Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Tignale (Bs): visita guidata sulle orme del bandito Zanzanù

Tignale (Bs): visita guidata sulle orme del bandito Zanzanù

Visita guidata Tci a Tignale (BS) in occasione del quattrocentenario della morte del bandito Zanzanù

Il 17 agosto 1617 Giovanni Beatrice, detto Zanzanù, uno dei banditi più pericolosi della Riviera, venne catturato e ucciso a Tignale in seguito ad un tentativo di sequestro.

Per ricordare l’avvenimento il popolo di Tignale fece realizzare un grande ex-voto raffigurante la sua cattura tuttora conservato nel Santuario di Montecastello.

Personaggio controverso, secondo la leggenda vennero attribuiti a lui e alla sua banda circa 200 omicidi, in realtà, un esame più accurato delle fonti permette di delineare la figura di un uomo che divenne fuorilegge per difendere il suo onore e quello della propria famiglia e che dimostra, più in generale, i soprusi e le ingiustizie subite dalla popolazione più umile dei paesi del Garda.

 

Quota individuale di partecipazione:

GRATUITO

La quota comprende: - Visita guidata -

 

Ore 17.30: Fine della visita. Possibilità di partecipazione gratuita su prenotazione obbligatoria (al cel. 389/5167616) allo spettacolo itinerante “La battaglia di Tignale” della compagnia teatrale “L’Archibugio” presso il Santuario di Montecastello, repliche ore 18.30 e ore 21.

Trasferimento con bus navetta da Santa Libera trenta minuti prima dello spettacolo.

Dieci minuti prima di ogni replica il prof. Claudio Povolo dell’Università Cà Foscari di Venezia presenterà la sua nuova pubblicazione dedicata a Zanzanù.

Altre informazioni utili: 

Informazioni e prenotazioni:

da Nicolini Viaggi – Via Montessori, 1 25087 Salò (Brescia) Tel.: 0365/520728 - Fax: 0365/43497 salo@nicoliniviaggi.it

Dal 12/08 al 16/08: contattare 340/3503863 - cinziapas@alice.it (Console Cinzia Pasini)

 

Data limite di acquisizione delle prenotazioni: 16.08.2017

Modalita’ di pagamento e condizioni di partecipazione:

La partecipazione è gratuita, per ogni evenienza il cellulare di riferimento del Console Cinzia Pasini è 340/3503863