.montaione.fi.it). L'11 giugno alla Casa natale di Leonardo a Vinci "La Domenica Leonardiana", caccia alle origini del genio, per ragazzi dai 6 ai 14 anni (info: www.museoleonardiano.it). L'11 giugno a Cerreto Guidi XXII Trofeo "Isabella de' Medici", campionato toscano di musici e sbandieratori (info: www.comune.cerreto-guidi.fi.it). Vinci e Certaldo sono borghi Bandiere arancioni Tci.