Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Valvasone: Percorsi culturali nello spilimberghese

Valvasone: Percorsi culturali nello spilimberghese

Percorsi culturali nello spilimberghese – Un territorio d’arte tra ‘300 e ‘600

“Ed adiviene ancora bene spesso che, cominciando uno solo, molti si mettono a far concorrenza di quello, e tanto si affaticano senza veder Roma, Fiorenza o altri luoghi pieni di notabili pitture, per emulazione l’un dell’altro, che si veggiono da loro uscir opere maravigliose. Le quali cose si veggiono essere avvenute nel Friuli particularmente, dove sono stati a’ tempi nostri, (il che non si era veduto in que’ paesi per molti secoli), infiniti pittori eccellenti mediante un così fatto principio”

(Giorgio Vasari)

 

Oltre a far conoscere capolavori di Giovanni Antonio De’ Sacchis detto “il Pordenone” (quali i  cassoni degli organi di Valvasone e di Spilimbergo), il percorso offre la possibilità di scoprire i principali  cicli di affreschi che hanno preceduto e seguito l’opera del Pordenone e che nell’insieme segnano in modo straordinario l’arte  rinascimentale in Friuli.

 

Sulla sponda destra del Tagliamento, in una serie di chiese non troppo lontane tra loro, “eccellentissimi artisti”, come ancora dice il Vasari, hanno dipinto e scolpito fra i più importanti cicli di affreschi e sculture medioevali e dell’età umanistica del Friuli: il cuore di quella che è stata definita “la via maestra della pittura”.

 

Iniziativa dei Consoli del Touring Club Italiano del Friuli Venezia Giulia – aperta a soci e simpatizzanti.

 

Per informazioni sul programma della giorata e costi visualizzare l'allegato.

Altre informazioni utili: 

Prenotazione obbligatoria entro il 29 settembre