Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Zelata di Bereguardo (Pv), corso di antroposofia

Zelata di Bereguardo (Pv), corso di antroposofia

Corso di antroposofia "Nuove mete spirituali in un mondo che sta cambiando"
Le radici del futuro - L’evolversi dell’anima attraverso le arti

INTRODUZIONE
L’uomo di oggi si sente perso e frastornato e cerca punti di riferimento: uno di questi è il mondo dell’arte. Scoprirlo e saperlo leggere può offrire stimoli vitali e strade maestre per andare oltre il sensibile ed entrare nel mondo della Bellezza dello Spirito e del Grande Mistero.
Perché soltanto ciò che sperimentiamo interiormente può darci la possibilità di udire con l’anima e trovare la serenità.

Il corso teorico e pratico è di grande interesse per le tante esperienze presentate, che potranno essere un incoraggiamento per nuove sperimentazioni. Ampio spazio viene dato alle attività artistiche che, insieme alla cucina a base di prodotti biodinamici e biologici, daranno quella tranquillità fisica e spirituale che apre la mente alla creatività e all’incontro con se stessi, con l’altro e con il mondo. Il corso è stato reso possibile grazie al contributo della Fondazione Cariplo, Milano, di ECOR NaturaSi e di Nuova Casenovole.

IL PROGRAMMA
GIOVEDI' 19 GENNAIO
14.00 Arrivo partecipanti
14.30 GIULIA MARIA MOZZONI CRESPI - Saluto di benvenuto
15.00 Attività artistiche
16.30 Pausa
17.00 STEFANO GASPERI: L’arte come ponte tra l’umano e il divino: un possibile percorso attraverso le varie culture (I parte)
Domande e risposte
19.00 Cena
20.45 STEFANO GASPERI: L’arte come ponte tra l’umano e il divino: un possibile percorso attraverso le varie culture (II parte)
Domande e risposte

VENERDI' 20 GENNAIO
8.30 SIGRID GERBALDO: euritmia
10.00 SANDRA ALBERTI: L'arte e il sentimento artistico per lo sviluppo armonico dell’essere umano
Domande e risposte
11.15 Pausa
11.30 PHILIPPE DAVERIO: Bellezza e armonia
Domande e risposte
13.00 Pranzo
15.00 Attività artistiche
16.30 Pausa
17.00 SANDRA ALBERTI: L'espressione artistica delle fiabe e l’importanza della narrazione
Domande e risposte
19.00 Cena
20.45 LUIGI BELLAVITA - EMANUELA PORTALUPI: Conversazione sull’arte come terapia per l’uomo
 
SABATO 21 GENNAIO
8.30 SIGRID GERBALDO: euritmia
10.00 FRANCESCO GRAZIOLI: Dalla Pietà Rondanini all’arte contemporanea. Luci e ombre dell’arte contemporanea
Domande e risposte
11.15 Pausa
11.30 VITO MANCUSO: Arte come spiritualità
Domande e risposte
13.00 Pranzo
15.00 Attività artistiche
17.00 Pausa
17.30 MARCUS SCHNEIDER: L'aspetto curativo e terapeutico nella musica: melodia, armonia e ritmo
19.30 Cena
20.45 MARCUS SCHNEIDER: Il linguaggio dello zodiaco attraverso le scale musicali (accompagnato dal pianoforte)
 
DOMENICA 22 GENNAIO
8.30 SIGRID GERBALDO: euritmia
10.00 MAURO AGNOLETTI: L’arte del paesaggio ne “La cavalcata dei magi”
11.15 Pausa
11.30 VITO MANCUSO: La ricerca del mondo spirituale attraverso la natura
Domande e risposte
12.45 GIULIA MARIA CRESPI: Un augurio: vivere l'arte nella vita
13.00 Pranzo aperto ai parenti
14.00 Visita aziendale

CONFERENZIERI
MAURO AGNOLETTI, direttore Laboratorio per il Paesaggio Rurale, Scuola di Agraria, Università di Firenze
SANDRA ALBERTI, Accademia Aldo Bargero, Oriago (Ve)
LUIGI BELLAVITA, Linguaggio dell’immagine, Politecnico di Milano, direttore Rivista Antroposofia, Milano
PHILIPPE DAVERIO, storico dell’arte, Milano
GIULIA MARIA CRESPI, ambientalista, Milano
STEFANO GASPERI, medico, segretario generale Società Antroposofica in Italia
FRANCESCO GRAZIOLI, scultore e insegnante d’arte
VITO MANCUSO, teologo e scrittore
EMANUELA PORTALUPI, medico antroposofico specialista in oncologia, ARESMA, Milano
MARCUS SCHNEIDER, presidente del gruppo "Paracelsus" di Basilea, direttore dell'accademia di pedagogia antroposofica di Dornach, musicologo e pianista
 
ATTIVITA' ARTISTICHE
SIGRID GERBALDO, euritmista terapeuta, Valle d’Aosta
LUIGI BELLAVITA, laboratorio di cinema
FRANCESCO GRAZIOLI, disegno
IRMA STROPENI, insegnante d’arte, pittura
 
IN CUCINA
HERMANN SPINDLER, Klinik Arlesheim, Arlesheim (CH)