Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Villa Silvia Carducci e Museo Musicalia a Cesena

Villa Silvia Carducci e Museo Musicalia a Cesena

Grande letteratura e musica a Villa Silvia-Carducci: Giosuè Carducci (1835-1907) e il Museo Musicalia degli Strumenti Musicali Meccanici
Visita a Villa Silvia-Carducci e Museo Musicalia degli Strumenti Musicali Meccanici - via Lizzano, 1241 - 47522 Cesena
www.museomusicalla.it

 

Visite alle Case della Memoria 2017
in Italia c'è l'Associazione Nazionale Case della Memoria ed è composta da 62 case museo in 11 regioni italiane (Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Basilicata, Sicilia e Sardegna). Obiettivo, lavorare a progetti comuni e promuovere una forma museale ancora poco conosciuta in Italia.

 

http://www.touringclub.it/notizie-di-viaggio/alla-scoperta-di-personaggi...

 

Prosegue per il secondo anno un'iniziativa importante, organizzata dall'associazione in collaborazione con il corpo consolare del Touring Club Italiano di Toscana ed Emilia-Romagna. Si tratta di visite guidate, per tutto il 2017, per raccontare le storie di sei grandi personaggi: Agnolo Firenzuola, Giotto, Giorgio Morandi, Loris Jacopo Bononi, Giuseppe Verdi e Giosue Carducci.

 

La villa settecentesca divenne nel 1874 proprietà della contessa Silvia Pasolini Zanelli, che ne fece il salotto buono della cultura romagnola. Alcuni fra gli intellettuali più illustri della Romagna del tempo frequentarono la villa: gli scrittori Nazzareno Trovanelli, Antonio Messeri, Paolo Amaducci; musicisti come Balilla Pratella, Achille Turchi, Federico Sarti, il celebre cantante lirico Alessandro Bonci e soprattutto Giosuè Carducci, di cui rimane tutt'oggi, nella Villa, la camera da letto, rimasta intatta. Nel suggestivo "Giardino Letterario" che sorge attorno alla villa, la visita viene accompagnata da un commento audio che fornisce notizie, informazioni, aneddoti e brani musicali sulla vita della contessa e del suo rapporto con Carducci e gli altri intellettuali che frequentavano la villa. Villa Silvia-Carducci è oggi sede dell'AMMI (Ammi - Associazione Italiana Musica Meccanica), che sviluppa l'attività di ricerca, studio, divulgazione, salvaguardia e restauro degli strumenti musicali meccanici, con una ricchissima biblioteca. Inoltre, ha sede nei locali della villa il museo "Musicalia", esposizione permanente di strumenti musicali di straordinario interesse.

Il Museo Musicalia degli Strumenti Musicali Meccanici è stato pensato come un percorso in sette stanze che ripercorrono i momenti qualificanti della storia della musica meccanica. Dalla sua invenzione, alle diverse tappe del suo svilupparsi e imporsi nella società, fino al declino dovuto alla comparsa del grammofono e degli altri mezzi moderni di diffusione sonora

 

per prenotazioni: Villa Silvia-Carducci te.: 0547/323425; mail: info@ammi-italia.com

In occasione della visita a Villa Silvia-Carducci (con ampio parco e Giardino Parlante) è possibile consumare un pranzo completo alle ore 13 con Menù dell'Organetto a 23 euro a persona (16 euro sconto 30% per i bambini da 5 a 12 anni)

Per informazioni e prenotazioni stessi recapiti per la visita guidata

Altre informazioni utili: 

per prenotazioni:

Villa Silvia-Carducci te.: 0547/323425; mail: info@ammi-italia.com

In occasione della visita a Villa Silvia-Carducci (con ampio parco e Giardino Parlante) è possibile consumare un pranzo completo alle ore 13 con Menù dell'Organetto a 23 euro a persona (16 euro sconto 30% per i bambini da 5 a 12 anni). Per informazioni e prenotazioni stessi recapiti per la visita guidata (Villa Silvia-Carducci te.: 0547/323425; mail: info@ammi-italia.com)