Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • XXIV ediz. Suoni, sapori e colori di Terravecchia a Pietramontecorvino

XXIV ediz. Suoni, sapori e colori di Terravecchia a Pietramontecorvino

Cavalieri, armature, bandiere che roteano nel cielo e poi musica, escursioni, convegni e momenti dedicati alle tipicità dell’autentica cucina petraiola: sarà un fine settimana speciale quello che Pietramontecorvino vivrà l’8 e il 9 ottobre con la ventiquattresima edizione di “Suoni, Sapori e Colori di Terravecchia”.
Il centro storico rivivrà il medioevo grazie ad attori e figuranti volontari che trasformeranno il borgo in una sorta di grande set cinematografico restituendo vita a dame, signori, giullari, soldati e cortigiane di un tempo. Reciteranno per mostrare momenti di vissuto quotidiano del tempo. Ad anello, lungo le strade di Terravecchia, si dipanerà il percorso fatto di stand enogatronomici, mercatini, spettacoli e botteghe artigiane. Quest’anno l’evento coincide con la Festa Nazionale dei Paesi Bandiera Arancione ed è stato organizzato in collaborazione tra il Comune di Pietramontecorvino e le associazioni del paese che da anni svolgono un intenso lavoro di promozione territoriale: il Cif, la sezione petraiola della Federazione Italiana Caccia, l’associazione “Incontro”, il Moto Club Aquile, gli sbandieratori di Nuntii Petrae Montis Corbini, Egialea, la Scuola di ballo e Terravecchia in Folk.
Si comincia sabato 8 ottobre: alle ore 16 prenderanno il via le visite guidate dalla Torre Normanna; alle 16.30 partirà il corteo degli sbandieratori; alle ore 18.30, nel giardino pensile di Palazzo Ducale andrà in scena una spettacolare dimostrazione di tiro con l’arco; in serata, alle ore 20, apriranno i battenti le mostre, gli stand enogastronomici e contemporaneamente partirà lo spettacolo dei musici itineranti di Bojano; alle 21.30, a completare il programma della giornata inaugurale, ci sarà Follorum in concerto.

Domenica 9 ottobre, invece, “Suoni Sapori e Colori” comincerà alle ore 10 con le visite guidate e l’escursione al sito archeologico di Montecorvino; alle 17.30 uno dei momenti più attesi e solenni, quello del corteo storico che partirà da Piazza Martiri del Terrorismo; alle ore 19, il giardino pensile sarà l’arena del torneo di tiro con l’arco mentre alla stessa ora prenderà il via lo spettacolo itinerante de “La compagnia del cervo bianco”; alle ore 20, con l’apertura delle mostre e degli stand enogastronomici, la festa continuerà con la performance di “Focarte” e più tardi con “Il Giorno del Cavaliere”.