Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Trieste: Marino Lusy, un greco straordinario

Trieste: Marino Lusy, un greco straordinario

"Marino Lusy, un greco straordinario nella Trieste del primo '900"
Cosmopolita. filantropo, alpinista, viaggiatore,artista, collezionista e conoscitore delle stampe giapponesi.
 
Come si descrive nel sottotitolo Marino Lusy fu un personaggio interessantissimo vissuto a Trieste nella prima metà del '900, appartenente ad una ricca famiglia greca stabilitasi a Trieste per motivi d'affari, fu architetto e artista dedito sopratutto alle incisioni, amò viaggiare in estremo oriente e raccolse una ricchissima collezione di "Surimono", la più importante in Europa e che ora è custodita presso il Museum Rietberg  di Zurigo.
Fu anche importante alpinista e da lui prende nome la Torre Lusy, nel gruppo Dolomitico delle Cinque Torri. Donò al Comune di Trieste un palazzo nella centralissima Piazza Goldoni, come fondazione a favore dell'Istituto per i Poveri.
 
La conferenza sarà curata dalla Dott.ssa Luisa Crusvar.
 
I soci Volontari per il Patrimonio Culturale accolgono i visitatori all'interno del Museo della Comunità Greco Orientale "Costantino e Mafalda Pisani" mercoledì 28 settembre dalle ore 9,30 alle ore 12,30 e dalle ore 15,30 alle ore 18.
Allegati: