Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Umbria: "La Via di Francesco"

Umbria: "La Via di Francesco"

La natura dell’Italia centrale, con il verde delle foreste e il bianco delle rocce calcaree, è stata lo scenario attraverso cui si sono mossi i passi di una delle figure più affascinanti della storia medievale europea: San Francesco d’Assisi. La leggenda si mescola alla storia, nelle cronache scritte dai discepoli di Francesco, ma alcune idee di grande forza sono rimaste profondamente incise nella memoria comune. Il rifiuto della ricchezza e dello sfarzo, certamente, ma anche e forse soprattutto l’amore e il rispetto per la natura e per le sue creature, anche se, all’epoca di Francesco, foreste e montagne erano decisamente meno amichevoli e sicure da affrontare. Per anni molte persone hanno lavorato allo studio e alla realizzazione di un itinerario da percorrere a piedi che unisca i luoghi del santo, e oggi il percorso della Via di Francesco è una realtà. Segnalata, descritta e pronta per essere percorsa da chiunque abbia voglia di trascorrere qualche giorno fatto di fatica, silenzio, concentrazione e panorami racchiusi dal verde. I luoghi francescani più importanti segnano un tracciato che si snoda dalla scabra rupe del santuario della Verna -non lontano da Sansepolcro- alla volta di Gubbio e Assisi, per poi proseguire attraverso le colline dell’Umbria verso i monasteri della valle di Rieti e in direzione di Roma, sede della Cattedra di Pietro. Ognuno di questi luoghi ha avuto un’importanza fondamentale nella vicenda francescana, e soprattutto ogni monastero, basilica o eremo conserva una parte dell’anima e della suggestione legata alle antiche vicende di Francesco.

 

Il nostro viaggio toccherà i luoghi del tratto centrale della Via, partendo da Valfabbrica per raggiungere Assisi, poi correndo sulle pendici del Subasio verso Spello e Trevi. Nel paesaggio coperto di olivi giungeremo fino a Spoleto, per poi scavalcare lo spartiacque del Monteluco e scendere nella solitaria e verde Valnerina. Dove, superate Ferentillo e la cascata delle Marmore, termineremo il nostro viaggio sulle orme di Francesco davanti alle placide acque del lago di Piediluco.

Altre informazioni utili: 
Accompagnatori: Fabrizio Ardito e Francesco Battisti
 

QUOTE DI PARTECIPAZIONE PER PERSONA:  € 1000,00  Soci TCI  /  € 1050,00  non Soci TCI

Supplemento camera singola:  € 170,00

Vantaggio per i Soci

Quota di partecipazione ridotta