Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Umberto Ravello (1881-1917). La natura inquieta

Umberto Ravello (1881-1917). La natura inquieta

Dove

Indirizzo evento: 
Via Antonio Borgogna 4, Vercelli
Museo Francesco Borgogna

Quando

Da Giovedì 27 Marzo 2014 a Domenica 27 Luglio 2014
Lunedì chiuso / Dal martedì al venerdì dalle 15 alle 17.30 (apertura al mattino su prenotazione) / Da sabato 8 febbraio a sabato 28 giugno apertura straordinaria dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 18 / Domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.

Contatti

Telefono di riferimento: 
0161/252776
Indirizzo mail: 
info@museoborgogna.it
Il Museo Borgogna apre al pubblico l’esposizione "Umberto Ravello (1881-1917): la natura inquieta", a cura di Alessia Schiavi con la collaborazione di Sergio Rebora. L’esposizione ricostruisce il percorso biografico ed artistico del pittore vercellese che si è formato inizialmente nella sua città per poi arricchire la sua formazione attraverso lunghi soggiorni a Venezia, Firenze e a Parigi fino all’arruolamento nella Grande Guerra. Amico e cognato dell’artista vercellese Edgardo Rossaro, diverrà un originale interprete della pittura di paesaggio della quale è magistrale espressione una delle opere cardine del percorso, il dipinto Risaia, concesso al Borgogna in comodato decennale dal Comune di Milano - Museo del Novecento.

LA MOSTRA propone un’accurata selezione di trentacinque opere tra dipinti, disegni e schizzi appartenenti al Museo, a enti pubblici e la maggior parte a collezioni private, caratterizzanti il percorso di Umberto Ravello, la cui carriera verrà precocemente interrotta con la sua morte sul Monte Grappa nel 1917 dove prestava servizio volontario nel corpo degli Alpini. La mostra del Museo Borgogna consente di riscoprire e collocare Umberto Ravello, dal carattere introverso e inquieto, nell'alveo dei pittori che, all'aprirsi del Novecento, hanno fornito della pittura di paesaggio un'interpretazione anticonvenzionale e moderna.
 
I restauri sulle opere sono stati condotti da Maria Grazia Ferrari e Veronica Sfondrini di Vercelli e dallo Studio Carlotta Beccaria di Milano (per la telaRisaia)
 
Costi per soci Touring Club singoli (minimo 5 persone e su prenotazione):
Biglietto ridotto: 6 euro comprensivo di museo e mostra (senza visita guidata)
Biglietto ridotto 6 euro + 2 euro per visita guidata alla mostra = 8 euro
Biglietto ridotto 6 euro + 5 euro per visita guidata alla mostra e al museo = 11 euro

Costi gruppi Touring Club (minimo 15 persone max 25 con una guida):
Biglietto ridotto gruppi 6 euro + 1 euro per visita guidata alla mostra = totale 7 euro
Biglietto ridotto gruppi 6 euro + 3 euro per visita guidata museo + mostra = totale 9 euro
 
Modalità di svolgimento: la visita guidata per gruppi e singoli si svolge su prenotazione obbligatoria ai numeri 0161.211338 oppure 0161.252764

 
 

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club