Scopri il mondo Touring
  • Community

Poggio Anzù: uno sguardo all'infinito

Poggio Anzù: uno sguardo all'infinito

Autore:Sara Fioravanti
Concorso chiuso!

Chiusura concorso

Immagine dal concorso I paesaggi del cibo

Ci troviamo in terra marchigiana dove dal Poggio si possono ammirare il panorama mozziafiato di Ascoli Piceno, Castel Trosino, i Monti Sibillini e la punta del Gran Sasso. Come non pensare alle olive ascolane, strepitosa leccornia a base di olive farcite di maiale, pollo, manzo e fegatini, fritte con uovo e formaggio e servite con limone e noce moscata! O anche il coniglio in porchetta, preparato con un impasto di spezie, prosciutto, pancetta, salame e fegato di coniglio, lo ncip nciap, sorta di pollo all'arrabbiata in padella, il cosciotto d'agnello ripieno, di trita di vitello, salsiccia, formaggio e uova, e la faraona imbottita, con castagne e funghi. Come non guardare da "seduti" questo paesaggio, lasciarsi inebriare dalle fragranze e dai profumi del cibo e immaginarsi attraverso questo anche "l'infinito"!

Lascia un commento