Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Venezia: "Romanticismo tra guerra e pace"

Venezia: "Romanticismo tra guerra e pace"

 
In occasione del centenario della Prima Guerra mondiale, il Palazzetto Bru Zane propone una variegata retrospettiva di un secolo di conflitti armati messi in musica.

Questo festival dedicato alla storia musicale dei grandi conflitti porterà lo spettatore dai salotti napoleonici (Montgeroult, Jadin, Baillot…) a quelli della Terza Repubblica (Fauré, Godard, Dubois…), alternando repertorio lirico e strumentale. Sarà inoltre reso omaggio al compositore Albéric Magnard, morto nel 1914, con l’esecuzione del Quartetto per archi e del Quintetto per fiati e pianoforte. Si potranno ascoltare e scoprire giovani talenti, come il Quatuor Giardini, il Trio Karénine, il Quatuor Ellipse o il tenore Cyrille Dubois, e per riascoltare grandi artisti che amano i percorsi inconsueti, come Christophe Coin con il Quatuor Mosaïques, Jean-Efflam Bavouzet o François-Frédéric Guy… (in allegato il programma completo)

Ideato dal Palazzetto Bru Zane con la collaborazione di artisti curiosi e impegnati, il programma “Au pays ou se fait la guerre” – spettacolo dell’anima – fa entrare lo spettatore nello spirito di un soldato della Grande Guerra. Tutti i compositori qui interpretati hanno vissuto i conflitti del 1870 e del 1914 con un fervore artistico che li ha profondamente segnati.
 
BIGLIETTO RIDOTTO SOCI TOURING CLUB

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club