Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Venezia: Chiesa di S. Maria dei Miracoli

Venezia: Chiesa di S. Maria dei Miracoli

Dove

Indirizzo evento: 
Campo dei Miracoli 6075, Cannaregio , Venezia
Chiesa di S. Maria dei Miracoli

Quando

Sabato 25 Novembre 2017
ore 9,45 ritrovo - ore 10,00 inizio visita

Ritrovo

Come arrivare: 

Indicazioni utili per arrivare al punto di ritrovo:

a piedi: percorrere la Strada Nuova in pochi minuti si raggiunge Campo Santi Apostoli  A poca distanza da Campo SS. Apostoli (percorso: Campiello Casson, San Canciano, Campo Santa Maria Nova, Santa Maria dei Miracoli) si trova la Chiesa di Santa Maria dei Miracoli. (tempo perc. 25’ circa.)

con vaporetto: da P.le Roma/Ferrovia:

Linea 1:  fermata Ca' d'Oro, (tempo perc. 13’ circa)

Linea 1:  fermata Rialto, (tempo perc. 17’ circa)

Linea 2/: fermata Rialto, (tempo perc. 15’ circa).

Ora di ritrovo: 
ore 9,45, Campo dei Miracoli 6075, Cannaregio, davanti la Chiesa.

Contatti

Organizzatore: 
Corpo Consolare di Venezia
Telefono di riferimento: 
tel. 327 5575292 lun-ven: 9,30-12,30; 15,30-17,30
Indirizzo mail: 
consolivenezia@gmail.com
Recapito di emergenza: 
fino al giorno prima dell’evento 327 5575292, poi 348 2660404
Console accompagnatore: 
Donatella Perruccio Chiari
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
prof. arch. Gianmario Guidarelli
Referente: 
Donatella Perruccio Chiari

 

 

Le iniziative del Corpo Consolare di Venezia

Visita guidata TCI n. 19/17

 

Chiesa di S. Maria dei Miracoli

Sabato 25 novembre 2017

 

 

 

(Scheda a cura del Console TCI di Venezia: Donatella Perruccio Chiari)

 

Chiesa di Santa Maria dei Miracoli:

La visita propone una approfondita analisi della chiesa di Santa Maria dei Miracoli, nei suoi aspetti urbani, architettonici e artistici. Si tratta di uno dei primissimi esempi di architettura "all'antica" nella Venezia degli anni '80 del Quattrocento.

Sorta nel luogo dove da qualche decennio esisteva un dipinto della Vergine ritenuto miracoloso, la chiesa era associata ad un piccolo convento di clarisse e fu costruita su progetto di Pietro Lombardo tra il 1481 e il 1489. La chiesa è concepita come un piccolo scrigno per conservare l'immagine miracolosa, completamente incrostata di marmi policromi all'esterno e riccamente decorata all'interno con un ricchissimo apparato scultoreo.

Nonostante l'apparenza tradizionale, con i marmi che richiamano la basilica di San Marco, si tratta di una delle architetture più aggiornate del primo Rinascimento veneziano ed un caposaldo della storia dell'architettura, per l'uso di modelli spaziali, l'impiego degli ordini architettonici ed il singolare dialogo tra diverse espressioni artistiche. La visita intende dare conto di tutti questi aspetti, all'esterno e all'interno della chiesa.

 

 

Profilo del prof.arch. Gianmario Guidarelli

  • Storico dell’architettura e della città, docente presso l’Università degli Studi di Padova. Laureatosi allo IUAV con il massimo dei voti, ha conseguito il dottorato di ricerca di eccellenza in architettura e della città. Ha svolto attività presso la Duke University, l’Università di Bergamo e la Scuola Normale di Pisa. È stato titolare di corsi di Storia dell’arte e di architettura presso lo IUAV di Venezia, a Padova e allo Studium Marcianum. Attualmente, tra le altre cose, è ricercatore presso l’Università IUAV di Venezia. Dal 2010 coordina il progetto “Chiese di Venezia, nuove prospettive di ricerca” ed è direttore dell’omonima collana editoriale (Marcianum Press). Autore di un libro e di un numero monografico di “Venezia Cinquecento” sulla architettura della Scuola Grande di San Rocco, di numerosi saggi sul rinascimento Veneziano e sull’architettura religiosa nel Rinascimento Europeo.
  • Attualmente la sua attività di ricerca, concentrata sui rapporti tra architettura, liturgia e teologia, si è focalizzata sulla cattedrale veneziana di San Pietro di Castello (VIII.XVII sec.), sull’architettura delle abbazie cassinensi e sul Ghetto di Venezia.

 

Altre informazioni utili: 

Corpo Consolare di Venezia

 

Console   TCI accompagnatore:

  • Donatella Perruccio Chiari
  • tel. 348 2660404

 

Visita condotta da: prof. arch. Gianmario Guidarelli

 

Prenotazioni solo telefoniche:

 

Tempi di prenotazione: a partire dal 06/11/2017 (fino ad esaurimento dei posti)

 

Quota individuale di partecipazione:

  • socio:       € 13,00
  • non socio: € 15,00
  • (radioguide €2,00 e biglietto di ingresso si pagano in loco)

 

Informazioni  utili:

 

luogo: Chiesa di S. Maria dei Miracoli

 

ora   dell’evento: 0re 10,00 inizio visita

 

durata  della visita: la visita sarà effettuata nel corso della mattinata

 

La partecipazione è riservata  a:

  • soci (con eventuale accompagnat.)  e, salvo posti disponibili, anche a  non soci

 

n° max partecipanti:  30

pranzo: non previsto

 

ora/luogo del ritrovo: ore 9,45, Campo dei Miracoli 6075, Cannaregio, davanti la Chiesa.

 

accesso ai disabili:  

recapito telefonico x emerg.: fino  al  giorno prima dell’evento 327 5575292, poi 348 2660404

 

Accesso disabili: 

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club