Scopri il mondo Touring

Degustazioni di vini naturali. Per quattro finesettimana

A febbraio a Sestri Levante, weekend ...divini

di 
Luca Bonora
31 Gennaio 2013

Non è facile vivere tra Portofino e le Cinque Terre. Le due località liguri hanno fama mondiale, attirano turisti per tutta la bella stagione (che spesso inizia presto) e il rischio è che ti lascino le briciole. I liguri però sono gente caparbia, che si ingegna e non abbandona il campo di battaglia, soprattutto se hanno qualche buona freccia nel loro arco. Oggi parliamo proprio di due robuste frecce, entrambe nell'arco di Sestri Levante: il mese del vino naturale, e il nuovo consorzio di promozione turistica.



Il vino naturale a Sestri Levante è la nostra proposta weekend: infatti, nei prossimi quattro finesettimana Sestri ospita produttori selezionati da Vinnatur (www.vinnatur.org), associazione che riunisce un centinaio di cantine italiane e altre 40 oltreconfine, legati dall'etica comune di non utilizzare la chimica nell'intero ciclo produttivo, partendo da un'uva coltivata senza pesticidi. 






Sabato 2 e domenica 3 febbraio, così come nei successivi weekend di febbraio, ristoranti, agriturismi e osterie che aderiscono al Consorzio Sestri Levante In propongono menu degustazione, a cena e a pranzo (ne parliamo anche su www.touringmagazine.it), con abbinamenti di vini naturali ai prodotti d'eccellenza del territorio. Una cucina che si distingue nel panorama ligure per varietà e per qualità: in questa zone si trovano la patata quarantina e l'oliva taggiasca, entrambi presenti nella realizzazione dei piatti. 



Tortino d'acciughe con le patate, polpo arrosto su foglie di limone, ravioli di erbette e ricotta, rossetti al vapore con carciofi sono alcune delle invitanti proposte a km zero che è possibile trovare anche all'osteria cantine Cattaneo (www.osteriacantinecattaneo.it), agriturismo nell'entroterra ospitato (da qui il nome) in una antica cantina del Seicento, ristrutturata. 



Si degusta anche all'ora dell'aperitivo nei locali e nei bar del centro. In totale, gli appuntamenti col vino naturale sono una cinquantina: 28 cene, 8 pranzi e 11 aperitivi. Non solo: numerosi negozi organizzeranno aperture serali e alcune vetrine ospiteranno i lavori del laboratorio artistico Cantiere Mat sul tema del vino naturale. Con lo stesso tema si cimenteranno anche gli allievi della Scuola di fumetto di Chiavari, e i lavori migliori saranno esposti. 


 




Per l'occasione, gli hotel del consorzio propongono pacchetti a partire da 50 euro a notte. Il consorzio (www.sestrilevantein.eu), giovanissimo, accoglie un centinaio di aziende accumunate da un obiettivo: promuovere turismo esperienziale. Una parola difficile, bruttina, per esprimere un concetto estremamente semplice e piacevole: vacanze su misura. «Di solito» spiega Lara Gianelli, imprenditrice e presidente del consorzio «i visitatori chiamano per prenotare un albergo, un ristorante, o per chiedere qualche consiglio pratico legato alla visita.



Quello che invece vogliamo offrire qui è un pacchetto completo, su misura: loro dicono che tipo di vacanza amano, e noi gliela costruiamo addosso.» Pretenzioso? Mica tanto. Il territorio offre davvero molte possibilità: trekking a piedi, in mountain bike o a cavallo; cene romantiche, corsi di cucina a quattro mani con pernottamento e cena nella struttura; escursioni notturne in quota per ammirare le stelle, gite in barca a vela e molto altro. Anche in questo periodo. 



«Il primo luogo che mi sento di consigliare è la nostra baia del Silenzio», prosegue Gianelli. «Un posto incantato dove già a febbraio, nelle belle giornate, si può stare in costume. E poi punta Marana, un'area protetta meta di visite guidate e di percorsi fotografici.» Non mancano i pacchetti speciali per chi è accompagnato da un amico a 4zampe, per la gioia del nostro Benny






Il centro storico, poi, offre altri spunti di visita: il nuovo museo della tradizione di Sestri, da pochissimo inaugurato a palazzo Fasce; il museo Rizzi, importante pinacoteca con opere dell'Ottocento; l'ex convento dell'Annunziata, luogo antico e suggestivo che ospita talvolta eventi aperti al pubblico, come le giornate clou di questo febbraio legato al vino naturale: è qui infatti che sabato 24 e domenica 25 si terrà Sestri les Vins, degustazione di 50 produttori e inedita anteprima di Villa Favorita, evento nazionale di Vinnatur, dal 6 all'8 aprile a Sarego (Vicenza).