Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Tresivio: "Concerto Corale"

Tresivio: "Concerto Corale"

Coro Clara Wieck

Nasce a Sondrio nel 1997. Il coro Clara Wieck ha tenuto concerti a livello regionale (Lecco, Como, Sondrio e altri centri della Lombardia), in Svizzera (Ticino e Grigioni) e in Germania (Baden-Württemberg), presentando principalmente repertorio romantico.  Ha inoltre partecipato al 22° Concorso Polifonico "Guido D'Arezzo" (2005) - 4° classificato.

Alla direzione del coro si sono succeduti i maestri Domenico Innominato, dal 1997 al 2009 e Tatiana Kononova dal 2010 al 2012. Attualmente il coro Clara Wieck è diretto dal m° Stefano Stefanoni che dedica particolare attenzione allo studio del repertorio per voci femminili moderno e contemporaneo.

 

Soprani I: Rosa Anna Barbonetti, Fernanda Cunha Gordo, Elisa Della Valle, Simona Garbagnati, Isabella Gurini.

 

Soprani II: Silvia Flematti, Laura Gianesini, Ornella Lia, Laura Montagna, Isabella Pellizzatti Perego, Cecilia Rizzi.

 

Contralti: Laura Lainati, Rosa Mossinelli, Simona Ragazzi, Maria Elisa Raimondi.

 

 

 

Stefano Stefanoni

 

Dopo gli studi superiori consegue il diploma in Pianoforte presso l’Istituto musicale “F. Vittadini” di Pavia (2004) e in Didattica della musica presso il Conservatorio “G. Verdi” di Como (2009), dove ha studiato direzione di coro con il m° Domenico Innominato. Ha partecipato a master e corsi di specializzazione sulla musica corale e sul metodo Kodaly all'accademia “G. Marziali” di Seveso (Mb) con il m° Klara Nemes e presso il "Cantemus choral institute" di Nyíregyháza (Ungheria) con i maestri Denes e Soma Szabo. Ha inoltre frequentato il corso di direzione d'orchestra sotto la guida del m° Pierangelo Gelmini. Insegna pianoforte e musica presso le scuole secondarie dove svolge anche laboratori di musica corale. Si esibisce come pianista in diverse occasioni suonando in molte località delle provincie lombarde. Ha diretto vari gruppi orchestrali tra i quali l’orchestra di Bacau (Romania). Dirige il coro femminile “Clara Wieck” di Sondrio, il coro polifonico “A. Marelli” di Capiago (Co) e il coro di voci di bianche “S. Quirico” di Suello (Lc).

 

 

 

 

 

Coro LineArmonica

Il coro LineArmonica nasce nel 2007 dall’aggregazione di un gruppo di giovani accomunati dalla grande passione per la musica e la voglia di condividere emozioni da trasmettere attraverso il canto.

Il coro è composto da giovani di diverse età, in particolare da cantori provenienti dall’esperienza del coro delle voci bianche (i Pi.Al.Ca.) che si sono uniti ai LineArmonica a partire dai 16/17 anni di età.

I LineArmonica affrontano un repertorio che spazia dalla musica gospel e spirituals ad espressioni di varia provenienza geografica, dall’American Song al tentativo di assaporare l’inconfondibile musicalità dei canti etnici, spesso arricchiti dalla presenza di strumenti a percussione e movimenti di danza.

Importante è anche l’impegno del coro per quanto riguarda l’animazione delle celebrazioni religiose, grazie ad un buon repertorio di canti liturgici.

Il coro ha assunto ufficialmente la denominazione di Associazione Musicale senza scopo di lucro nel 2008, fornendo un esempio di impegno fondato sul valore dello stare insieme e rappresentando un importante momento di incontro per tutti i suoi componenti.

Nel 2013 il coro ha pubblicato il suo primo CD dal titolo: NEXT STOP – Un viaggio in musica.

Nel 2014 ha partecipato all’XI Festival Europeo di cori giovanili “Giuseppe Zelioli”, ottenendo il terzo premio.

Fin dalla loro nascita i LineArmonica sono diretti dal maestro Samuele Rigamonti.

 

 

 

Samuele Rigamonti

Il primo approccio con la musica nasce con lo studio del pianoforte.

Le sue conoscenze musicali si sono arricchite con gli studi didattico-pedagogici presso il Conservatorio di Como, conseguendo la laurea in “Didattica della musica” con il massimo dei voti sotto la guida di Fulvio Brambilla con la tesi “Ritmo, voce e strumenti: proposte esecutive e di creativitá musicale per il 2°ciclo della scuola primaria”. Ha frequentato i corsi di “Direzione di Coro” con Domenico Innominato e Antonello Foti, “Esecuzione di canti Spiritual e Gospel” con Alberto Odone laureandosi in “Composizione corale e Direzione di Coro” con il massimo dei voti e la lode sotto la guida di Antonio Eros Negri con la tesi “Composizioni corali – Willaert e Gabrieli saggi e ricomposizioni in stile”. Gli studi compositivi affrontati con Maria Teresa Muttoni, Francesco Sacchi, Giorgio Tedde e Mariella Di Giovannantonio hanno incanalato la scelta di proseguire la sua formazione musicale frequentando il corso di “Composizione” presso il Conservatorio di Como: attualmente è iscritto al corso superiore sotto la guida di Vittorio Zago. È membro del “Coro da camera” dello stesso Conservatorio.

Frequenta aggiornamenti sulla didattica musicale Kodaly e sulla direzione di coro tenuti in Italia da Klara Nemes e da Dénes e Soma Szabó a Nyíregyháza, un paese dell’Ungheria, noto per la presenza dell’istituto di scuola primaria Zoltan Kodaly.

Oltre ai LineArmonica, dirige anche, fin dalla fondazione (1995), i “Pi.Al.Ca”, un coro di voci bianche, vivaio importantissimo per il coro LineArmonica e per il coro parrocchiale “Don Olimpio Moneta”, di cui è l’organista.

Le sue esperienze musicali lo vedono presente, come clarinettista nel Corpo musicale “G. Verdi” di Tabiago.

E’ membro della Commissione artistica USCI di Lecco.

Nell’ambito didattico è insegnante di “Teoria, lettura, canto ed educazione dell’orecchio” presso le Scuole Civiche di Musica di Desio e di Besana Brianza, nella cui scuola è docente di “Canto corale”. Tiene inoltre i corsi di “Propedeutica musicale e strumentale”, “Ear training”, “Prove d’orchestra per bambini” e “Coro di voci bianche”.

Ha pubblicato il metodo “Teoria, Lettura e canto” che tiene conto dei nuovi aspetti didattici, formativi dell’ambito teorico musicale.

È stato docente a contratto di “Discipline musicali” al corso di Laurea in “Terapia della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva” e in “Logopedia” – presso l’Università degli studi di Milano, sez. E.Medea – Bosisio Parini.

Ha inoltre la fortuna di svolgere un’attività lavorativa presso la scuola dell’Istituto “La Nostra Famiglia” in cui la musica è presente in tutti i suoi più svariati aspetti: corale, didattico, espressivo, ricreativo… e grazie alla quale la sua formazione musicale viene ulteriormente integrata con progetti didattici finalizzati alla disabilità.

Nello stesso Istituto dirige, dal 2000, il coro delle “Piccole Apostole della carità”.

 

 

 

Accesso disabili: 
Info accesso disabili: 

rampa di accesso