Scopri il mondo Touring
  • Community

Pausa a Caserma Cutinelli

Pausa a Caserma Cutinelli

Autore:Matteo Prencipe
Concorso chiuso!

Immagine dal concorso Italia in bicicletta

La Caserma Cutinelli si trova nel territorio del bosco Difesa S. Matteo (Gargano), esteso a nord del Convento omonimo in agro di S. Marco in Lamis. Il sito ha una notevole importanza sia sotto il profilo storico – architettonico, che naturalistico e paesaggistico. La Caserma può essere raggiunta attraverso due distinti percorsi. Per gli escursionisti il percorso consigliato è quello che partendo dal Convento di S. Matteo, si inoltra nella valle della Fajarama e raggiunta la Piscina Treppiedi si porta sul tratturo che dirigendosi verso est conduce dopo circa un chilometro davanti alla Caserma. Si può accedere alla Caserma anche attraverso la rotabile che attraversando il bosco Difesa e conduce da Borgo Celano a Cagnano Varano. Da questa strada una deviazione, posta in prossimità della Piscina Cutinelli conduce all’edificio. Il primo percorso è ben segnalato da un cartello posto a poche centinaia di metri dal convento di San Matteo. Il canale della Fajarama presenta un notevole interesse per la presenza del faggio, unico nucleo spontaneo del Gargano occidentale, sviluppatosi probabilmente grazie al particolare microclima presente. La caserma posta a quota 870 m., domina dall’alto il Convento di S. Matteo e la frazione di Borgo Celano, posti a sud dell’edificio. Verso oriente si estende invece il vasto altopiano carsico dell’area di Monte Nero che con i suoi 1008 m è una delle vette più elevate del Gargano. E’ questa una delle aree più interessanti d’Italia per la fitta densità del fenomeno delle doline, cavità imbutiformi che si sviluppano a causa dell’effetto di dissoluzione carsica del calcare. Il paesaggio brullo con rocce affioranti, boscato lungo le valli più fresche è letteralmente segnato da innumerevoli cavità nelle quali sembra essersi rifugiata la residua vegetazione boschiva. Ogni dolina è circondata da muri a secco e questi ultimi disegnano una costante frammentazione del paesaggio in unità più piccole. Un breve percorso di soli 2 km conduce alla grotta di Monte Nero, nella quale durante le festività natalizie viene celebrata una suggestiva messa.

Lascia un commento