Scopri il mondo Touring
  • Community

Pescheria catanese - Telline locali

Pescheria catanese - Telline locali

Autore:Roberta Ferlito
Concorso chiuso!

Chiusura concorso

Immagine dal concorso I paesaggi del cibo

"Lautru jornu, ntra la piscarìa a vuci forti dissi: Cavaleri! Si ni vutaru, su la vita mia na cinquantina, davanti e darreri Ma chiddu ca mi fici stranizzari fu... ca un vaporta si vutò macari (Non c'è chiù munnu) ". La Pescheria (Piscarìa in lingua siciliana) è l'antico mercato del pesce della città di Catania ed è inserito nel percorso turistico per il contenuto di folclore che si respira passando fra i banchi dei pescivendoli. Solo provando questa esperienza ci si può rendere conto di quanto pittoresco possa essere questo mercato, sempre affollato ed il vocio incessante (la vuciata) dei venditori crea un sottofondo da suk arabo e si respira la tipica atmosfera di una casbah. I banchi si trovano dall'inizio dell'Ottocento nel tunnel scavato nel Cinquecento sotto Palazzo del Seminario dei Chierici e le mura di Carlo V, di fronte agli Archi della Marina, un tempo immersi nelle acque del sottostante porticciolo di pescatori oggi riempito e trasformato in verde pubblico, in piazza Alonzo di Benedetto ed in piazza Pardo.

Lascia un commento