Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Venite a Pennabilli a riempirvi di festa

Venite a Pennabilli a riempirvi di festa

"Abbiamo voglia di stare con voi, venite a Pennabilli a riempirvi di festa", questo il titolo del nutrito programma di eventi che Pennabilli anche ques’anno propone in occasione delle festività natalizie, dal 12 dicembre al 6 gennaio.

Il grande presepe sulla Rupe 
Nelle grande roccia “Rupe” dominata dai ruderi del castello di Billi, verranno installate delle grandi sagome dipinte della Natività, con angeli, pastori e greggi al pascolo, le statue alte anche 4 metri saranno illuminate da un particolare sistema di illuminazione e nella notte risplenderà su tutto il paese il grande presepe che dall'alto accompagnerà il trascorrere del tempo durante le feste di Natale e di fine anno.

La strada dei presepi
Gli antichi borghi nei dintorni di Pennabilli vi invitano a visitare gli splendidi presepi allestiti nei luoghi più suggestivi.

L’arrivo di Babbo Natale
Il 23 dicembre alle ore 20.30 a Pontemessa Babbo Natale vi aspetta per la consegna delle letterine: tombola, brulè e cioccolata calda.
Il 24 dicembre a Pennabilli in piazza Vittorio Emanuele II arriverà Babbo Natale atteso ed acclamato da bambini. L’appuntamento è alle ore 17.30 per un primo incontro dove i bimbi potranno parlare con Babbo Natale e portagli le letterie dei desideri, poi alle ore 22.30 Babbo Natale tornerà accompagnato dagli elfi e dalla sua luccicante slitta per donare a tutti i presenti bellissimi regali.

Incontro con Tonino Guerra
Per “un saluto all’anno che va e a quello che viene”, il poeta ci attende per regalare racconti augurali Teatro Vitttoria martedì 28 dicembre ore 21.00.

Capodanno in piazza
Pennabilli è stato antesignano delle più grandi feste di piazza del Capodanno. Alle 23.45 in Piazza si ritrovano famiglie intere, dai nonni a nipoti, gruppi di giovani spensierati, turisti giunti da tutta Italia. Tra gli aspetti più caratteristici della serata c'è “Il grande braciere”: a mezzanotte si accende il falò, la fiamma alta scalda ed incanta il pubblico. Una grande sagoma simbolo dell’anno vecchio prende fuoco, e con essa si allontana ciò che del passato si vuole dimenticare.

La grande tombola
Nella splendida cornice dello storico teatro Vittoria, a grande richiesta il tradizionale appuntamento natalizio dedicato ai bambini con cartelle gratuite domenica 2 gennaio

La Pasquella
L’antichissima tradizione della pasquella da sempre chiude, il 6 gennaio, le festività e nella frazione  di Scavolino si può fare un tuffo nel passato e rivivere una magica atmosfera. Tutto il paese è coinvolto con i figuranti che al seguito di un carro passano di casa in casa cantando e ballando.